Domenica 23 luglio a Lanuvio dalle 17:00 si terrà ‘Giunone sospita e le sacre vergini’, una suggestiva rievocazione storica in costume latino.
 
CERCA PER ZONA

Sacra Latii: Lanuvio e le sacre vergini di Giunone

Wed, 19 Jul 2017
Sacra Latii: Lanuvio e le sacre vergini di Giunone

Sacra Latii, sulle vie dei santuari latini è un’iniziativa compresa nel progetto regionale Biblioteche in Coworking, inserito nel circuito Viaggio nel Tempo, volto ad organizzare eventi culturali gratuiti e aperti a tutti, per valorizzare il territorio castellano nelle diverse epoche storiche, con particolare attenzione all’era romana e preromana. Durante il fine settimana le antiche aree sacre e le vie del Lazio, divengono il teatro di riti in costume romano con rievocazioni di cerimonie e preghiere. Le azioni rituali, accompagnate da una voce narrante, sono associate a danze con musica antica e a visite guidate alle aree archeologiche e musei del territorio, a cura di archeologi.

Domenica 23 luglio 2017 sarà la volta di Lanuvio, uno dei più importanti centri del Latium Vetus, la cui antica acropoli ospita i resti ben visibili del Tempio di Giunone Sospita (“salvatrice”), dell'VIII secolo a.C., che occupano buona parte del Colle San Lorenzo e parte della attuale villa Sforza-Cesarini.

L’evento inizierà alle 17.00 in Piazza Carlo Fontana, dove si svolgerà la prima parte della visita guidata alla mostra in corso Sacra Nemora, dove potrete ammirare la cultura del sacro nei contesti santuariali in area Albana, insieme a rinvenimenti archeologici e recuperi della Guardia di Finanza. La visita proseguirà poi al pian terreno della Villa Sforza Cesarini e l’area archeologica del Tempio di Giunone Sospita.
Dopo i saluti delle autorità, alle 19.30 nell’area antistante il portico monumentale del santuario avrà inizio Giunone Sospita e le sacre vergini, la rievocazione in costume latino lanuvino. L’Archeoclub Aricino Nemorense e Civita Folk - Gruppo Storico Lanuvium, in collaborazione con il Museo Civico Lanuvino, ricostruiranno il rito delle fanciulle vergini, legato a Giunone Sospita e ai riti di passaggio all’età adulta, attraverso le testimonianze degli autori antichi e le recenti scoperte archeologiche avvenute nell’enigmatico sito di Pantanacci, a pochi metri dalla Via Appia Antica.

Tutte le manifestazioni sono finanziate dalla Regione Lazio e promosse dal Consorzio Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani in collaborazione con le amministrazioni comunali e le associazioni culturali locali.

Qui trovate la locandina dell’evento:

Sacra Latii

Eventi a Lanuvio


Notizie correlate

Sarsina ed il Festival di Plauto
Sarsina ed il Festival di Plauto
Sarsina ed il Festival di Plauto sono una coppia che dura da ben 59 anni, la cui storia ha origini ancora più antiche, evento da non perdere se passate da Sarsina.
By Nadia Calasso
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
Zingaretti: il meeting internazionale cambia location ma non spirito e obiettivi
By Redazione
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
Le eccellenze emiliane in mostra  al Castello di Tabiano
Le eccellenze emiliane in mostra al Castello di Tabiano
Oggi sabato 6 e domani 7 aprile, presso l'affascinante maniero emiliano, si tiene la prima edizione di 'Fiori, saperi, sapori - Prodotti ed eccellenze della tradizione', che riunisce i migliori produttori locali, tra florovivaisti, chef e artigiani
By Redazione
Castelsardo si prepara alla Settimana Santa
Castelsardo si prepara alla Settimana Santa
Nel borgo isolano dalle tradizioni antichissime è tutto pronto: sette giorni di celebrazioni liturgiche e di processioni religiose per le vie del paese, che riuniranno i fedeli del posto e attireranno l’attenzione dei turisti
By Redazione
A Finalborgo si tiene l'appuntamento con la storia
A Finalborgo si tiene l'appuntamento con la storia
Questo weekend, nel borgo del Ponente ligure, andrà in scena una mostra dedicata a due grandi generali del passato: Napoleone Bonaparte e Horatio Nelson
By Redazione

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
Zingaretti: il meeting internazionale cambia location ma non spirito e obiettivi
By Redazione
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di