Perchè non passare Pasquetta alla scoperta del castello Pentefur di Savoca (Messina) con visita guidata al borgo?
 
CERCA PER ZONA

Pasquetta 2017 alla scoperta del castello della città del Padrino nel borgo di Savoca, Sicilia

Fri, 14 Apr 2017
Pasquetta 2017 alla scoperta del castello della città del Padrino nel borgo di Savoca, Sicilia

Lunedì 17 Aprile, primo ed imperdibile appuntamento alla scoperta del Castello Pentefur di Savoca (Me) che tornerà fruibile al pubblico dopo più di trecento anni grazie al grande lavoro di manutenzione e riqualificazione svolto dalla Famiglia Nicotina, proprietaria del sito ed all’accordo con l’Associazione Proposta Turistica 3.0 per la promozione ed il servizio di accoglienza. Tale sinergia consentirà il rilancio del luogo rivolto alla collettività ed al turismo che conta. Di grande rilevanza storica, Il Castello è un luogo incantevole, ricco di fascino dal quale si godono panorami mozzafiato unici in Sicilia, si è aggiudicato la seconda posizione nella classifica de “I Luoghi del Cuore” in provincia di Messina. Sorge in una posizione strategica, sopra uno dei poggi più suggestivi del colle che ospita Savoca, affacciandosi verso sud-est. Come evidenziato nel sito del Fai rappresenta un notevole esempio del patrimonio castellano esistente in Sicilia. La posizione elevata con ampia visuale sulla costa e sull’entroterra, le merlature e la struttura dei suoi resti murari richiamano molti avamposti militari d’età medioevale. Il monumento presenta alcune caratteristiche peculiari, quali la pianta irregolarmente quadrangolare, le mura di spessore limitato (80 cm. in media) e la merlatura piana rettangolare (tipo guelfo), con segni di elevazioni e rifacimenti. Il Castello Pentefur è riportato negli elenchi dei castelli siciliani e le sue mura sono state dichiarate “d’interesse storico ed architettonico particolarmente importante” e sottoposte alle prescrizioni di tutela, con decreto dell’Assessore ai Beni Culturali ed Ambientali della Regione Sicilia.Per l’occasione, uno staff di guide turisticheautorizzate resterà a disposizione dei visitatori dalle 10 alle 18 e saranno attive due modalità di visita con orari cadenzati: solo ingresso al Castello o visita guidata completa Borgo di Savoca comprendente il classico itinerario storico.

Per l’accesso al sito vige l’obbligo di abbigliamento e calzature comode.
Per informazioni contattare il 347 9711320 oppure visitare l’evento Facebook all’indirizzo:
https://www.facebook.com/events/154285078430383/

Notizie correlate

Sarsina ed il Festival di Plauto
Sarsina ed il Festival di Plauto
Sarsina ed il Festival di Plauto sono una coppia che dura da ben 59 anni, la cui storia ha origini ancora più antiche, evento da non perdere se passate da Sarsina.
By Nadia Calasso
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
Zingaretti: il meeting internazionale cambia location ma non spirito e obiettivi
By Redazione
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
Le eccellenze emiliane in mostra  al Castello di Tabiano
Le eccellenze emiliane in mostra al Castello di Tabiano
Oggi sabato 6 e domani 7 aprile, presso l'affascinante maniero emiliano, si tiene la prima edizione di 'Fiori, saperi, sapori - Prodotti ed eccellenze della tradizione', che riunisce i migliori produttori locali, tra florovivaisti, chef e artigiani
By Redazione
Castelsardo si prepara alla Settimana Santa
Castelsardo si prepara alla Settimana Santa
Nel borgo isolano dalle tradizioni antichissime è tutto pronto: sette giorni di celebrazioni liturgiche e di processioni religiose per le vie del paese, che riuniranno i fedeli del posto e attireranno l’attenzione dei turisti
By Redazione
A Finalborgo si tiene l'appuntamento con la storia
A Finalborgo si tiene l'appuntamento con la storia
Questo weekend, nel borgo del Ponente ligure, andrà in scena una mostra dedicata a due grandi generali del passato: Napoleone Bonaparte e Horatio Nelson
By Redazione

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
Zingaretti: il meeting internazionale cambia location ma non spirito e obiettivi
By Redazione
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di