Antichissimo legume di origine etrusca, la Fagiolina del Trasimeno ha rischiato di scomparire dal territorio umbro ma è poi diventato presidio Slow Food, salvaguardando così questa eccellenza gastronomica italiana.
 
CERCA PER ZONA

La Fagiolina del Trasimeno

La Fagiolina del Trasimeno

PIATTO ADATTO A VEGANI

Castiglione del Lago, come tutta l'Umbria, è un luogo non solo ricco di storia e di bellezza, ma anche di cibi e prodotti locali unici come la Fagiolina del Trasimeno. Questo semplice legume è, in realtà, ricco di proprietà nutritive (ha un alto contenuto proteico) ed è caratteristico per il suo sapore delicato che ben si lega ai salumi e agli insaccati e si presta a essere accompagnato da ortaggi e odori. La Fagiolina del Trasimeno ha delle origini particolari in quanto è arrivata in Umbria grazie alla sua diffusione da parte dei popoli africani. I terreni attorno al Lago Trasimeno, unitamente al clima, si sono rivelati ideali per ottenere un prodotto di eccellente qualità, che è rimasto geneticamente immutato nei secoli. La Fagiolina del Trasimeno si è quindi diffusa nell’Etruria, compreso il bacino del Lago Trasimeno, soprattutto grazie all'infaticabile attività commerciale della antica civiltà etrusca. La semina di questo prelibato legume avviene in primavera (aprile), la maturazione è scalare, in quanto sulla pianta sono presenti contemporaneamente fiore, baccello fresco e baccello maturo già dal mese in cui inizia la lunga raccolta a mano, protraendosi generalmente fino ad ottobre. Dopo la raccolta i baccelli vengono fatti essiccare al sole e poi battuti con forche e bastoni, successivamente vengono ripuliti con i “vagli” e alla fine i semi vengono confezionati nei caratteristici sacchetti di canapa. Negli anni novanta questo tradizionale prodotto agroalimentare ha rischiato di scomparire ma la sua coltivazione è stata recuperata grazie a un consorzio di agricoltori ed oggi è presidio Slow Food. Per questo motivo, oltre a volervi far conoscere questo gustoso legume tipico del territorio di Castiglione del Lago, vi proponiamo una ricetta appetitosa da realizzare con questa importante risorsa alimentare del territorio italiano. 

Ingredienti
per 4 persone

  • Fagiolina del Trasimeno - 300 gr
  • sedano - 1 costa 
  • carote - 3 piccole
  • porro - 1
  • aglio tritato - 2 spicchi
  • olio extra vergine di oliva - 3-4 cucchiai
  • prezzemolo fresco - 2 rametti
  • timo fresco - 2 rametti
  • chiodi di garofano - 3
  • alloro - 1 foglia 
  • brodo vegetale - 1 litro
  • sale - qb
  • pepe bianco - qb

Procedimento

Per prima cosa iniziate a sciacquare la fagiolina così com'è perché non ha bisogno di essere messa a bagno. Subito dopo tagliate a fettine le carote, tritate il sedano e l’aglio, il porro e affettate finemente. Di conseguenza, mettete tutte le verdure in una pentola con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva e cuocete il trito per circa 10 minuti, aggiungendo, quando è necessario, poco brodo un po' alla volta. Aggiungete poi la Fagiolina del Trasimeno con il timo, il prezzemolo tritato, i chiodi di garofano, la foglia di alloro, il sale e il pepe. Infine unite tutto il brodo vegetale e cuocete per circa 30 minuti. Se per voi la zuppa risulta troppo densa potete aggiungere dell'altro brodo vegetale. Quindi servite la pietanza calda e il piatto è pronto.

Foto del piatto da TortadiRose.it

...buon appetito!

COMMENTI :

Notizie correlate

Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione

Piú letti del mese

Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Presso lo splendido maniero che sorge sulla spiaggia di Santa Marinella, nel Lazio, va in scena un'estate ricca di eventi imperdibili. Ecco tutti gli appuntamenti
By Redazione
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Non le solite feste patronali o festeggiamenti per l'Assunzione di Maria o San Rocco ma una serie di eventi in alcuni borghi che sicuramente vi rimarranno nel cuore.
By Redazione
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
RespirArt Day 2019, 5 opere per i 10 anni di Dolomiti UNESCO
RespirArt Day 2019, 5 opere per i 10 anni di Dolomiti UNESCO
Sabato 27 luglio il Parco d’Arte di Pampeago, in Val di Fiemme (Trentino), invita a scoprirle in compagnia degli artisti e degli studenti delle accademie d’arte di Varsavia e Venezia
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di