Tradizione vuole che siano stati i monaci dell’abbazia di Santa Maria a portare a Follina la lavorazione della lana..
 
CERCA PER ZONA

Follina

Tra lana e vino: il filato della storia

Comune di Follina
Provincia di Treviso
Regione Veneto

Abitanti: 3.873
Altitudine centro: 191 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'italia

Comune di Follina
Via Martiri della Libertà 5 - 31051 Follina
Tel. 0438 9733

La civiltà ha fatto la sua comparsa a Follina già in epoca preistorica (alcuni reperti risalgono a 120.000 anni fa), mentre dell'epoca romana sono i resti di un percorso che qualcuno ha identificato con la via Claudia Augusta Altinate. Verso la metà del XII secolo si insediano a Follina i monaci cistercensi, ai quali si attribuisce l'introduzione dell'arte laniera nella Val Mareno oltre alla costruzione dell'Abbazia di Santa Maria il cui chiostro fu completato nel 1268 dai monaci costruttori Arnaldo e Andrea e dei capomastri Zardino e Armano. Attorno al 1680 Follina compie un salto di qualità dal punto di vista economico dovuto alla fondazione della manifattura del bresciano Francesco Fadda che fu una delle prime in Italia a cimentarsi nell'imitazione dei tessuti inglesi ed olandesi più fini e leggeri. Sull'esperienza pilota del Fadda si innestano poi, verso il 1740, i lanifici Tron–Stahl. Una passeggiata per le via di Follina permette di ammirare i pregevoli edifici del centro storico nati proprio nell’ambito di questa attività industriale: palazzo Barberis – Rusca, palazzo Bernardi, palazzo Tandura e l’ex lanificio Andretta di epoca ottocentesca, notevole esempio di archeologia industriale. Adagiato ai piedi delle Prealpi Bellunesi, la cui cornice storica ed paesaggistica ne fanno uno tra i più amati e frequentati centri storici della Marca Trevigiana. Ospitato da un vallata verdeggiante, ricca di boschi, sorgenti d’acqua e vigneti rigogliosi, territorio intriso di storia e terra d’origine di importanti dinastie nobiliari che fecero la storia della Serenissima Repubblica di Venezia, il territorio di Follina costituisce, con i suoi palazzi storici, gli antichi luoghi di culto e i sentieri naturalistici da cui è percorso, una meta suggestiva ed imperdibile.

Video di Giuliano Lucchetta

Altre destinazioni nelle vicinanze

Cison di Valmarino
Cison di Valmarino
Le origini di Cison, in Veneto, si perdono nella notte dei tempi.
Treviso - 2.73 KM da Follina
Pieve di Soligo
Pieve di Soligo
Il territorio di Pieve di Soligo ed i suoi borghi si trova in Veneto, incorniciato a nord dalla corona delle Prealpi Bellunesi.
Treviso - 7.25 KM da Follina
Asolo
Asolo
Asolo si trova in Veneto, nella storica Marca Trevigiana.
Treviso - 23.09 KM da Follina
Polcenigo
Polcenigo
Il borgo verde di Polcenigo si trova in Friuli Venezia Giulia.
Pordenone - 30.84 KM da Follina
Mezzano
Mezzano
Mezzano si trova nella valle del Primiero tra Imer e Fiera di Primiero, in Trentino Alto-Adige.
Trento - 32.93 KM da Follina
Ponte di Piave
Ponte di Piave
Il borgo di Ponte di Piave offre a chi lo incontra cultura, ospitalità e percorsi enogastronomici lungo le sponde del fiume Sacro alla Patria e fra i vigneti della campagna trevigiana, da scoprire in passeggiata oppure in bicicletta.
Treviso - 37.52 KM da Follina

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Vi raccontiamo una fresca giornata di primavera trascorsa nel minuscolo borgo medievale sui verdi colli piacentini
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di