Il borgo di Ponte di Piave offre a chi lo incontra cultura, ospitalità e percorsi enogastronomici lungo le sponde del fiume Sacro alla Patria e fra i vigneti della campagna trevigiana, da scoprire in passeggiata oppure in bicicletta.

 
CERCA PER ZONA

Ponte di Piave
La casa di Goffredo Parise

Comune di Ponte di Piave
Provincia di Treviso
Regione Veneto

Abitanti: 8.345 (5.878 nel borgo)
Altitudine centro: 11 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Città del vino
Città per la pace
Città sane

Comune di Ponte di Piave
Piazza Garibaldi 1 - Ponte di Piave (TV)
Tel. +39 0422 858900

Casa Cultura Goffredo Parise
Via Verdi 1 - Ponte di Piave (TV)
Tel. +39 0422 759995

Pro Loco Ponte di Piave
Via Gasparinetti 4 - Ponte di Piave (TV)
Tel. +39 339 7608002

Dove tradizione e cultura del buon vino si intrecciano, dove la storia della Prima Guerra Mondiale ha segnato il territorio e dove ha trovato riposo lo scrittore Goffredo Parise, sorge il borgo di Ponte di Piave, adagiato sulla riva sinistra di questo storico fiume italiano. Dista 20 km da Treviso, 30 km dalla città di Venezia e 20 km da Conegliano, sede della più antica Scuola Enologica Italiana. Abitato sin dall'epoca pre-romana dall'antico popolo dei Veneti, grandi allevatori di cavalli, il territorio di Ponte di Piave ha conosciuto un particolare sviluppo dall'XI sec. grazie all'opera dei monaci Benedettini che, dall'imponente abbazia di Busco, diffusero e migliorarono la coltivazione della vite. Del passato rimangono moltissime testimonianze d'arte e tra queste si segnala la stupenda chiesa di San Bonifacio Martire, in frazione Levada, risalente al X sec. d.C. Recenti restauri hanno portato alla luce gli interventi succedutisi nel tempo, facendone un vero e proprio palinsesto storico/archeologico del secondo millennio, oltre a far scoprire il magnifico affresco della Madonna della Rondine. Si segnalano inoltre la chiesetta oratorio dell'Addolorata di Borgo Sottotreviso del XV secolo e la chiesa di San Nicolò, del XVII secolo. Presso l’auditorium della scuola primaria del capoluogo è possibile vedere la piroga riemersa dalle acque del Piave nel 2009 e la cui datazione risale al 830-840 d.C.

Il borgo venne inoltre scelto dallo scrittore Goffredo Parise come ultima dimora. Fiore all'occhiello è la casa di Cultura Goffredo Parise, ultima abitazione dello scrittore, donata al Comune e ora sede della Casa Museo a lui intitolata, che vanta insieme all'archivio delle carte dell'autore e all'arredo originale, una preziosa collezione d'arte contemporanea che annovera artisti del calibro di Schifano, De Pisis, Fioroni, Ceroli, Chia.

Il paesaggio di Ponte di Piave è caratterizzato dal fiume Piave e dalla “grava”, il letto del fiume, ricco di percorsi pedonali e ciclabili, tra i quali spicca quello che dal Peralba porta al mare, e l'orto botanico, area attrezzata in zona Negrisia. Le passeggiate in tutto il territorio sono caratterizzate dai ricchi vigneti e dai numerosi corsi di risorgiva alimentati dal bacino del Piave.

L'esperienza e la professionalità dei vitivinicoltori di Ponte di Piave sono note in tutto il mondo e a molti di loro, in un recente passato, si deve la diffusione della coltivazione della vite in molte nazioni extra europee. Varie e pregiatissime sono le qualità di vino bianco e rosso prodotte dalle cantine del territorio e fra queste, si segnala il "Raboso Piave", un prezioso vino rosso frutto dì un antichissimo vitigno autoctono, che ancora oggi trova sulle rive del fiume Piave il suo habitat ideale.

Video di Fabio Trillocco

Altre destinazioni nelle vicinanze

Pieve di Soligo
Treviso - 30.42 KM da Ponte di Piave
Sesto al Reghena
Pordenone - 30.98 KM da Ponte di Piave
Polcenigo
Pordenone - 35.16 KM da Ponte di Piave
Cordovado
Pordenone - 35.37 KM da Ponte di Piave
Caorle
Venezia - 35.52 KM da Ponte di Piave
Follina
Treviso - 37.52 KM da Ponte di Piave

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Génépy, il liquore forte e deciso e dei borghi valdostani
Artemisia weber e artemisia glacialis. Sono le piantine di montagna d’alta quota che, insieme, danno origine al Génépy: un liquore dal sapore alpino, una prelibatezza da conoscere e saper preparare
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi