Il borgo di Oulx si trova in Alta Valle Susa, in Piemonte.
 
CERCA PER ZONA

Oulx

Il cuore dell'Alta Valle Susa

Comune di Oulx
Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Abitanti: 3.334 (2.521 nel borgo)
Altitudine centro: 1100 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Unione Montana dell'Alta Valle Susa

Aree naturali protette:
Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand

Comune di Oulx
Piazza Garambois 1 - Oulx (TO)
Tel. +39 0122 831102

Oulx Turismo
Piazza Garambois 2 – Oulx (To)
Tel. +39 0122 832369
Facebook

Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina
c/o Centro Culturale Diocesano
Via Mazzini 1, Casella Postale 26 - Susa (TO)
Tel. +39 0122 622640
Facebook

Per la sua posizione sull'itinerario che attraverso il Monginevro collegava la pianura del Rodano con quella del Po, sin dall’epoca romana con la statio ad Martis fu centro attrezzato con edifici pubblici atti a fornire i servizi per eserciti, commercianti e viandanti. Tra XI e XV secolo la storia di Oulx e dell’Alta Valle di Susa è quindi legata alla Prevostura di San Lorenzo, punto di riferimento per pellegrini e viaggiatori, della quale restano poche tracce nell’area dell’Abbadia, e all’Escarton d’Oulx, punto di riferimento economico e politico dell’Alta Valle di Susa.

Il paese conserva un Borgovecchio caratterizzato da un’edilizia civile di pregio, memoria di una comunità ricca e attiva, con la presenza di residenze nobiliari come casa Bermond o Des Ambrois. Significativa presenza religiosa è costituita dalla parrocchiale di S.Maria Assunta (X sec) riedificata fine Ottocento, conserva prestigiose opere settecentesche di intaglio ligneo dal retable dell’altare maggiore al portale principale.

Il Borgovecchio è poi dominato dalla Torre Delfinale eretta probabilmente tra il 1350 e il 1377, con un ruolo più legato alla presenza di funzionari regi sul territorio che a veri e propri scopi militari. I versanti montuosi di Oulx tra passeggiate rifugi e antiche borgate alpine sono impreziositi da piccole e importanti cappelle come San Claudio a Gad, San Michele a Beulard, San Bartolomeo a Chateux Beaulard con il retable di Chaffrey Faure e una pala del Dufour, senza dimenticare a Savoulx la chiesa di S.Gregorio Magno di impianto quattrocentesco ma decorata da ricchi affreschi policromi cinquecenteschi.

L’essere un punto strategico di potere ebbe conseguenza il passaggio e lo stanziamento di eserciti con obbligo di sostentamento da parte della popolazione, per questo motivo il sovrano concesse alla comunità di tenere annualmente la Fiera Franca, franca da imposte e con diritto di franchigia, manifestazione che si ripropone ormai da 520 anni ogni prima domenica di ottobre. Molte le manifestazioni e gli eventi di Oulx, fra cui la fiera BosTer.

Video di Lorenzo Chiabrera

Altre destinazioni nelle vicinanze

Salbertrand
Salbertrand
Il borgo di Salbertrand, famoso per il suo Bosco protetto, si trova in Alta Valle Susa, in Piemonte.
Torino - 5.43 KM da Oulx
Exilles
Exilles
Il borgo di Exilles si trova nell'alta valle Susa, in Piemonte.
Torino - 10.58 KM da Oulx
Bardonecchia
Bardonecchia
Nella vasta conca alla confluenza dei valloni di Rochemolles, della Rho, della Valle Stretta e del Frejus si estende Bardonecchia.
Torino - 11.82 KM da Oulx
Usseaux
Usseaux
Il borgo di Usseaux, in Piemonte, conta meno di 200 abitanti.
Torino - 15.34 KM da Oulx
Fenestrelle
Fenestrelle
Fenestrelle è posto a metà della Val Chisone, in Piemonte.
Torino - 17.13 KM da Oulx
Susa
Susa
Susa, l’antica Segusio, è una città millenaria sorta in una posizione strategica per il controllo della Valle Susa.
Torino - 20.19 KM da Oulx

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Vi raccontiamo una fresca giornata di primavera trascorsa nel minuscolo borgo medievale sui verdi colli piacentini
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di