Uno dei più elevati, e meglio conservati, laghi vulcanici d’Italia dovrebbe la sua origine al mitico Ercole
 
CERCA PER ZONA

Il Pozzo del Diavolo e la leggendaria formazione del Lago di Vico a Caprarola

Sun, 10 Dec 2017
Il Pozzo del Diavolo e la leggendaria formazione del Lago di Vico a Caprarola

A breve distanza dal borgo di Caprarola, tra i faggeti della riserva del Lago di Vico, giunti poco sotto alla cima degli 836 metri del Monte di Venere, potremmo ammirare il Pozzo del Diavolo.

Sembra il testo di un narratore, come una voce fuori campo, una di quelle che si ascoltano con le cuffie lungo un itinerario turistico e che arricchiscono la descrizione del paesaggio con nomi mitici e suggestivi, ma non lo è.

Realmente, poco al di sotto della sommità del Monte di Venere, c’è una grotta chiamata Pozzo del Diavolo e  sembra essere all’origine del bellissimo lago di Vico.

Pozzo del Diavolo, Caprarola

La grotta, unica nel Lazio nelle rocce vulcaniche, è caratterizzata da un dislivello di 10 metri, un imbocco largo 5, uno sviluppo di circa 40 metri e un salone principale nel quale sono stati ritrovati reperti risalenti tra la seconda metà del V e gli inizi del IV secolo a.C.

Lago di Vico e il Monte di Venere

Il Lago di Vico è un lago di origine vulcanica che vanta il primato di altitudine tra i laghi italiani (507 metri sopra il livello del mare). Grazie alle sue peculiari caratteristiche naturali, il lago offre una ricca varietà di specie vegetali e ambienti diversi fra loro, consentendo la vita di molte specie animali. Lungo le sponde del lago, da febbraio fino alla fine dell’estate, si possono ammirare una diversità di orchidee spontanee che ne arricchiscono ulteriormente il territorio.

Questi luoghi dalla grande suggestione naturale sembrerebbero trovare le proprie radici in una leggenda raffigurata in un affresco della Sala di Ercole nell’imponente Palazzo Farnese.

Nell’affresco realizzato da Federico Zuccari, fine ‘500,   vediamo l’eroe mitologico nuotare in un lago con una lancia sormontata dal giglio farnesiano. Questa scena dovrebbe rappresentare le difficoltà che Alessandro Farnese dovette affrontare per la realizzazione di un acquedotto, per l’abbassamento del livello del lago ed altri interventi atti al miglioramento del territorio.

Affresco Sala di Ercole, Palazzo Farnese

Seppur non si conoscano molti dettagli, la “reale” leggenda narra dell’ira di Ercole che, in segno di sfida verso le popolazioni locali, conficcò con forza la sua mazza nel terreno nel punto dove ora c’è il Pozzo del Diavolo. Nessuno riusciva ad estrarre la mazza, finchè Ercole, estraendola, fece sgorgare un enorme flusso d’acqua dal terreno che riempì la valle, generando l’attuale Lago di Vico.

Ecco svelate le origini mitologiche di questo luogo incantato.

Rimane solo un mistero.
Perchè la grotta ha un nome così sinistro?

COMMENTI :

Eventi a Caprarola

  • Festa di Sant'Antonio
    17-01-2020 | Caprarola (VT)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-01-17 2020-01-17 Europe/Rome Festa di Sant'Antonio Benedizione degli animali e sfilate di cavalli. Caprarola

    Benedizione degli animali e sfilate di cavalli.

    Borgo di Caprarola

  • Fiera Agricola e Artigianale "La Paradisa"
    31-05-2020 | Caprarola (VT)
    Fiere

    Aggiungi al tuo calendario 2020-05-31 2020-05-31 Europe/Rome Fiera Agricola e Artigianale "La Paradisa" Macchine Agricole, Prodotti tipici, Artigianato, Folclore. Caprarola

    Macchine Agricole, Prodotti tipici, Artigianato, Folclore.

    Borgo di Caprarola

  • Festa di Sant'Antonio Abate con solenne processione.
    13-06-2020 | Caprarola (VT)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-06-13 2020-06-13 Europe/Rome Festa di Sant'Antonio Abate con solenne processione. Caprarola

    Borgo di Caprarola

  • Sagra della Nocciola
    Dal 17-08-2020 Al 24-08-2020 | Caprarola (VT)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-17 2020-08-24 Europe/Rome Sagra della Nocciola Una grande festa, sfilata di carri folcloristici, musica, arte, spettacoli teatrali. Caprarola

    Una grande festa, sfilata di carri folcloristici, musica, arte, spettacoli teatrali.

    Borgo di Caprarola

  • Festa Patronale di Sant'Egidio e Sagra della Nocciola
    Dal 01-09-2020 Al 02-09-2020 | Caprarola (VT)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-01 2020-09-02 Europe/Rome Festa Patronale di Sant'Egidio e Sagra della Nocciola In onore del patrono, processione e manifestazioni folcloristiche. Caprarola

    In onore del patrono, processione e manifestazioni folcloristiche.

    Borgo di Caprarola


Notizie correlate

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Carloforte: un borgo da vedere dal vivo, non solo in tv
Carloforte: un borgo da vedere dal vivo, non solo in tv
Stanno per iniziare le riprese della terza stagione della fiction di Canale 5 'L'Isola di Pietro' e, per chi non fosse mai stato in questa località sarda, può essere l'occasione giusta: la produzione della serie tv sta cercando comparse...
By Joni Scarpolini
San Leo e la secolare tradizione dei giullari
San Leo e la secolare tradizione dei giullari
Il borgo romagnolo è molto legato agli antichi giocolieri di strada, tanto da dedicare loro un festival dal sapore squisitamente medievale
By Joni Scarpolini
Acerenza, il borgo dei misteri... tra il Sacro Graal e la figlia di Dracula
Acerenza, il borgo dei misteri... tra il Sacro Graal e la figlia di Dracula
Secondo la leggenda, nella cattedrale del borgo lucano si nasconderebbe il Sacro Graal. E non solo: qui giacerebbe la salma della figlia del Conte Dracula
By Redazione
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Tanti grandissimi personaggi del passato hanno soggiornato nella 'perla del Lago di Como'. Ecco chi erano...
By Joni Scarpolini
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Nel Parco dei Mostri, vicino al borgo laziale, tra le gigantesche sculture mitologiche sorge un reperto dalla provenienza ancora misteriosa...
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di