La più grande risorsa online su turismo lento e borghi
Accedi alla community

Natale con gusto tra i borghi del Nord Italia


Mercoledì 02 dicembre 2020

La bellezza del Natale è anche a tavola e tante sono le prelibatezze tipiche che si possono degustare nel Nord Italia

Condividi
Natale con gusto tra i borghi del Nord Italia

La stagione più magica dell'anno avvolge con i suoi colori, profumi e sapori tipici cittadine e borghi incantevoli, disseminati lungo tutto il Bel Paese, scaldando i cuori dei visitatori e dei locali al tempo stesso. La bellezza del Natale si accompagna alle specialità tipiche dell'enogastronomia italiana. Scopriamo di seguito alcune delle prelibatezze tipiche che si possono degustare nei borghi più incantevoli del Nord Italia.

Ricetto di Candelo
Ricetto di Candelo - Foto di Marco Fine/shutterstock

San Candido, la perla che splende ancor più a Natale
Il Trentino Alto Adige è da sempre sinonimo di mercatini di Natale: qui molti paesi, piccoli e grandi, possono vantare svariate tradizioni natalizie, che hanno inizio sin dalla fine del mese di novembre. Le usanze di derivazione germanica, tra le quali spicca certamente quella delle domeniche d'Avvento, viene rispettata e trova un'inedita fusione con quelle italiane.
Senza dubbio San Candido rappresenta una delle gemme di tutta la regione: oltre ad essere un borgo spettacolare, in questa località quasi al confine con l'Austria è possibile provare moltissime specialità tipiche natalizie che scaldano il corpo e l'anima nelle fredde, ma gioiose, serate che precedono la festa più magica dell'anno.
A San Candido, oltre a passeggiare per i coloratissimi mercatini, le cui bancarelle offrono la possibilità di acquistare artigianato locale pregiato e decorazioni meravigliose, non si possono non provare le buonissime specialità alimentari. Tra questi sono molto ricercati i biscotti, simile al panpepato senese, che qui vengono chiamati Lebkuchen, ma anche lo Zelten, il classico pane dolce alla frutta delle zone tirolesi.
Queste prelibatezze dolci vanno accompagnate rigorosamente dal succo di mela cotto assieme ad arancia e spezie. La bevanda, nota come Apfelglühmix, rappresenta il perfetto insieme di ingredienti del territorio e ricette della tradizione, che si fondono in una versione natalizia per i palati di grandi e piccini.

Lebkuchen
Lebkuchen - Foto di beats1/shutterstock

Sauris, un trionfo di sapori in Friuli Venezia Giulia
Al solo menzionare il nome di questo incantevole borgo alpino della Carnia vengono in mente specialità alimentari tra le più gustose. Il ruolo da protagonista ovviamente va al prosciutto IGP omonimo, così come all'ottimo speck locale e alla birra artigianale che qui viene prodotta. A Natale le specialità gastronomiche che promettono di deliziare i visitatori del borgo sono ancora di più. Un elemento immancabile è la Brovada, ovvero una zuppa di rape che generalmente viene servita con la polenta e può essere accompagnata da cotechino o trippa. Si tratta di piatti molto strutturati, perfetti per riscaldare nelle gelide serate invernali, soprattutto se accompagnati da un calice di buon rosso del posto. Per quanti invece prediligono i sapori dolci, il Natale in Friuli Venezia Giulia è simbolo di gubana, un'ottima focaccia ripiena di frutta secca dall'inconfondibile classica forma tonda.

Brovada
Brovada - Foto di Euripides/shutterstock

Cison di Valmarino e la magia di un Natale "frizzante"
Trascorsi i fasti di Artigianato Vivo e la stagione della vendemmia, il fascino di questo borgo incantevole che sorge a nord di Treviso certo non smette di stupire. La manifestazione che interessa Cison di Valmarino nel periodo natalizio generalmente si protrae per due appuntamenti, uno dei quali spesso coincide con il classico Ponte dell'Immacolata per l'8 dicembre. Il clima natalizio in questo bel borgo medievale, vero e proprio gioiello della marca trevigiana, si può respirare in maniera non dissimile da quanto rende magica la sua atmosfera anche in estate e in autunno. A livello di specialità enogastronomiche natalizie, indubbiamente non si possono perdere i buonissimi taglieri di salumi, accompagnati dalla polenta locale, nonché bicchieri di vino novello e di punch, realizzato con l'ottimo prosecco locale.

Cison di Valmarino e i mercatini di Natale
Foto di qdpnews.it

Ricetto Candelo: attendere Babbo Natale e gli Elfi con gusto
Ricetto Candelo, in provincia di Biella, è uno dei borghi più belli d'Italia. Nel cuore del paesino medievale, specialmente in Piazza Castello, vengono allestite ogni anno piccole casette per coinvolgere i bambini nell'attesa di Babbo Natale ed i suoi aiutanti elfi. Se i più piccoli vengono stregati da queste attività pensate per loro, per i più grandi non mancano certo le occasioni di ristoro tra una casetta e l'altra. È possibile assaggiare del buonissimo formaggio tipico della zona, fresco e stagionato, così come trovare delle confezioni realizzate da artigiani di salsine piemontesi tra cui il bagnetto rosso e verde, condimenti imprescindibili per accompagnare pranzi e cene di Natale a base di bollito misto.

Bagnetto rosso
Foto di ricetta.it

Condividi
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950