Gualtieri, considerata una delle piccole capitali padane, è un borgo ricco di testimonianze storiche racchiuse nella magnifica Piazza Bentivoglio considerata tra le più belle d’Italia
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Gualtieri

Una piazza come teatro
Leggi di più

Borgo di Gualtieri
Comune di Gualtieri
Provincia di Reggio Emilia
Regione Emilia-Romagna

Abitanti: 6.556 (Istat 01/01/2016)
Altitudine centro: 22 m s.l.m.A

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d’Italia

Comune di Gualtieri
Piazza Bentivoglio 26 - Gualtieri (RE)
tel: 0522221811

Posta a ridosso dell'argine del Po che segna il confine con la Lombardia, Gualtieri è una cittadina di origine medievale che ha subito più volte nei secoli la piaga delle alluvioni (l'ultima, catastrofica, nel 1951).

Gualtieri è un borgo ricco di testimonianze storiche racchiuse nella magnifica Piazza Bentivoglio, considerata tra le più belle d’Italia, realizzata dall'architetto ferrarese Giovan Battista Aleotti detto l'Argenta, al quale si deve anche il progetto del massiccio Palazzo Bentivoglio, residenza dei marchesi di Gualtieri, che si affaccia sulla Piazza di fronte alla Torre dell'Orologio.

All'interno dell'unica ala del Palazzo è possibile ammirare gli affreschi seicenteschi del Badalocchio e le ricche decorazioni, anch'esse seicentesche, della Cappella Bentivoglio.
Il Palazzo ospita il "Museo Documentario e Centro Studi Antonio Ligabue", dedicato alle opere del celebre pittore del Novecento che nacque a Zurigo e visse proprio a Gualtieri.

Si affaccia in piazza Bentivoglio anche la Collegiata di S.Maria della Neve, costruita su disegno dell'Argenta ma totalmente distrutta da un'inondazione e ricostruita nel Settecento.
Ancora degni di nota Piazza Cavallotti, cuore della Gualtieri duecentesca, e la cinquecentesca Chiesa della Concezione in via Cesare Battisti.
Il Teatro settecentesco realizzato da G.B. Fattori è stato recentemente riaperto e durante la stagione estiva ospita un buon cartellone di spettacoli teatrali e musicali.

Nella pianura reggiana le bontà gastronomiche sono tante e tutte di grande prestigio: piatti a base di pesce di fiume, la tradizionale lavorazione del maiale o dalla zucca coltivata in questa zona; vi è anche l’aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, il Lambrusco ed il Parmigiano Reggiano, il “Re dei formaggi”. 
Ma se si vuole gustare una specialità un po’ più particolare, non si può non assaggiare lo gnocco fritto, autentica prelibatezza che può essere gustato con salumi e formaggi locali.

Video di PiccolaGrandeItalia.Tv

Altre destinazioni nelle vicinanze

Sabbioneta
Sabbioneta
Sabbioneta è uno dei massimi esempi dello stile architettonico rinascimentale lombardo e uno dei più belli in Lombardia,
Mantova - 15.06 KM da Gualtieri
Correggio
Correggio
Cittadina d'origine medievale legata alla dominazione longobarda, oggi Correggio è uno dei comuni più estesi e popolati della provincia, nonchè culla d'artisti.
Reggio Emilia - 19.05 KM da Gualtieri
San Benedetto Po
San Benedetto Po
San Benedetto Po è noto per il complesso monastico di Polirone, cuore pulsante del paese. Oggi il borgo è un importante centro turistico, per la visita del monastero, l'imponente basilica giuliesca,
Mantova - 27.87 KM da Gualtieri
Grazie
Grazie
Il piccolo borgo di Grazie e il suo Santuario sorgono nelle Valli del Mincio, a circa 7 km dal centro della città di Mantova.
Mantova - 28.36 KM da Gualtieri
Fontanellato
Fontanellato
Il borgo di Fontanellato, in Emilia Romagna, conserva vari monumenti di interesse, tra i principali la nota Rocca Sanvitale. In tema enogastronomico, Fontanellato è conosciuta soprattutto per i salumi, il culatello e la spalla cotta, e i tortelli, alle e
Parma - 36.14 KM da Gualtieri
Castelnuovo Rangone
Castelnuovo Rangone
Una delle principali attività economiche del borgo è la lavorazione delle carni di maiale, tanto che Castelnuovo è noto come “il paese del Maiale”.
Modena - 46.15 KM da Gualtieri

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di