Crodo è noto per il Crodino e per le sue acque minerali. Una delle testimonianze antichissime del borgo è il "Muro del Diavolo"
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Crodo

Dal Crodino all'acqua minerale
Leggi di più
Borgo di Crodo
Comune di Crodo
Provincia di Verbano Cusio Ossola
Regione Piemonte
Abitanti: 1.400
Altitudine centro: 505 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Unione montana Alta Ossola
Comuni Termali

Aree naturali protette:
Parco naturale Alpe Veglia e Alpe Devero
Festa Patronale
Santo Stefano - 26 dicembre
Comune di Crodo
Via Pellanda 56 - Crodo (VB)
tel: 032461003
Crodo, piccolo borgo piemontese noto per il “Crodino”, la celebre bevanda nata in questo paesino nel 1964, è il principale centro abitato della Valle Antigorio. Importante località termale, il paese è famoso per le sue acque minerali.
La storia vuole, infatti, che le proprietà benefiche delle acque locali siano state scoperte al tempo delle crociate, quando un cavaliere, tornando da Gerusalemme quasi in fin di vita, si fermò a Salecchio stremato dal lungo viaggio. Egli si dissetò grazie a una sorgente che trovò per caso, donando miracolosamente le forze a lui e al cavallo.
Da allora i cittadini si servirono dell’elisir per alleviare ogni tipo di malattia.
Una delle testimonianze antichissime di Crodo è il "Muro del Diavolo", imponente struttura megalitica, che si presume servisse a funzioni sacre e sociali, a forma di un gigantesco muraglione che cinge sui tre lati un ampio terrazzamento orientato secondo i punti cardinali.
Altri elementi di maggior pregio del patrimonio storico-architettonico del borgo sono la Casa Museo della Montagna, aperto solo in estate ma visitabile tutto l’anno su prenotazione, la Casa del Papa, la parrocchiale romanica di Santo Stefano, l'oratorio di San Giovanni Battista, la chiesa di San Giacomo, il santuario della Madonna della Vita e la parrocchiale romanico-gotica di San Giulio.
A completare la ricca offerta turistica del borgo sono presenti diversi appuntamenti immancabili nel corso dell’anno. Tra i più attesi ci sono le degustazioni di ottobre, dedicate ai prodotti più rappresentativi della regione, come ad esempio le castagne, protagoniste indiscusse di piatti deliziosi.

Crodo è sul numero 3 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di Integramedia

Altre destinazioni nelle vicinanze

Baceno
Baceno
Baceno è situato nella Valle Antigorio, in un tranquillo paesaggio rurale e boschivo delle pittoresche frazioni.
Verbano-Cusio-Ossola - 4.64 KM da Crodo
Varzo
Varzo
Varzo, situato lungo il confine con la Svizzera, è un borgo costituito da 53 frazioni sparse sui declivi solati.
Verbano-Cusio-Ossola - 5.62 KM da Crodo
Vogogna
Vogogna
Vogogna sorge a pochi chilometri dal Lago Maggiore. Il borgo costituisce la cornice ideale per le manifestazioni civili e religiose
Verbano-Cusio-Ossola - 23.59 KM da Crodo
Cannobio
Cannobio
A Cannobio, situato sulla riva del Lago Maggiore, sono presenti numerosi edifici architettonici, tra cui il Palazzo della Ragione e Casa Pironi
Verbano-Cusio-Ossola - 33.73 KM da Crodo
Cannero Riviera
Cannero Riviera
Cannero Riviera è un borgo tipico medievale situato sulla sponda piemontese del Lago Maggiore. Celebri per la loro storia sono i Castelli di Cannero
Verbano-Cusio-Ossola - 35.34 KM da Crodo
Stresa
Stresa
Stresa, affacciata sul Lago Maggiore nei pressi del Golfo dove si trovano le famosissime Isole Borromee, è una delle località turistiche più belle e frequentate del nord Italia.
Verbano-Cusio-Ossola - 40.85 KM da Crodo

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di