Cogne è il comune più esteso della Valle d'Aosta e si trova ai piedi del Gran Paradiso.
 
CERCA PER ZONA

Cogne

Ai piedi del Gran Paradiso
Leggi di più
Borgo di Cogne
Comune di Cogne
Regione Valle d'Aosta
Abitanti: 1.370
Altitudine centro: 1544 m s.l.m.
Aree naturali protette:
Parco Nazionale del Gran Paradiso
Festa Patronale
Sant'Orso - primo febbraio
Comune di Cogne
Via Rue Bourgeois 38 - Cogne (AO)
tel: 0165753800

Cogne è il comune più esteso della Valle d'Aosta ed è al cospetto del massiccio del Gran Paradiso che dà il nome all'omonimo Parco nazionale.
Considerata una delle più belle località di tutto l’arco alpino, la valle conserva ambienti di grande fascino popolati da una ricca fauna alpina.
Il capoluogo di Cogne, formato dalle due frazioni di Veulla e Sonveulla, è adagiato a fianco del vasto prato di Sant’Orso, autentico cuore verde della località. Ramificata in vallate, quella più nota è la Valnontey, che porta alle pendici del Gran Paradiso.
La popolazione di Cogne ha origini dalle valli francoprovenzali. In origine le relazioni economiche, commerciali e le vie di comunicazione non erano dirette verso la Valle d'Aosta, ma verso le suddette valli.
Fin dal medioevo la località fu nota per il giacimento di magnetite e fino agli anni ’70 Cogne fu un importante centro minerario per l’estrazione del minerale di ferro, i cui filoni minerari principali erano sfruttati nelle miniere di Colonna, Liconi e Larsinaz. Il minerale estratto (principalmente magnetite) veniva poi inviato all'acciaieria Cogne di Aosta per la lavorazione.
Uno dei monumenti principali di Cogne è il Castello, posizionato al centro del borgo, a fianco della chiesa di Sant’Orso.
Si tratta di un'antica residenza reale riconosciuta come monumento nazionale italiano; oggi di proprietà di privati non è visitabile.
Importante località turistica, sia estiva che invernale, Cogne è uno dei centri mondiali dello sci di fondo e inoltre ancora oggi si praticano dei caratteristici sport tradizionali valdostani come il palet, lo tsan, il fiolet e la rebatta.
Determinante attrazione turistica è il Parco Nazionale del Gran Paradiso, primo parco nazionale italiano che tutela una notevole biodiversità sia floristica che faunistica.
Cogne è anche nota per i suoi pizzi a fuselli artigianali lavorati dalle donne al tombolo (strumento di lavoro tradizionale) e chiamati les dentelles de Cogne, un’attività praticata nel borgo fin dal XVI secolo. Questi vengono realizzati per impreziosire svariati oggetti, quali tovaglie, lenzuola e tipici costumi della valle ai quali è dedicata l'esposizione permanente della Mèison di pitz.

Cogne è sul numero 3 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di Psycofrog

Altre destinazioni nelle vicinanze

Valsavarenche
Valsavarenche
Valsavarenche è la meta perfetta per un soggiorno in un ambiente puro e incontaminato, che culla i viaggiatori con la tranquillità dei suoi paesaggi.
Aosta - 11.59 KM da Cogne
Fénis
Fénis
Il comune sparso di Fénis con il suo castello si trova in Valle d'Aosta.
Aosta - 17.6 KM da Cogne
Rhêmes-Notre-Dame
Rhêmes-Notre-Dame
Rhemes-Notre-Dame è una scelta perfetta per chi vuole trascorrere le vacanze in Valle d'Aosta. Immerso all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso, è la meta ideale per evadere dal caos della città e godersi la tranquillità della montagna
Aosta - 19.03 KM da Cogne
Etroubles
Etroubles
In epoca medievale Étroubles, in Valle d'Aosta, si trovò ad essere uno dei paesi lungo la Via Francigena.
Aosta - 25.33 KM da Cogne
Saint-Rhémy-en-Bosses
Saint-Rhémy-en-Bosses
La storia, cosa vedere, la cucina tipica e gli eventi di Saint-Rhemy-en-Bosses. Il borgo si trova nella Valle del Gran San Bernardo
Aosta - 27.39 KM da Cogne
Arnad
Arnad
Il piccolo borgo di Arnad si trova nella bassa Valle d'Aosta.
Aosta - 28.69 KM da Cogne

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di