Oggi sabato 6 e domani 7 aprile, presso l'affascinante maniero emiliano, si tiene la prima edizione di 'Fiori, saperi, sapori - Prodotti ed eccellenze della tradizione', che riunisce i migliori produttori locali, tra florovivaisti, chef e artigiani
 
CERCA PER ZONA

Le eccellenze emiliane in mostra al Castello di Tabiano

Sat, 06 Apr 2019
Le eccellenze emiliane in mostra  al Castello di Tabiano

Le eccellenze del territorio emiliano si incontrano al millenario Castello di Tabiano, in provincia di Parma, per la prima edizione di "Fiori, saperi, sapori - Prodotti ed eccellenze della tradizione", evento che oggi sabato 6 e domani domenica 7 aprile, dalle 10 alle 19, chiama a raccolta i migliori produttori della tradizione locale, tra florovivaisti, esperti creatori di specialità alimentari e di artigianato di qualità. Una rassegna che nasce con il patrocinio del Comune di Salsomaggiore e di Fidenza, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e l’Associazione Italiana delle dimore Storiche e dei Castelli del Ducato, e che si sviluppa come un’anteprima delle celebrazioni di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020

Fiori al CastelloTabiano

Nell’area dedicata al cibo, nelle antiche cantine del castello, i visitatori potranno assaggiare le eccellenze del territorio e farsi incuriosire dalle proposte dei produttori locali: tra i partecipanti, l’ottocentesco Prosciuttificio San Pietro, Cabriolatte di Fidenza e la celebre acetaia Rossi Barattini, e ancora tanti altri per degustare queste e altre prelibatezze, dal parmigiano reggiano al culatello, dallo strolghino agli altri salumi pregiati. Tra i protagonisti ci sarà anche lo chef stellato Massimo Spigaroli, ambasciatore della cucina italiana e proprietario con il fratello Luciano dell’Antica Corte Pallavicina, sede delle più antiche cantine di stagionatura del culatello del mondo. Nel corso dell’evento si esibirà ai fornelli anche Maurizio Morini, chef del Ristorante ‘Antico Caseificio’ del Borgo di Tabiano con gli allievi della Scuola Alberghiera di Salsomaggiore per offrire degustazioni di ricette locali. Ancora, lo chef patissier Claudio Gatti realizzerà al momento i dolci dell’antica Via Francigena.

degustazioni al castello tabiano

Con lo stesso biglietto di ingresso (costo 10 euro) sarà possibile visitare anche le Terme Berzieri di Salsomaggiore, capolavoro Liberty unico in Europa. Il comune di Salsomaggiore, infatti, metterà a disposizione una navetta per collegare il Castello di Tabiano e le Terme. Nei due giorni di manifestazione è prevista anche la possibilità di esplorare il Castello di Tabiano. Fra i più importanti monumenti difensivi dell’epoca feudale in Alta Emilia, nei suoi mille anni di storia, Tabiano ha vissuto splendori e abbandoni, guerre, assedi, tragedie, delitti. Fortezza prediletta di Uberto il Grande Pallavicino, ha ospitato personaggi leggendari come Rolando il Magnifico, Solestella da Bardi e Isabella Pallavicino, nota come l’Angelo di Tabiano, il crudele Delfino e Nicolò avvelenato in una congiura. A fine 800 la fortezza è diventata una dimora privata, che dal 2016 è aperta a tour guidati, eventi, cerimonie e manifestazioni culturali.

Castello Tabiano

Il Castello di Tabiano e il suo antico borgo, oggi Relais de Charme, sono a un’ora d’autostrada A1 da Bologna e Milano, nel cuore di un territorio ideale per il turismo enogastronomico e culturale. Per informazioni: [email protected]www.castelloditabiano.com.

Notizie correlate

Castelsardo si prepara alla Settimana Santa
Castelsardo si prepara alla Settimana Santa
Nel borgo isolano dalle tradizioni antichissime è tutto pronto: sette giorni di celebrazioni liturgiche e di processioni religiose per le vie del paese, che riuniranno i fedeli del posto e attireranno l’attenzione dei turisti
By Redazione
A Finalborgo si tiene l'appuntamento con la storia
A Finalborgo si tiene l'appuntamento con la storia
Questo weekend, nel borgo del Ponente ligure, andrà in scena una mostra dedicata a due grandi generali del passato: Napoleone Bonaparte e Horatio Nelson
By Redazione
Barolo alza i calici per un festival tutto... da bere!
Barolo alza i calici per un festival tutto... da bere!
Il 4 e il 5 maggio l'antico borgo piemontese, simbolo del vino italiano nel mondo, ospiterà un evento internazionale dedicato a più di cento cantine nostrane. Un appuntamento imperdibile per i 'wine lovers'
By Redazione
Nel Parco Giardino Sigurtà gli eventi sbocciano come fiori!
Nel Parco Giardino Sigurtà gli eventi sbocciano come fiori!
Tutti gli appuntamenti di questa stagione primaverile organizzati presso la distesa naturalistica che giace accanto a Borghetto sul Mincio
By Redazione
A Ricetto di Candelo è custodita... la ricetta del gusto e dell'amore
A Ricetto di Candelo è custodita... la ricetta del gusto e dell'amore
L'antico borgo fortificato in provincia di Biella si appresta a offrire ai suoi visitatori itinerari enogastronomici e cene romantiche. Ecco gli appuntamenti primaverili
By Redazione
La Puglia e la magia dei suoi presepi viventi
La Puglia e la magia dei suoi presepi viventi
6 imperdibili presepi viventi in Puglia per vivere in pieno la magia del Natale
By Marino Pagano

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di