Caderzone Terme si trova nel parco naturale Adamello-Brenta ed è tra i cinque paesi trentini ai quali è stato assegnato il riconoscimento di Bandiera Arancione.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Caderzone Terme

Il borgo della salute
Leggi di più
Borgo di Caderzone Terme
Comune di Caderzone Terme
Provincia di Trento
Regione Trentino-Alto Adige
Abitanti: 669
Altitudine centro: 723 m s.l.m.
il Comune fa parte di:
Paesi Bandiera Arancione
Festa Patronale
San Biagio - 3 febbraio
Comune di Caderzone Terme
Via Regina Elena 45 - Caderzone Terme
tel: 0465804214

Caderzone Terme è tra i cinque paesi trentini ai quali è stato assegnato il riconoscimento di Bandiera Arancione. Caderzone è uno degli insediamenti più antichi della Val Rendena ed è l’ambiente ideale per una vacanza all’insegna del benessere, della famiglia e dello sport.
Bagnato dal fiume Sarca, situato nella Val Rendena, buona parte del territorio in quota di Caderzone, comprendente i laghi di San Giuliano e Garzonè, le malghe Campo e San Giuliano, si trova nel parco naturale Adamello-Brenta, il più esteso parco naturale del Trentino.
Nel centro del paese è presente uno stabilimento termale, alimentato da una sorgente d’acqua ferruginosa, detta acqua forte che sgorga appena sopra il paese dalla fonte di Sant’Antonio e che è nota, fin dal Seicento, per le proprietà terapeutiche in grado di apportare benefici in caso di affezioni osteoarticolari e di disturbi alle vie respiratorie. Ma il “borgo della salute”, come viene soprannominato Caderzone, è anche l’ambasciatore dei sapori tradizionali della Val Rendena. Qui si pratica agricoltura e zootecnia rigorosamente biologica dando origine a prodotti caseari di assoluta qualità: il Vacarsa, formaggio a pasta molle, il formaggio Razza Rendena da gustare a piccoli bocconi per apprezzarne le doti di freschezza e sapore e la Spressa, formaggio magro e saporito. 
Gli abitanti di Caderzone acquisirono la tecnica di produzione degli insaccati nel Mantovano, zona in cui emigrarono da settembre fino ad aprile, attraverso l’unica via praticabile costituita dal Lago di Garda. Alle procedure tradizionali, i “caderzoni” aggiunsero come ingrediente l’aglio, ritenuto un prodotto salutare con effetti benefici, in grado di dare agli insaccati un aroma squisito. I salumi di Caderzone Terme, riconoscibili dal giglio rosso, simbolo di questa Comunità, hanno ottenuto l'iscrizione nell'Elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali presso il Ministero delle Politiche Agricole Nazionali e la Comunità Europea. Tra i più rinomati troviamo il Salame di Caderzone all'aglio, il Cacciatore di Caderzone all'aglio, la Salamella di Caderzone all'aglio e la Pancetta arrotolata di Caderzone all'aglio.

Caderzone Terme è sul numero 2 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di roberto ama

Altre destinazioni nelle vicinanze

Rango
Rango
Ai piedi del monte Sèra in Trentino Alto Adige, il borgo di Rango, uno dei più belli d'Italia e famoso per i suoi mercatini di Natale, è un gioiello di architettura contadina di montagna.
Trento - 13.12 KM da Caderzone Terme
Canale di Tenno
Canale di Tenno
Canale di Tenno è uno dei quattro borghi di cui è costituita Ville del Monte, la frazione più estesa del Comune di Tenno, in Trentino.
Trento - 22.9 KM da Caderzone Terme
Pieve di Ledro
Pieve di Ledro
Il borgo di Pieve di Ledro si trova in Trentino Alto Adige sulle rive del Lago di Ledro.
Trento - 26.91 KM da Caderzone Terme
Borgo Sacco
Borgo Sacco
La storia di Borgo Sacco, vicino a Revereto, è da sempre legata al fiume Adige.
Trento - 33.92 KM da Caderzone Terme
Salorno - Salurn
Salorno - Salurn
Il borgo di Salorno, in Trentino Alto Adige, si trova in Bassa Atesina.
Bolzano - 37.05 KM da Caderzone Terme
Tremosine sul Garda
Tremosine sul Garda
In questo meraviglio borgo si possono fare escursioni, assaggiare le prelibatezze culinarie della zona, vedere il Lago di Garda dall’alto percorrendo una delle strade più belle del mondo: La strada della Forra.
Brescia - 38.65 KM da Caderzone Terme

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: il Panficato gigliese
Ricetta: il Panficato gigliese
Discepolo del panforte senese, il panficato è il dolce tipico di Giglio Castello che viene preparato con fichi secchi e noci e tanti altri prodotti tipici dell'isola
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di