Genga, situata nel cuore del Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, oltre alle sue grotte è famosa anche per il presepe vivente più grande del mondo.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Genga

Il presepe vivente più grande al mondo
Leggi di più
Borgo di Genga
Comune di Genga
Provincia di Ancona
Regione Marche
Abitanti: 1.748
Altitudine centro: 322 m s.l.m.
il Comune fa parte di:
Paesi Bandiera Arancione
 
Aree naturali protette:
Parco naturale Gola della Rossa e di Frasassi
Festa Patronale
San Clemente - 23 novembre
Comune di Genga
Via Corridoni - Genga (AN)
tel: 0732973014

Genga si trova nel cuore del Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi e vanta il riconoscimento di Bandiera Arancione. Racchiusa tra le mura del piccolo castello medioevale immerso nella natura, delle cui origini si sa bene poco a causa della sua antichità, è conosciuta per le Grotte di Frasassi. 

Nel castello di Genga è da visitare il museo Arte, storia, territorio presso il Palazzo Fiumi Sermattei, vero scrigno di arte e di storia con opere di Antonio da Fabriano.
Nelle sue vicinanze sorge il Tempio del Valadier, eretto nel 1828 grazie al papa di Genga, Leone XII, e nei dintorni meritano una visita il Castello di Pierosara, già Castel Petroso con la sua torre civica e la vecchia porta di accesso al paese, e nella frazione di San Vittore, la Chiesa di San Vittore alle Chiuse dell'XI secolo, edificio romanico a croce greca, nel quale è custodito il fossile di ittiosauro, un rettile di ambiente marino che visse durante l'Era Mesozoica. 

Genga è famosa anche per il presepe vivente più grande al mondo per estensione, coprendo infatti una superficie di circa 30.000 metri quadri all’interno della Gola di Frasassi, infatti la sua rappresentazione è uno degli eventi più significativi di questo borgo, insieme alla Festa d’Autunno che si svolge tra la fine di ottobre e i primi di novembre.

A Genga, i casolari rurali forniscono ottimi salumi e gustosi prosciutti che possono essere assaggiati con il pane nero prodotto con il grano locale. Le tagliatelle stese con il "lasagnolo" sono un piatto unico servite con il sugo di asparagi o di funghi del sottobosco, in dipendenza delle stagioni. Il vino, prodotto in queste colline marchigiane, arricchisce la tavola. Altre specialità sono: la crescia, cotta sotto la brace, le lumache, la polenta con il ragù di cinghiale, i vincisgrassi e il mistrà.

Genga è sul numero 2 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di The most beautiful places in Italy

Altre destinazioni nelle vicinanze

Pierosara
Pierosara
Pierosara, nel cuore del Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Le origini del borgo sono legate alla leggenda di Piero e Sara. Anticamente la cittadina fu un importante castello medievale che ebbe vasta sovranità sul territorio c
Ancona - 3.67 KM da Genga
Serra San Quirico
Serra San Quirico
Il borgo medievale di Serra San Quirico conserva intatto il primo dei quattro castelli del borgo: Domo, alle pendici dei Monti del Sole
Ancona - 6.77 KM da Genga
Pergola
Pergola
Nel cuore della Valle del Cesano sorge il borgo di Pergola. A testimonianza dell’antico glorioso passato restano i famosi Bronzi Dorati da Cartoceto di Pergola. Il paese è inoltre conosciuto come la città dalle cento chiese
Pesaro e Urbino - 16.8 KM da Genga
Elcito
Elcito
Arroccato su uno sperone roccioso, nel comune di San Severino Marche, sorge il borgo di Elcito. Rimasto proprio come un tempo, addentrandosi, sembra di fare un tuffo nel passato.
Macerata - 18.28 KM da Genga
Frontone
Frontone
l borgo medievale di Frontone, situato ai piedi del Monte Catria è denominato “La piccola Svizzera delle Marche”. Arrivando a Frontone non si può non notare l’imponente sagoma del suo antico Castello,
Pesaro e Urbino - 18.82 KM da Genga
Cingoli
Cingoli
Cingoli, definito il "Balcone delle Marche", rientra tra i Borghi più belli d'Italia. Da una vasta terrazza, sulle mura castellane di origine medievale, è infatti possibile godere la vista di gran parte del territorio marchigiano.
Macerata - 23.47 KM da Genga

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di