Riomaggiore è la più orientale e la più meridionale delle Cinque Terre.
 
CERCA PER ZONA

Riomaggiore

Tra mare e sentieri
Leggi di più
Borgo di Riomaggiore
Comune di Riomaggiore
Provincia di La Spezia
Regione Liguria
Abitanti: 1.496
Altitudine centro: 35 m s.l.m.
Aree naturali protette:
Area naturale marina protetta Cinque Terre
Parco Nazionale delle Cinque Terre
Festa Patronale
San Giovanni Battista - 24 giugno
Comune di Riomaggiore
Via T. Signorini 118 - Riomaggiore
tel: 0187760211

Riomaggiore è la più orientale e la più meridionale delle Cinque Terre. Il centro storico è situato nella valle del torrente Rio Maggiore, l'antico Rivus Major dal quale il borgo prende il nome.
L'abitato è strutturato a gradoni, composto da diverse case colorate, definite case - torri, sviluppate in altezza su tre o quattro piani, che seguono il ripido corso del torrente.
L'origine del borgo risale all’VIII secolo. Si narra che un gruppo di profughi greci, per sfuggire alle persecuzioni dell'imperatore iconoclasta Leone III Isaurico, dopo varie peripezie approdarono presso la punta di Montenero e costituirono degli insediamenti nella zona di crinale. Fu soltanto dopo l'anno 1000 che, grazie alla maggiore sicurezza dei mari dovuta all'espansione della Repubblica di Genova, gli abitanti dei primitivi insediamenti collinari poterono progressivamente scendere verso il mare, dando così origine al primo nucleo del borgo di Riomaggiore, situato nell'attuale quartiere della Marina.
Riomaggiore è dotata di una fermata ferroviaria sulla linea Genova-Pisa e inoltre il borgo è altresì accessibile via mare, sia con mezzi privati, sia con la linea di traghettamento delle Cinque Terre.
Da Riomaggiore a Manarola corre la Via dell’Amore, una strada pedonale molto suggestiva e romantica incisa e scavata nella roccia, a picco sul mare.
Essendo un borgo di cultura essenzialmente contadina e non marinara, il piatto tipico per eccellenza è un piatto di terra: si tratta della torta di riso salata, preparata secondo la tradizione in occasione della festa patronale di San Giovanni Battista.
Un altro piatto fondamentale, preparato soprattutto d'inverno, è la minestra di campo, condita con olio di oliva e fatta con patate ed erbe selvatiche, tra i quali scrépuu (radicchio di campo), sexìrbua (cicerbita), ravèste (ravastrello), gìde (bietole), purasèu (aglio delle vigne), bavaàta (valeriana rossa) e cudegàn.
Altri piatti tipici sono i ravioli, preparati in occasione delle feste e in particolare consumati secondo la tradizione per tre giorni di seguito durante il carnevale, la cima alla genovese, il pesto e la torta di farina di castagne, chiamata patona o castagnaccio. Tra i piatti di mare i più diffusi nella cucina tradizionale riomaggiorese sono lo stoccafisso, le acciughe salate e i muscoli (molluschi) ripieni.

Riomaggiore è sul numero 3 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di Pavel Mareš

Altre destinazioni nelle vicinanze

Manarola
Manarola
Manarola è il secondo borgo più piccolo delle Cinque Terre e a Natale viene allestito il presepe più grande del mondo.
La Spezia - 1.21 KM da Riomaggiore
Corniglia
Corniglia
Corniglia, frazione di Vernazza, è l’unico borgo delle Cinque Terre non a contatto con il mare.
La Spezia - 3.34 KM da Riomaggiore
Vernazza
Vernazza
Vernazza fa parte del Parco nazionale delle Cinque Terre e dei Borghi più belli d’Italia.
La Spezia - 5.99 KM da Riomaggiore
Monterosso al Mare
Monterosso al Mare
Monterosso al Mare è il borgo più grande delle Cinque Terre, luogo d'ispirazione del celebre poeta Eugenio Montale.
La Spezia - 8.47 KM da Riomaggiore
Porto Venere
Porto Venere
Porto Venere è il borgo marinaro più piccolo della provincia di La Spezia, in Liguria.
La Spezia - 9.43 KM da Riomaggiore
Framura
Framura
Framura, comune della Riviera Ligure di Levante, si trova a pochi chilometri dalle famose Cinque Terre e dalla splendida Portofino.
La Spezia - 18.95 KM da Riomaggiore

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Il Bagnun di acciughe è una succulenta ricetta dal sapore tradizionale di Sestri Levante.
By Redazione
Ricetta: il Chichì Ripieno
Ricetta: il Chichì Ripieno
È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
By Redazione
Ricetta: la Seupetta di Cogne
Ricetta: la Seupetta di Cogne
La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
By Redazione
Finlandia, borghi sospesi tra le acque
Finlandia, borghi sospesi tra le acque
La Finlandia è un paesaggio composto per il 10% da laghi, un luogo in cui si possono compiere esperienze autentiche nella natura e scoprire borghi tipici disseminati in ambiente singolare.
By Nicoletta Toffano
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
By Simona PK Daviddi
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di