Dall’8 al luglio all’8 ottobre si terrà alla Torre del Castello dei Vescovi di Luni di Castelnuovo Magra la mostra 'Bruce Chatwin… il viaggio continua', organizzata dal Comune di Castelnuovo Magra in collaborazione con l’Associazione Chatwin.

 
CERCA PER ZONA

Bruce Chatwin… il viaggio continua: mostra fotografica a Castelnuovo Magra
Sat, 24 Jun 2017

Bruce Chatwin… il viaggio continua: mostra fotografica a Castelnuovo Magra

La Torre del Castello dei Vescovi di Luni di Castelnuovo Magra, grazie anche alla collaborazione con l’Associazione Chatwin, ospiterà dall’8 luglio all’8 ottobre la mostra Bruce Chatwin… il viaggio continua.

L’esposizione fotografica vuole celebrare lo scrittore e viaggiatore inglese che ha stupito il mondo letterario con 'In Patagonia' e che da oltre 40 anni è autore di libri di culto.

Bruce Chatwin

Oltre ad essere un grande scrittore, Chatwin è stato un talentuoso fotografo. La fotografia è stata una componente fondamentale della sua vita, un taccuino di appunti fedeli che fungeva da importantissimo strumento narrativo per quello che raccontava nei suoi libri. Gli studi e la profonda conoscenza dell’arte gli hanno fornito uno sguardo nitido e preciso, in grado di cogliere i dettagli anche di decori e vestiti; mentre il suo amore per le architetture semplici ha saputo trasformare in piani e geometrie perfette ciò che l’obiettivo della sua Leica catturava. Il tutto fatto con la massima discrezione: pochi secondi per far uscire la piccola fotocamera dallo zaino, fermare un’immagine e poi ripartire subito. Nel suo migrare ha scattato oltre 3000 foto e, la moglie Elizabeth, racconta che spesso era costretta a raggiungerlo in qualche sperduta parte del mondo per portargli i rullini di cui era rimasto sprovvisto.

La mostra si articola per i sette livelli della Torre e ospita immagini in bianco e nero messe a disposizione da Elizabeth Chatwin dal cospicuo archivio conservato presso la University of Oxford. In più alcuni scatti inediti, tra cui quelli del viaggio fatto con la moglie nello Yunnan.
La selezione degli scatti vi farà fare un cammino attraverso diversi continenti, che si concluderà con alcune foto celebri della Patagonia, e vi farà cogliere dettagli che probabilmente sarebbero passati inosservati agli occhi di chiunque altro.

Oltre alle fotografie sarà esposto l’inseparabile zaino, realizzato artigianalmente su suo disegno da un sellaio inglese.

La Mostra è curata dall’Associazione Culturale Chatwin e da Maurizio Garofalo, photo editor e art director, mentre l’allestimento è stato realizzato dallo Studio Xlab architecture di Ilaria Attuoni e Roberto Ariu.

Per informazioni:

 

Notizie correlate

La Puglia e la magia dei suoi presepi viventi
6 imperdibili presepi viventi in Puglia per vivere in pieno la magia del Natale
By Marino Pagano
Fino al 6 gennaio 2019 a Ca’ Pesaro, la mostra 'EPOCA FIORUCCI'
Dopo la raffinatissima esposizione “Culture Chanel. La donna che legge”, dedicata alla musa ispiratrice della haute couture parigina Coco Chanel, ecco, quasi per contrasto, la proposta di una mostra che indaga il “fenomeno Fiorucci”.
By Redazione
Sabato 27 ottobre, Rustichella d’Abruzzo celebra il World Pasta Day – Pastificio Aperto
La seconda edizione del World Pasta Day, evento organizzato dalla Rustichella d’Abruzzo in collaborazione con l’AIDEPI (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta italiane) è ormai alle porte.
By
Tintoretto a Palazzo Ducale
Una straordinaria monografica sull’artista a Palazzo Ducale, dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 (TINTORETTO 1519 - 1594) centrata sul periodo più fecondo della sua arte
By Redazione
Sagre nei borghi da non perdere a settembre
Una ricca lista di sagre e eventi enogastronomici da non perdere questo mese
By Redazione
Torna a Cortina il “The Queen of Taste” 2018
Pranzo sul corso e street food dal tocco pink
By Marino Pagano
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi