Ai piedi del monte Sèra in Trentino Alto Adige, il borgo di Rango, uno dei più belli d'Italia e famoso per i suoi mercatini di Natale, è un gioiello di architettura contadina di montagna.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Rango

Dove il Natale è più vero
Leggi di più

Borgo di Rango
Comune di Bleggio Superiore
Provincia di Trento
Regione Trentino Alto-Adige

Abitanti: 1.568
Altitudine centro: 628 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Paesi dipinti

Comune di Bleggio Superiore
Frazione Santa Croce 40 - Bleggio Superiore (TN)
Tel. 0465 779550

Ai piedi del monte Sèra (1960 m.), il piccolo e antico borgo di Rango, in Trentino Alto Adige, è un gioiello di architettura contadina di montagna. Dal punto più alto del Bleggio domina fiero la conca delle Valli Giudicarie Esteriori. Il suo nome deriva forse dal celtico 'Randa', ovvero località posta al limite. Infatti Rango, oltre ad essere il più alto del bleggio e anche l'ultimo borgo prima del Passo Duron. Rango è uno dei paesi più antichi di queste valli, la parte vecchia del borgo risale all'anno Mille. Il trascorrere dei secoli non ha intaccato il suo prezioso patrimonio storico e architettonico, con le antiche case addossate le une alle altre, collegate da portici, ponti e corti. Testimonianza viva di un passato popolato da pastori, greggi e viaggiatori, che qui di solito sostavano e riposavano. 

La struttura del paese con le sue antiche case addossate le une alle altre e collegate da portici, androni e corti interne, rammenta quella dei paesi fortificati. Rango era anticamente posto lungo la “strada imperiale” che dal lago di Garda porta verso la Val di Sole. Sul finire dell'Ottocento risulta interessante una vicenda legata ad un presunto caso di spiritismo di una ragazza del paese di Rango che destò scandalo "anche fuori delle Giudicarie nelle vallate circonvicine". Da questa vicenda deriva il nome di uno dei portici di Rango all'imbocco della casa dove viveva la ragazza con la sua famiglia, chiamato "portec del diavol". Da visitare la chiesa parrocchiale del XV secolo e il piccolo Museo della Scuola dove sono conservati oggetti e materiali didattico della prima metà del novecento. Durante il periodo natalizio nelle case e negli androni del borgo si svolge un coloratissimo Mercatino di Natale. Un magico pugno di case sapientemente conservate,stretti vicoli in salita, ampi androni, vecchie legnaie, cortili e porticati che si accendono delle luci del Natale e si popolano di bancarelle colme di prodotti tipici locali e delle meraviglie dell’artigianato locale. Sapori e profumi da gustare anche nelle osterie ai vòlt, con i piatti della cucina trentina: canederli e trippa in brodo, orzetto, polenta carbonera, formaggi e salumi locali, strudel, frittelle di mele e torta di noci. Un'antica strada bianca (tuttora utilizzata quotidianamente) che ha origine nella parte alta del paese consente di raggiungere con una passeggiata non impegnativa il Passo del Durone (1.039 m s.l.m.).

Video di Annalisa Caliari

Altre destinazioni nelle vicinanze

Canale di Tenno
Canale di Tenno
Canale di Tenno è uno dei quattro borghi di cui è costituita Ville del Monte, la frazione più estesa del Comune di Tenno, in Trentino.
Trento - 9.9 KM da Rango
Caderzone Terme
Caderzone Terme
Caderzone Terme si trova nel parco naturale Adamello-Brenta ed è tra i cinque paesi trentini ai quali è stato assegnato il riconoscimento di Bandiera Arancione.
Trento - 13.12 KM da Rango
Pieve di Ledro
Pieve di Ledro
Il borgo di Pieve di Ledro si trova in Trentino Alto Adige sulle rive del Lago di Ledro.
Trento - 15.64 KM da Rango
Borgo Sacco
Borgo Sacco
La storia di Borgo Sacco, vicino a Revereto, è da sempre legata al fiume Adige.
Trento - 21.81 KM da Rango
Tremosine sul Garda
Tremosine sul Garda
Tremosine sul Garda, noto per la Strada della Forra, con le sue 18 frazioni sovrasta dall'alto il Lago di Garda
Brescia - 26.8 KM da Rango
Ala
Ala
Il borgo di Ala si trova in Vallagarina ed è famoso per la produzione dei velluti di seta.
Trento - 32.7 KM da Rango

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di