Prorogata sino al 25 giugno la mostra “Felice Casorati. Opere Grafiche”. Laboratori d'arte per bambini e adulti e a giugno il concorso estemporanea di pittura del paesaggio en plein air
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Nuovi Progetti allo Studio Museo Casorati a Pavarolo

Tue, 16 May 2017
Nuovi Progetti allo Studio Museo Casorati a Pavarolo

"Aprire le finestre e fare entrare aria nella mia pittura”, così diceva Felice Casorati (1883-1963) del suo studio di Pavarolo, sulla collina torinese. Visitare Pavarolo, incantevole borgo sulla collina torinese - celebre anche per l’enogastronomia, tipico il Fritto misto alla piemontese - permette di percorrere a piedi l’”Itinerario Casorati”, dedicato al grande pittore italiano del Novecento, che scelse Pavarolo come sua dimora e studio, ed è il luogo dove riposano le sue spoglie, nel cimitero locale.

Sei opere su plexiglass riproducono le opere di Felice Casorati, della moglie Daphne Maugham e del loro
figlio Francesco. Lo studio del pittore è stato recentemente aperto al pubblico grazie alla volontà degli eredi, al sostegno dell’amministrazione comunale e con il contributo della Compagnia di Sanpaolo e ospita mostre temporanee, conferenze e laboratori d’arte.

Studio-Museo Felice Casorati, Parvolo

Sino al 25 giugno è possibile visitare nei fine settimana, il sabato dalle 15 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19, a ingresso libero, l'esposizione “Felice Casorati. Opere Grafiche”, nello studio che fu del celebre pittore e nel quale vi lavorò dagli anni Trenta alla sua scomparsa nel 1963.

La mostra, curata da Francesco Poli, espone 26 litografie realizzate da Felice Casorati negli anni Quaranta e Cinquanta.

E sarà proprio Poli, insieme al pittore e critico d'arte Pino Mantovani, a dialogare sulla produzione calcografica e litografica di Casorati, sabato 8 aprile alle 18 negli spazi dello Studio Museo Casorati.

Domenica 21 maggio, in occasione della Giornata nazionale dell'Associazione dimore storiche italiane, alle 11 e alle 15, si svolgeranno delle passeggiate culturali guidate a Pavarolo fra i panorami che ispirarono le opere di Casorati e di sua moglie Daphne Maugham.

Domenica 11 giugno, dalle 10 alle 19, l'estemporanea di pittura del paesaggio en plein air dal titolo “Pavarolo e le sue colline”. Un progetto voluto da Francesco Poli con la volontà di rilanciare un metodo pittorico in voga soprattutto nel Sette-Ottocento europeo. Il concorso è aperto a tutti, sia a pittori professionisti che già dipingono en plein air sia a chi vuole avvicinarsi a questo metodo, ma anche a pittori dilettanti che amano ritrarre dal vero la natura e il paesaggio. A fine giornata l'esposizione di tutte le opere e la premiazione dei lavori migliori.

L'elenco completo delle iniziative è pubblicato sui siti internet www.comune.pavarolo.to.it.  e www.pavarolo.casorati.net.

Lo Studio-Museo Casorati si trova a Pavarolo, in via del Rubino 9.

COMMENTI :

Notizie correlate

Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
Poesia Festival '19, versi d'autore nel cuore dell'Emilia
Poesia Festival '19, versi d'autore nel cuore dell'Emilia
Dal 16 al 22 settembre torna l'evento promosso dai comuni delle Terre di Castelli: noti protagonisti del teatro, del cinema e della musica animeranno l'attesissima edizione numero 15
By Redazione
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Non le solite feste patronali o festeggiamenti per l'Assunzione di Maria o San Rocco ma una serie di eventi in alcuni borghi che sicuramente vi rimarranno nel cuore.
By Redazione
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Presso lo splendido maniero che sorge sulla spiaggia di Santa Marinella, nel Lazio, va in scena un'estate ricca di eventi imperdibili. Ecco tutti gli appuntamenti
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di