San Pellegrino Terme è il più noto centro termale conosciuto per via dell'acqua minerale San Pellegrino.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

San Pellegrino Terme

Nelle acque terapeutiche
Leggi di più
Borgo di San Pellegrino Terme
Comune di San Pellegrino Terme
Provincia di Bergamo
Regione Lombardia
Abitanti: 4.827
Altitudine centro: 358 m s.l.m.
Festa Patronale
Madonna di Caravaggio - 26 maggio
Comune di San Pellegrino Terme
Viale Papa Giovanni XXIII, 20 - San Pellegrino Terme (BG)
tel: 034525011

San Pellegrino Terme, facente parte della Comunità Montana della Valle Brembana, è conosciuta in tutto il mondo per via dell'acqua minerale, la S. Pellegrino. Essa fluisce da tre sorgenti di uguale composizione, collocate una in prossimità dell’altra, la “Palazzolo” che è la più elevata e la più abbondante, la “Salaroli” e la “Fonte Vecchia”. A seguito di diverse analisi chimiche dell’acqua si è ritenuto che questa fosse terapeutica in quanto adeguata alle malattie dello stomaco e dell’intestino, del fegato e delle vie biliari. Verso la fine del XVIII secolo San Pellegrino si sviluppò come centro termale, diventando il più noto.
San Pellegrino Terme è attraversato dal fiume Brembo che divide in due il paese e il suo nome risale al secolo VIII d.C., quando i vescovi al servizio di Carlo Magno consacrarono ed eressero parrocchie nell’impero.
Il centro abitato venne dedicato così al martire San Pellegrino, primo vescovo di Auxerre in Francia nel Secolo III.
Il borgo offre numerose possibilità di escursioni (a piedi o in bici), dalle più rilassanti alle più “avventuriere” e oltre al suo incantevole paesaggio, propone suggestive testimonianze della “Belle Epoque”, come ad esempio i complessi monumentali del Casinò e del Grand Hotel.
La Valle Brembana è terra di produzioni casearie di altissima qualità. Tra i formaggi spiccano: lo Strachitunt D.O.P., Formai de Mut dell’Alta Val Brembana D.O.P. e il Taleggio D.O.P., i Presidi Slow Food “Agrì di Valtorta”, “Bitto Storico delle Valli” e “Stracchino all’Antica delle Valli Orobiche” e il “Formaggio Branzi”. Oltre a queste produzioni d’eccellenza vanno segnalati i formaggi caprini, le formaggelle e altri prodotti della tradizione bergamasca. Con alcuni di questi formaggi (in particolare Bitto, Formai de Mut o Branzi) viene realizzato il piatto più caratteristico della Valle Brembana: la Polenta Taragna.

San Pellegrino Terme è sul numero 2 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di Val Brembana Web

Altre destinazioni nelle vicinanze

Corna Imagna
Corna Imagna
Corna Imagna è un piccolo borgo montano in Lombardia
Bergamo - 9.46 KM da San Pellegrino Terme
Strozza
Strozza
Strozza si trova in Lombardia, sul versante orientale della Valle Imagna.
Bergamo - 9.8 KM da San Pellegrino Terme
Sant'Omobono Terme
Sant'Omobono Terme
Il borgo di Sant'Omobono Terme si trova in Valle Imagna, in Lombardia.
Bergamo - 10.42 KM da San Pellegrino Terme
Arnosto
Arnosto
Arnosto è un piccolo ma affascinante borgo situato in Valle Imagna, in Lombardia.
Bergamo - 11.01 KM da San Pellegrino Terme
Rota d'Imagna
Rota d'Imagna
Il borgo di Rota d'Imagna si trova in Lombardia, in Valle Imagna.
Bergamo - 11.93 KM da San Pellegrino Terme
Costa Valle Imagna
Costa Valle Imagna
Il borgo di Costa Valle Imagna si trova in Lombardia.
Bergamo - 13.06 KM da San Pellegrino Terme

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di