Per la ricetta dai borghi della settimana, vedremo come preparare i Testaroli nella loro classica ricetta tagliati a quadratini e conditi con pesto ligure.
 
CERCA PER ZONA

Testaroli della Lunigiana al pesto

Fri, 07 Apr 2017
Testaroli della Lunigiana al pesto

PIATTO ADATTO A VEGETARIANI

I Testaroli della Lunigiana sono un piatto semplice e tipico della tradizione lunigiana e pontremolese diffuso già ai tempi dell'antica Roma. I Testaroli sono una sorta di pane-piadina cotti in "testi", recipienti di ghisa o terracotta (oggi si cuociono anche in padella), dai quali prendono il nome, successivamente vengono tagliati a quadratini che una volta fatti bollire e raffreddare sono pronti da mangiare, conditi a piacere con olio extra vergine d’oliva, pecorino grattugiato o pesto di basilico, pinoli e aglio. Dopo la cottura sul fuoco, il testarolo si presenta come un disco di pasta omogenea, elastica e compatta che può essere conservata in dispensa. Il testarolo è una specialità conosciutissima divenuta presidio Slow-food. Oggi, per la ricetta dai borghi della settimana, vedremo come preparare i Testaroli nella loro classica ricetta tagliati a quadratini e conditi con pesto ligure.

Prima di metterci ai fornelli, una curiosità: ogni anno a Fosdinovo si tiene la Sagra del Testarolo dove si può gustare la variante fosdinovese di questo piatto che si differenzia da quello lunigianese per le più piccole dimensioni, la diversa preparazione e perché i Testaroli di Fosdinovo non vengono tagliati, conditi e serviti in un piatto, ma vengono farciti con olio d'oliva, pesto, pecorino grattugiato, sugo di funghi, salumi, stracchino o altro (anche cibi dolci come la crema di nocciola), arrotolati su se stessi e mangiati a mo' di panino.
Pronti a cucinare? ...iniziamo. 

Ingredienti
per 4 persone

  • Farina di frumento - 400 gr
  • Sale qb
  • Acqua qb
  • Basilico - 75 gr
  • Pinoli - 50 gr
  • Gherigli di noce  15
  • Pecorino romano stagionato - 30 gr
  • Aglio - qualche spicchio
  • Olio extravergine di oliva qb

Procedimento

Iniziamo mescolando la farina con acqua tiepida ed un pizzico di sale fino ad ottenere una pastella molto morbida. Scaldiamo il "testo", o una padella antiaderente, sul fuoco e versiamoci la pastella fino a riempirla a 3/4 mm. Cuociamo per 5 minuti per lato e togliamo dal fuoco facendo raffreddare il testarolo. Una volta freddo tagliamolo a quadretti di 3 cm per lato. Prima di "bollire" i testaroli prepariamo il pesto ponendo in un mortaio e pestando il basilico, i pinoli, i gherigli e l'aglio fino ad ottenere una poltiglia alla quale mischieremo l'olio e il formaggio, per poi salare a piacere. Ora, per la cottura finale dei Testaroli immergiamoli in acqua calda salata (ma non deve bollire) e lasciamoli rinvenire alcuni minuti. Per completare il piatto, scoliamoli e serviamoli con il pesto e del parmiggiano reggiano.

Foto del piatto da Il Tirreno

...buon appetito!

Eventi a Fosdinovo

  • Festa Medievale di Fosdinovo
    Dal 05-07-2019 Al 07-07-2019 | Fosdinovo (MS)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-05 2019-07-07 Europe/Rome Festa Medievale di Fosdinovo Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Fino al Cuore della Rivolta. Festival della Resistenza
    Dal 19-07-2019 Al 28-07-2019 | Fosdinovo (MS)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-19 2019-07-28 Europe/Rome Fino al Cuore della Rivolta. Festival della Resistenza Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Rappresentazioni del Teatro itinerante Gira Girò
    Dal 26-07-2019 Al 25-08-2019 | Fosdinovo (MS)
    Spettacoli

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-26 2019-08-25 Europe/Rome Rappresentazioni del Teatro itinerante Gira Girò in tutte le frazioni di Fosdinovo. Fosdinovo

    in tutte le frazioni di Fosdinovo.

    Borgo di Fosdinovo

  • La Forza del Sorriso. Festival culturale
    Dal 23-08-2019 Al 25-08-2019 | Fosdinovo (MS)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-23 2019-08-25 Europe/Rome La Forza del Sorriso. Festival culturale Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Festa patronale di San Remigio
    01-10-2019 | Fosdinovo (MS)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-10-01 2019-10-01 Europe/Rome Festa patronale di San Remigio Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Festa del Pomo Rodelo
    10-11-2019 | Fosdinovo (MS)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-11-10 2019-11-10 Europe/Rome Festa del Pomo Rodelo Apprezzatissima per il suo sapore particolare tra il dolce e l’acidulo, matura ha un profumo molto intenso e la polpa è consistente e bianca. Fosdinovo

    Apprezzatissima per il suo sapore particolare tra il dolce e l’acidulo, matura ha un profumo molto intenso e la polpa è consistente e bianca.

    Borgo di Fosdinovo

  • Concerto Natalizio di fine anno.
    Dal 27-12-2019 Al 29-12-2019 | Fosdinovo (MS)
    Concerti

    Aggiungi al tuo calendario 2019-12-27 2019-12-29 Europe/Rome Concerto Natalizio di fine anno. Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo


Notizie correlate

Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Piatto tipico della cucina siciliana, fu portato per la prima volta dagli arabi, che sbarcarono nell'827 sulle spiagge del borgo in provincia di Trapani
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Il salume prodotto nel piccolo borgo valdostano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento europeo del marchio DOP
By Redazione

Piú letti del mese

Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
La nostra rivista digitale lancia una rubrica dedicata alle opere di grandi artisti che, con il loro talento creativo, ci raccontano il mondo dei borghi e dei paesaggi
By Redazione
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Si trova in Sicilia, in provincia di Catania, ed è famoso per la Scalinata di Santa Maria del Monte e le sue splendide ceramiche
By Stefano De Bernardi
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di