Monterosso al Mare è il borgo più grande delle Cinque Terre, luogo d'ispirazione del celebre poeta Eugenio Montale.

 
CERCA PER ZONA

Monterosso al Mare
Limoni e acciughe

Borgo di Monterosso
Comune di Monterosso al Mare
Provincia di La Spezia
Regione Liguria
Abitanti: 1.422
Altitudine centro: 12 m s.l.m.
Aree naturali protette:
Area naturale marina protetta Cinque Terre
Parco Nazionale delle Cinque Terre
Festa Patronale
San Giovanni Battista- 24 giugno
Comune di Monterosso al Mare
Piazza Garibaldi 35 - Monterosso al Mare (SP)
tel: 0187817525

Monterosso al Mare è il borgo più grande, più popolato e più antico delle Cinque Terre, datato al IX secolo. Stretto tra mare montagna, situato lungo l’arco costiero dello splendido Golfo dei Poeti, il paese è diviso in due parti: la zona di Fegina, relativamente moderna e caratterizzata da un impianto turistico-balneare e il borgo vecchio.

Nel borgo, come testimone del passato, è presente il Castello, con la sua allungata cinta muraria che comprende le torri rotonde, la torre Aurora a picco sul mare e la torre medievale nel centro abitato davanti alla Chiesa di San Giovanni Battista.
La parte più antica del borgo è posta al di sotto del Castello, nella vale del torrente Buranco, mentre nel corso degli anni il paese si è sviluppato sull'altra sponda del torrente e sul piano dell'insenatura, delimitata a levante dalla punta Corone e a ponente dalla scogliera della torre Aurora. 

Monterosso è un borgo ricco di arte da scoprire e vanta importanti monumenti, tra cui la trecentesca chiesa di San Giovanni Battista, in Piazza della Marina, fulcro del borgo, di fronte alla quale sorgeva il medievale Palazzo del Podestà, e il convento dei Cappuccini, eretto sulla collina di San Cristoforo. A Fegina si può ammirare il Gigante di Monterosso, un imponente statua del dio Nettuno in cemento armato, costruita agli inizi del Novecento.

Il celebre poeta Eugenio Montale trascorse, insieme alla sua famiglia, le estati della sua infanzia e adolescenza nella nota villa sul mare, nominata “Casa delle due Palme” a Monterosso, il cui luogo fu di grande ispirazione per una delle sue liriche più famose: “I limoni”.
Il limone è un frutto molto importante per questo borgo, ottimo per preparare il limoncino e le acciughe al limone, infatti ai margini del paese sono presenti numerosi orti di limone e nelle zone di Buranco e Morione si possono osservare delle splendide limonaie.
Ogni primavera a Monterosso si festeggia questo prezioso frutto con la famosa “Sagra dei Limoni”.

Una delle principali attività che si svolge da molto tempo nel borgo è la pesca. Grazie alla particolare salinità delle acque, le acciughe di Monterosso hanno un gusto particolarmente gradevole ed equilibrato, essendo al tempo stesso saporite e delicate. Denominate “u pan du ma” (il pane del mare), le acciughe sono un ingrediente molto diffuso nella cucina ligure, tradizionalmente conservate sotto sale. Il compito della conservazione era affidato alle donne, le quali si occupavano di pulire il pesce e conservarlo in vasi di terracotta.
Oggi infatti si festeggia la terza domenica di settembre questa tradizione con la “sagra dell'acciuga sotto sale”. 

I buongustai non possono perdersi di assaggiare il "monterossino", un dolce con crema, marmellata e cioccolato, tipico di Monterosso mentre a ferragosto non ci si può lasciar scappare la buonissima "focaccia dolce" con canditi, uvetta e pinoli. Il vino tipico è il liquoroso "Sciacchetrà", prodotto con le uve passite e inoltre da assaggiare è anche la grappa delle Cinque Terre.

Video di RSFranceIDF

Altre destinazioni nelle vicinanze

Vernazza
La Spezia - 2.51 KM da Monterosso al Mare
Corniglia
La Spezia - 5.16 KM da Monterosso al Mare
Manarola
La Spezia - 7.26 KM da Monterosso al Mare
Riomaggiore
La Spezia - 8.47 KM da Monterosso al Mare
Framura
La Spezia - 10.48 KM da Monterosso al Mare
Moneglia
Genova - 16.84 KM da Monterosso al Mare

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
Il numero dedicato al benessere di e-borghi travel è online
Non perdete lo speciale dedicato al benessere, ai borghi e al turismo slow di e-borghi travel, la rivista digitale di viaggi
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi