Colonnata è un borgo toscano incastonato tra le vette delle Alpi Apuane ed è conosciuto in tutto il mondo per il gustosissimo lardo di Colonnata e per le cave di marmo.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Colonnata

Il cibo degli anarchici
Leggi di più

Borgo di Colonnata
Comune di Carrara
Provincia di Massa e Carrara
Regione Toscana

Abitanti: 
Altitudine centro: 100 m s.l.m.

Festa patronale
San Ceccardo di Luni - 16 giugno

Comune di Carrara
Piazza 2 Giugno,1 - Carrara (MS)
tel: 05856411

Colonnata, incastonata tra le vette delle Alpi Apuane, è conosciuta in tutto il mondo per il delizioso lardo, un alimento povero con cui un tempo si sfamavano i lavoratori più umili.

Circondata da una suggestiva cornice di cave di marmo, in parte ancora attive, questo antico centro di produzione marmifera esiste sin dall'epoca romana e pare aver preso il suo nome proprio perché il marmo qui estratto veniva utilizzato per costruire le colonne dei templi romani.
Il borgo di Colonnata ha origine con gli insediamenti romani del I secolo a.C., quando nella zona furono impiantati i primi cantieri per lo sfruttamento del marmo. Dalla vicina colonia romana di Luni, parte degli schiavi fu trasferita per estrarre il marmo di ottima qualità che veniva inviato a Roma per abbellire palazzi e monumenti.
La popolazione locale e gli schiavi, successivamente, si unirono, dando origine a una forte comunità montana.

Sviluppatasi soprattutto sul lavoro delle cave e con una storia ricca di lotte continue per il miglioramento delle dure condizioni di lavoro in questo regno degli anarchici, negli ultimi anni i nuovi metodi estrattivi del marmo hanno portato al calo del lavoro nelle cave. Successivamente l’economia di Colonnata si è risollevata grazie alla gastronomia con la riscoperta del lardo.

Il lardo di Colonnata deve la sua eccezionale bontà alla stagionatura, la cui origine risale intorno all’anno Mille.
Il lardo viene prodotto prendendo lo strato grasso della schiena del maiale e viene posto in una conca, scavata in un blocco di marmo poche ore dopo la macellazione. La conca viene strofinata con aglio e aromi, sale naturale in grani, pepe nero, aglio fresco, rosmarino, salvia e altre erbe aromatiche; successivamente la conca viene riempita a strati alternando il lardo al sale e agli aromi per essere poi coperta da una lastra di marmo. Il lardo rimane nella conca da sei a dieci mesi per la stagionatura.
Originariamente il lardo veniva tagliato a strisce sottili dai cavatori e gustato con il pane, la cipolla cruda e un buon bicchiere di vino.

Altre destinazioni nelle vicinanze

Fosdinovo
Fosdinovo
Il borgo di Fosdinovo si trova nella regione storica della Lunigiana, in Toscana.
Massa-Carrara - 12.13 KM da Colonnata
Pietrasanta
Pietrasanta
Pietrasanta, città natale di Giosuè Carducci, è il capoluogo della Versilia, perfetta per gli amanti dell’arte sia classica che contemporanea.
Lucca - 15.46 KM da Colonnata
Camaiore
Camaiore
Adagiata in un’ampia conca ai piedi delle Alpi Apuane, Camaiore è diventata sempre più nota grazie al suo Lido.
Lucca - 20.32 KM da Colonnata
Castiglione di Garfagnana
Castiglione di Garfagnana
Il borgo di Castiglione rientra nella regione della Garfagnana, in Toscana.
Lucca - 25.63 KM da Colonnata
Porto Venere
Porto Venere
Porto Venere è il borgo marinaro più piccolo della provincia di La Spezia, in Liguria.
La Spezia - 25.75 KM da Colonnata
Barga
Barga
Barga è la terra di adozione di Giovanni Pascoli.
Lucca - 26.38 KM da Colonnata

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di