Un giorno all’anno, i rintocchi delle campane del borgo, si animano di magia, gioia, pianto e agonia ...per chi è in grado di sentirli
 
CERCA PER ZONA

La leggenda della Vergine Ardenza e le campane di Viggianello

Sun, 17 Dec 2017
La leggenda della Vergine Ardenza e le campane di Viggianello

Una delle più famose leggende tra i borghi della provincia di Potenza è senza dubbio la leggenda della Vergine Ardenza. Dalla bellezza unica, come se fosse nata dal sole e dall’acqua chiara, la ragazza fece voto di castità a Dio e, dopo che il padre la promise in sposa ad un principe di una terra vicina, la vergine fuggì nei boschi.

Tanto era pura d’animo, che dalle sue orme nascevano gigli di fiamma o di neve. Si dice che la ragazza si cibasse di miele il quale le veniva regalato dalle api stesse. Nei boschi lei pregava, cantava, parlava con gli usignoli, coi fiori e con gli angeli che le davano il buongiorno e la buonanotte.

Al castello e al paese, tra la preoccupazione generale, tutti la credevano ormai morta e la piansero con disperazione, ma, non convinto, il principe della terra vicina organizzò una grande battuta di caccia per ritrovare Ardenza.

Braccata e impaurita dal rumore dei cavalli e del metallo delle armi, Ardenza si nascose in una fitta macchia di mirto. Tutti i cavalli passarono senza sentirne la presenza. Solo un cane fedele al padrone, del quale, si dice, si era Impossessato dal diavolo, si fermò davanti alla macchia e iniziò ad abbaiare.

Il principe trovò quindi la bellissima Ardenza e decise di portarla al suo castello per sposarla. Iniziarono immediatamente i preparativi per una grande festa di nozze ma Ardenza non ne volle sapere. Il principe mise, quindi, la ragazza davanti a una scelta: o il matrimonio, o la morte. Ardenza scelse la morte.

Per tutta risposta, il principe fece rinchiudere la Vergine in una veste di bronzo, fabbricata per l’occasione dai suoi fabbri, nella quale la bella iniziò a cantare; prima con gioia, poi con pianto, poi con anonia. Poi morì.

Passarono mille anni, quando, alla nascita di Viggianello, non si trovava il bronzo per fondere le campane delle chiese. Frugando dappertutto, la popolazione trovò la veste di bronzo nei sotterranei di un castello spiritato e, con essa, fusero le campane del borgo.

Una volta completate e installate, le campane, al loro “esordio”, cantarono la gioia, il pianto e l’agonia di Ardenza. L’anima e la voce della vergine era rimasta impressa nel metallo ed ancora oggi, all’anniversario della morte della bella, come mosse dal fiato degli angeli, le campane del paese cantano, piangono e agonizzano con la voce della vergine. Sembra però che solo i puri d’animo, come Ardenza, siano in grado di sentire quel canto.

Eventi a Viggianello

  • Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm)
    26-05-2019 | Viggianello (PZ)
    Escursioni

    Aggiungi al tuo calendario 2019-05-26 2019-05-26 Europe/Rome Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm) Viggianello

    Borgo di Viggianello

  • Uomini e Cime. Festival di scrittura e letteratura
    Dal 26-07-2019 Al 28-07-2019 | Viggianello (PZ)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-26 2019-07-28 Europe/Rome Uomini e Cime. Festival di scrittura e letteratura Viggianello

    Borgo di Viggianello | Scopri di più

  • Festa dei Cirii e Danza del Falcetto
    Dal 16-08-2019 Al 18-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-16 2019-08-18 Europe/Rome Festa dei Cirii e Danza del Falcetto in località Pedali. Viggianello

    in località Pedali.

    Borgo di Viggianello

  • Sagra della Pitu. Antico Rito Arboreo con corteo
    Dal 19-08-2019 Al 25-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-19 2019-08-25 Europe/Rome Sagra della Pitu. Antico Rito Arboreo con corteo Centro storico di Viggianello. Viggianello

    Centro storico di Viggianello.

    Borgo di Viggianello

  • San Francesco di Paola
    26-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-26 2019-08-26 Europe/Rome San Francesco di Paola Viggianello

    Borgo di Viggianello

  • Pollino Estate
    Dal 01-08-2019 Al 31-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Fiere

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-01 2019-08-31 Europe/Rome Pollino Estate Contenitore di attività con serate musicali e spettacoli di cabaret, teatro, sagre di prodotti tipici Viggianello

    Contenitore di attività con serate musicali e spettacoli di cabaret, teatro, sagre di prodotti tipici

    Borgo di Viggianello

  • Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm)
    01-09-2019 | Viggianello (PZ)
    Escursioni

    Aggiungi al tuo calendario 2019-09-01 2019-09-01 Europe/Rome Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm) Viggianello

    Borgo di Viggianello


Notizie correlate

Carloforte: un borgo da vedere dal vivo, non solo in tv
Carloforte: un borgo da vedere dal vivo, non solo in tv
Stanno per iniziare le riprese della terza stagione della fiction di Canale 5 'L'Isola di Pietro' e, per chi non fosse mai stato in questa località sarda, può essere l'occasione giusta: la produzione della serie tv sta cercando comparse...
By Joni Scarpolini
San Leo e la secolare tradizione dei giullari
San Leo e la secolare tradizione dei giullari
Il borgo romagnolo è molto legato agli antichi giocolieri di strada, tanto da dedicare loro un festival dal sapore squisitamente medievale
By Joni Scarpolini
Acerenza, il borgo dei misteri... tra il Sacro Graal e la figlia di Dracula
Acerenza, il borgo dei misteri... tra il Sacro Graal e la figlia di Dracula
Secondo la leggenda, nella cattedrale del borgo lucano si nasconderebbe il Sacro Graal. E non solo: qui giacerebbe la salma della figlia del Conte Dracula
By Redazione
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Tanti grandissimi personaggi del passato hanno soggiornato nella 'perla del Lago di Como'. Ecco chi erano...
By Joni Scarpolini
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Nel Parco dei Mostri, vicino al borgo laziale, tra le gigantesche sculture mitologiche sorge un reperto dalla provenienza ancora misteriosa...
By Redazione
Quando l'Isola dell'Asinara era l'Alcatraz italiana
Quando l'Isola dell'Asinara era l'Alcatraz italiana
Nei pressi del borgo sardo di Stintino sorge l'ex super carcere, oggi meta turistica e parco nazionale. Solo un bandito riuscì a evadere dalle sbarre, fuggendo in gommone. Tutti gli altri scontarono la loro condanna fino alla fine. A un passo dal mare azzurro
By Joni Scarpolini

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di