A contatto con l’acqua si vive un’atmosfera di attesa. Brezze di monte e di valle increspano il lago: nelle giornate di calma tutto può succedere.
 
CERCA PER ZONA

Orta San Giulio

Il giardino del santo
Leggi di più

Comune di Orta San Giulio
Provincia Novara
Regione Piemonte

Abitanti: 1.185
Altitudine: 294 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d’Italia
Paesi Bandiera Arancione

Patrimonio dell’Umanità Unesco per il Sacro Monte

Ubicato all’estremità di un promontorio collinare che degrada dolcemente verso le rive del lago, il borgo di Orta sorge di fronte all’Isola di San Giulio (patrono del borgo) ed è situato a metà della sponda orientale di questo piccolo specchio lacustre, che di per sé costituisce un piccolo gioiello.

Lo stemma del comune reca la scritta Hortus Conclusus (giardino chiuso), da cui deriva il nome Orta. Questo piccolo miracolo è completamente pedonale e conserva il fascino senza tempo dei borghi medioevali, caratterizzato da suggestive viuzze che corrono sopra e sotto la via principale, che corre parallela al lago.

Sotto di sé numerosi vicoli scendono per incontrare le sponde del lago, altrettanti invece, al di sopra di essa risalgono ripidamente verso il Sacro Monte di Orta (Patrimonio UNESCO), considerato da Nietzsche ‘uno dei luoghi più suggestivi del mondo’.
Al centro del paese si trova Piazza Motta, cuore pulsante della vita del borgo, dalla quale partono i collegamenti per l’Isola di San Giulio e sulla quale si affaccia il Broletto o Palazzo della Comunità (sulla cui facciata si può ammirare lo stemma cittadino), dal quale nel medioevo veniva esercitato il potere su queste terre.
Di fronte al Broletto parta una strada in salita chiamata ‘Motta’ dalla quale si raggiunge la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta (1485).

Sulla strada si affacciano alcuni palazzi storici, tra cui Palazzo Gemelli e Palazzo De Fortis Penotti. Sul lato opposto di Piazza Motta invece, il visitatore verrà rapito dalla meravigliosa cornice che si apre sul lago. Un piccolo pontile e, poco oltre (circa 400 metri dalla riva), ecco pararsi di fronte alla vista quel piccolo gioiello che è l’Isola di San Giulio.
La piccola isola sembra fluttuare sul bordo dell’acqua ed è dominato dall’edificio dell’ex seminario che oggi ospita il Monastero Mater Ecclesiae delle suore benedettine di clausura. Sull’isola si trova anche la Basilica di San Giulio, la più importante chiesa in stile romanico del novarese.

Il borgo di Orta comprende infine numerosi rioni, come per esempio il Moccarolo, che segue le sponde del lago verso sud, e merita sicuramente una passeggiata. In questa manciata di vicoli si susseguono antiche abitazioni di pescatori ed artigiani e ville signorili, con giardini affacciati direttamente sul lago. Una di queste è Villa Motta. Edificata nella seconda metà dell’Ottocento, oltre ad ospitare un meraviglioso giardino, che regala impareggiabili scorci sul lago e sull’Isola di San Giulio, contende al Sacro Monte il titolo di punto panoramico più suggestivo di tutto il borgo.

Video di David Nicholson

Altre destinazioni nelle vicinanze

Angera
Angera
Il borgo di Angera e la sua maestosa rocca si trovano sulla sponda sud-orientale del Lago Maggiore.
Varese - 12.67 KM da Orta San Giulio
Stresa
Stresa
Stresa, affacciata sul Lago Maggiore nei pressi del Golfo dove si trovano le famosissime Isole Borromee, è una delle località turistiche più belle e frequentate del nord Italia.
Verbano-Cusio-Ossola - 13.57 KM da Orta San Giulio
Laveno
Laveno
Il borgo di Laveno si trova sulle sponde del Lago Maggiore, in Lombardia.
Varese - 20.13 KM da Orta San Giulio
Vogogna
Vogogna
Vogogna è situato al centro della Val d'Ossola, in Piemonte.
Verbano-Cusio-Ossola - 25.26 KM da Orta San Giulio
Masserano
Masserano
Il borgo di Masserano si trova ai piedi delle prealpi Biellesi, in Piemonte.
Biella - 26.99 KM da Orta San Giulio
Cannero Riviera
Cannero Riviera
Il borgo di Cannero Riviera si estende sulla sponda piemontese del Lago Maggiore.
Verbano-Cusio-Ossola - 32.32 KM da Orta San Giulio

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Cornello dei Tasso - uno tra i borghi più belli d'Italia
Cornello dei Tasso - uno tra i borghi più belli d'Italia
Un piccolo e grazioso borgo tra le valli bergamasche - raggiungibile solo a piedi, un vero gioiellino da visitare!
By STEFANO PLATTI
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di