Il borgo di Gargnano si trova in Lombardia, sulle sponde bresciane del Lago di Garda.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Gargnano

Fiori di Limone
Leggi di più

Borgo di Gargnano
Comune di Gargnano

Provincia di Brescia
Regione Lombardia

Abitanti: 2.878
Altitudine centro: 66 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Comunità montana Parco Alto Garda Bresciano

Aree naturali protette:
Parco regionale dell'Alto Garda Bresciano

Comune di Gargnano
Via Roma 47 - Gargnano (BS)
Tel. +39 0365 798811

Il nome del borgo compare per la prima volta in un documento del 937 come Garniano, forse derivato dal personale latino Garenius. Documenti di Tito Livio e lapidi, testimoniano la presenza di Etruschi, Celti, Cenomani e Romani. Dal 1350 al 1426 il territorio di Gargnano fu dominio dei Visconti come capoluogo di quadra nella Magnifica Patria, per poi seguirne la storia sotto il dominio della Repubblica di Venezia. Successivamente alla scomparsa della Riviera sarà annesso alla Repubblica bresciana di cui ne seguirà le sorti sotto la dominazione napoleonica, come capoluogo di cantone, e poi asburgica fino al Regno d'Italia.

Gargnano possiede uno dei più bei centri storici del lago di Garda. Meritano sicuramente una visita il Palazzo e la Villa Feltrinelli e Villa Bettoni. Non lontano da Gargnano, a Toscolano Maderno, all'interno della Valle delle Cartiere, ove un tempo si collocava l'antico centro industriale per la produzione della carta, sorge il Museo della Carta. Attraverso un percorso suddiviso in quattro zone permette di scoprire il lungo ed elaborato processo che un tempo veniva scrupolosamente seguito per ottenere la produzione della carta.

Per scoprire i sapori di Gargnano, non c'è posto migliore delle Limonaie. Qui, più che in qualsiasi altro posto del lago, sono ancora in funzione limonaie condotte alla maniera tradizionale, alcune delle quali conservano esemplari di alberi centenari della varietà 'Madernina', di Limone Lunario o dei rari Cedri di Salò. Gargnano vanta inoltre, oltre al raffinato pesce di lago catturato ogni notte dalla famiglia dei Dominici (i famosi Frans) e venduto la mattina seguente in Piazza, i rinomati formaggi di Costa e Briano, nonchè il celebre olio extra vergine d'oliva, prodotto dalle varietà casaliva e leccino e dalla rara varietà Gargnà. Da non sottovalutare la produzione dei capperi, che qui sorgono spontanei dai muri in pietra, che abbelliscono il paesaggio con i loro fiori.

Video di Michele Campanelli

Altre destinazioni nelle vicinanze

Gardone Riviera
Gardone Riviera
Gardone Riviera, situato sul Lago di Garda, è conosciuto per il Vittoriale degli Italiani, la monumentale cittadella dimora del poeta Gabriele d’Annunzio
Brescia - 10.37 KM da Gargnano
Tremosine sul Garda
Tremosine sul Garda
Tremosine sul Garda, noto per la Strada della Forra, con le sue 18 frazioni sovrasta dall'alto il Lago di Garda
Brescia - 12.02 KM da Gargnano
Lazise
Lazise
Il borgo di Lazise si trova in Veneto sulla sponda orientale del Lago di Garda.
Verona - 21.05 KM da Gargnano
San Giorgio di Valpolicella
San Giorgio di Valpolicella
Il vino e il marmo sono le due costanti che caratterizzano San Giorgio di Valpolicella, in Veneto.
Verona - 22.35 KM da Gargnano
Pieve di Ledro
Pieve di Ledro
Il borgo di Pieve di Ledro si trova in Trentino Alto Adige sulle rive del Lago di Ledro.
Trento - 22.95 KM da Gargnano
Ala
Ala
Il borgo di Ala si trova in Vallagarina ed è famoso per la produzione dei velluti di seta.
Trento - 27.6 KM da Gargnano

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di