Il piatto dai borghi di oggi non è proprio un piatto tradizionale della cultura di un singolo borgo ma una variante di uno dei piatti più famosi della cucina italiana in tutto il mondo.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Fiori di Zucca Fritti e Ripieni di Finale Ligure

Fri, 26 May 2017
Ricetta: Fiori di Zucca Fritti e Ripieni di Finale Ligure

Il piatto dai borghi di oggi non è proprio un piatto tradizionale della cultura di un singolo borgo ma una variante di uno dei piatti più famosi della cucina italiana in tutto il mondo. Stiamo parlando dei Fiori di zucca ripieni e fritti come consigliati dal borgo di Finale Ligure, Finalborgo. I fiori di zucca fritti si possono trovare in moltissime varianti lungo il territorio italiano: c’è la versione classica, che vede i fiori fritti in pastella; la versione ripiena di un’acciuga intera sott’olio e Provatura (tipica romana); la versione toscana o umbra, che offre una pastella con uova, farina ed un goccio di acqua o birra; la versione napoletana, nella quale i fiori vengono tagliati a striscioline impastate, poi, con farina, acqua, lievito di birra, uovo, sale, pepe e parmigiano; la versione calabra, dove i fiori vengono passati in una pastella di sola acqua e farina, poi fritti in olio di oliva e accompagnati da salumi e salsiccia locale… praticamente un piatto preparato e rivisitato in tutto lo stivale ma la versione che prepareremo oggi e che sembra particolarmente gustosa, viene dalla Liguria ed in particolare da Finale Ligure, dove gli studenti dell'Istituto Migliorini preparano i fiori di zucca ripieni con ricotta, Parmigiano Reggiano, prosciutto cotto e mozzarella. Questo piatto semplice e gustoso sarà l’ideale per ridarvi energia in queste calde giornate estive.

Ingredienti

Per la pastella:

  • Acqua
  • Farina 150g
  • Lievito
  • Un goccio di birra

Per il ripieno:

  • Fiori di zucca 10
  • Ricotta 400g
  • Prosciutto cotto tritato finemente 200g
  • Mozzarella tritata 1/2
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio per frittura

        Procedimento

        Per prima cosa bisogna iniziare preparando la pastella che dovrete lasciare riposare per circa un’ora. Setacciate la farina con il lievito in una ciotola dai bordi alti e iniziate a mescolare con una frusta aggiungendo l’acqua e un po’ di birra facendo attenzione a non creare grumi, infine aggiungete un pizzico di sale. Procedete ora lavando molto bene i fiori di zucca sia all’esterno che all’interno e asciugateli con della carta assorbente facendo attenzione. Per preparare la farcitura mescolate la ricotta con la mozzarella e il prosciutto cotto tagliati a pezzettini, un po’ di parmigiano grattugiato e aggiustate di sale e pepe. Girate bene il composto con una forchetta. Poi riempite i fiori con la farcitura e chiudeteli bene in punta, infarinateli leggermente e passateli nella pastella. Ora potete friggerli in olio abbondante e bollente. Scolateli e passateli nella carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Infine salate a piacere e il piatto è pronto per essere servito.

         

        ...buon appetito!

        COMMENTI :

        Eventi a Finalborgo


        Notizie correlate

        Ricetta: i Culurgiones d’Ogliastra
        Ricetta: i Culurgiones d’Ogliastra
        Gustosissimi ravioloni tipici dell'Ogliastra, unici sia per il sapore che per la loro forma a spiga di grano.
        By Redazione
        Ricetta: il Chichì Ripieno
        Ricetta: il Chichì Ripieno
        È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
        By Redazione
        Ricetta: la Seupetta di Cogne
        Ricetta: la Seupetta di Cogne
        La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
        By Redazione
        Ricetta: Il Bagnun di acciughe
        Ricetta: Il Bagnun di acciughe
        Il Bagnun di acciughe è una succulenta ricetta dal sapore tradizionale di Sestri Levante.
        By Redazione
        I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
        I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
        Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
        By Antonella Andretta
        Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
        Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
        Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
        By Redazione

        Piú letti del mese

        Ricetta: Il Bagnun di acciughe
        Ricetta: Il Bagnun di acciughe
        Il Bagnun di acciughe è una succulenta ricetta dal sapore tradizionale di Sestri Levante.
        By Redazione
        Ricetta: il Chichì Ripieno
        Ricetta: il Chichì Ripieno
        È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
        By Redazione
        Finlandia, borghi sospesi tra le acque
        Finlandia, borghi sospesi tra le acque
        La Finlandia è un paesaggio composto per il 10% da laghi, un luogo in cui si possono compiere esperienze autentiche nella natura e scoprire borghi tipici disseminati in ambiente singolare.
        By Nicoletta Toffano
        Ricetta: la Seupetta di Cogne
        Ricetta: la Seupetta di Cogne
        La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
        By Redazione
        San Candido, destinazione per tutte le stagioni
        San Candido, destinazione per tutte le stagioni
        Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
        By Simona PK Daviddi
        Gran Paradiso… terrestre
        Gran Paradiso… terrestre
        Il Parco Nazionale del Gran Paradiso è composto da uno straordinario mosaico di valli, ghiacciai, boschi, torrenti, laghi, cascate, prati e borghi.
        By Luca Sartori
        e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

        Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

        Con il patrocinio di