Il Castello Malaspina di Fosdinovo, conosciuta come la residenza della dinastia che per secoli ha dominato nel territorio della Lunigiana, è in realtà luogo di leggende e misteri
 
CERCA PER ZONA

Il fantasma del marchese Carlo Francesco Agostino di Fosdinovo

Sun, 02 Jul 2017
Il fantasma del marchese Carlo Francesco Agostino di Fosdinovo

Il Castello Malaspina di Fosdinovo è una fortezza risalente alla metà del XII secolo che, con le sue caratteristiche architettoniche e le storie di cui è stata teatro nel corso dei secoli, domina il territorio della Lunigiana conferendole un fascino unico. Dalla sua posizione strategica a nord della Toscana, tra le Alpi Apuane e la costa del Mar Tirreno (Lerici, Cinque Terre, Versilia), è possibile ammirare un panorama che si estende dalle Alpi Apuane alla Piana del fiume Magra fino al mare. Nelle giornate più limpide si riesce addirittura a scorgere la Corsica, l’Isola d’Elba, un tratto della Liguria e perfino una parte delle alpi francesi.

Oggi il Castello ospita un museo, un centro culturale dedicato alla produzione e alla diffusione delle arti contemporanee, una residenza per artisti e scrittori ed ospita al suo interno anche un piccolo bed and breakfast accogliente e suggestivo. In passato è stata la residenza dalla quale i Malaspina hanno controllato l’intero territorio per secoli, ospitando personaggi celebri come Dante Alighieri, e la sua bellezza ha fatto innamorare scrittori come Shelley, Byron, Petrarca e Montale.

A rendere nota questa fortezza hanno indubbiamente contribuito le leggende che aleggiano intorno ai personaggi che secoli fa hanno abitato il castello. Noi di e-borghi abbiamo pensato di guidarvi in questo viaggio di storia e mistero raccontandovele una ad una.

Iniziamo il nostro percorso quindi con la leggenda del fantasma del marchese Carlo Francesco Agostino, una delle storie più famose e documentate del Castello.
Si narra che poco dopo la morte del marchese Carlo Francesco Agostino Malaspina, i suoi due figli Gabriele e Azzolino, mentre passeggiavano per le vie di Caniparola, videro affacciarsi alla finestra una persona in veste da camera, proprio come era solito fare il marchese Carlo. Avvicinatisi alla figura si resero conto che davanti a loro era apparso proprio loro padre appena defunto! Immediatamente si fecero aprire la dimora disabitata, ma una volta entrati non trovarono nessuno…
I due fratelli tornarono a casa talmente spaventati e si parlò della vicenda talmente tanto, che il governatore di Fivizzano, Guglielmo Capponi, ritenne di dover indagare a fondo su questa apparizione che ancora oggi rimane un mistero…

La vicenda è stata testimoniata anche dal Branchi, che nel 1722 scrisse:
"nel traversare una via, videro alla finestra della casa di delizia notata, una persona in veste da camera, come appunto era solito quando era in vita stare a quella il marchese Carlo, ed avvicinatisi ad essa il loro padre medesimo nella indicata persona ravvisarono: fecero immediatamente dal fattore aprire la casa che era disabitata, e nessuno vi fu trovato; ma i due fratelli, spregiudicati ed adulti, perché il primo aveva compiuti 27 anni e il secondo 25, tornarono a casa assai spaventati, e fu del fatto menato tanto rumore, che il Governatore di Fivizzano, allora un Guglielmo Capponi, credé proprio debito doverne dar parte con certa serietà al suo superiore governo”.

COMMENTI :

Eventi a Fosdinovo

  • Concerto Natalizio di fine anno.
    Dal 27-12-2019 Al 29-12-2019 | Fosdinovo (MS)
    Concerti

    Aggiungi al tuo calendario 2019-12-27 2019-12-29 Europe/Rome Concerto Natalizio di fine anno. Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Festa dell'Unità Pastorale
    01-01-2020 | Fosdinovo (MS)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-01-01 2020-01-01 Europe/Rome Festa dell'Unità Pastorale Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Fino al Cuore della Rivolta. Festival della Resistenza
    Dal 17-04-2020 Al 01-05-2020 | Fosdinovo (MS)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2020-04-17 2020-05-01 Europe/Rome Fino al Cuore della Rivolta. Festival della Resistenza Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Festa Medievale di Fosdinovo
    Dal 03-07-2020 Al 05-07-2020 | Fosdinovo (MS)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-03 2020-07-05 Europe/Rome Festa Medievale di Fosdinovo Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Fino al Cuore della Rivolta. Festival della Resistenza
    Dal 17-07-2020 Al 26-07-2020 | Fosdinovo (MS)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-17 2020-07-26 Europe/Rome Fino al Cuore della Rivolta. Festival della Resistenza Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • La Forza del Sorriso. Festival culturale
    Dal 28-08-2020 Al 23-08-2020 | Fosdinovo (MS)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-28 2020-08-23 Europe/Rome La Forza del Sorriso. Festival culturale Fosdinovo

    Borgo di Fosdinovo

  • Rappresentazioni del Teatro itinerante Gira Girò
    Dal 31-07-2020 Al 30-08-2020 | Fosdinovo (MS)
    Spettacoli

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-31 2020-08-30 Europe/Rome Rappresentazioni del Teatro itinerante Gira Girò in tutte le frazioni di Fosdinovo. Fosdinovo

    in tutte le frazioni di Fosdinovo.

    Borgo di Fosdinovo


Notizie correlate

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Carloforte: un borgo da vedere dal vivo, non solo in tv
Carloforte: un borgo da vedere dal vivo, non solo in tv
Stanno per iniziare le riprese della terza stagione della fiction di Canale 5 'L'Isola di Pietro' e, per chi non fosse mai stato in questa località sarda, può essere l'occasione giusta: la produzione della serie tv sta cercando comparse...
By Joni Scarpolini
San Leo e la secolare tradizione dei giullari
San Leo e la secolare tradizione dei giullari
Il borgo romagnolo è molto legato agli antichi giocolieri di strada, tanto da dedicare loro un festival dal sapore squisitamente medievale
By Joni Scarpolini
Acerenza, il borgo dei misteri... tra il Sacro Graal e la figlia di Dracula
Acerenza, il borgo dei misteri... tra il Sacro Graal e la figlia di Dracula
Secondo la leggenda, nella cattedrale del borgo lucano si nasconderebbe il Sacro Graal. E non solo: qui giacerebbe la salma della figlia del Conte Dracula
By Redazione
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Tanti grandissimi personaggi del passato hanno soggiornato nella 'perla del Lago di Como'. Ecco chi erano...
By Joni Scarpolini
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Nel Parco dei Mostri, vicino al borgo laziale, tra le gigantesche sculture mitologiche sorge un reperto dalla provenienza ancora misteriosa...
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di