Il borgo di Laveno si trova sulle sponde del Lago Maggiore, in Lombardia. Laveno è considerato anche un importante centro di produzione di ceramiche e porcellane, tra i maggiori in Italia e in Europa
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Laveno

Tito Labieno sconfigge i Galli
Leggi di più

Borgo di Laveno
Comune di Laveno-Mombello
Provincia di Varese
Regione Lombardia

Abitanti: 8.743
Altitudine centro: 205 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Città della Ceramica
Comunità Montana Valli del Verbano
Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggione, Comabbia, Monate e Varese

Comune di Laveno-Mombello
Via Roma 16/A - Laveno-Mombello (VA)
Tel. +39 0332 625511

Il borgo di Laveno (Lavén in dialetto varesotto) è uno dei maggiori scali del Lago Maggiore. Oltre al porto turistico c'è un imbarcadero dal quale partono tutto l'anno traghetti con trasporto di automobili per Verbania-Intra. Il centro del borgo si trova in un'ampia insenatura naturale, ai cui estremi si trovano due fortini. Sul colle nord si trova il forte Garibaldino, circondato da un parco.

Il nome Laveno deriverebbe da quello del comandante romano Tito Labieno, che qui aveva il suo accampamento e che sulla collina di Mombello ebbe uno scontro con i Galli; da qui proverrebbe anche il nome Mombello, cioè colle della battaglia in latino (mons belli).

In epoca medioevale fu un borgo abitato da pescatori. Le più importanti famiglie nobili legate a Laveno furono i Visconti e i Borromeo, a cui il territorio era infeudato, i Tinelli di Gorla, i conti Guilizzoni e i Sessa de Ceresolo, padroni della frazione Ceresolo in Cerro. Dall'Ottocento in poi ospitò le famose fabbriche della ceramica, tra le più grandi d'Europa. In frazione Cerro, sul lungolago all'interno del Palazzo Guilizzoni-Perabò, si trova il Museo Internazionale del design ceramico (MIDC)

Il comune di Laveno Mombello venne creato nel 1927 dalla fusione dei comuni di Cerro Lago Maggiore, Laveno e Mombello Lago Maggiore.

Meritano sicuramente una visita il Presepe Sommerso di fronte a Piazza Caduti del Lavoro sul lungolago del borgo, la chiesa di S. Maria in Ca' Deserta, la chiesa prepositurale dei Santi Filippo e Giacomo e l'Eremo di Santa Caterina del Sasso, nei pressi del borgo di Leggiuno, raggiungibile da Laveno tramite il sentiero panoramico dello Anello di Santa Caterina.

Video di Francesco Ferrari

Altre destinazioni nelle vicinanze

Stresa
Stresa
Stresa, affacciata sul Lago Maggiore nei pressi del Golfo dove si trovano le famosissime Isole Borromee, è una delle località turistiche più belle e frequentate del nord Italia.
Verbano-Cusio-Ossola - 6.85 KM da Laveno
Cannero Riviera
Cannero Riviera
Cannero Riviera è un borgo tipico medievale situato sulla sponda piemontese del Lago Maggiore. Celebri per la loro storia sono i Castelli di Cannero
Verbano-Cusio-Ossola - 13.29 KM da Laveno
Angera
Angera
Angera è indubbiamente un’affascinante cittadina lacustre: è un borgo antico alle cui spalle si erge la maestosa Rocca Borromeo
Varese - 15.66 KM da Laveno
Cannobio
Cannobio
A Cannobio, situato sulla riva del Lago Maggiore, sono presenti numerosi edifici architettonici, tra cui il Palazzo della Ragione e Casa Pironi
Verbano-Cusio-Ossola - 17.92 KM da Laveno
Orta San Giulio
Orta San Giulio
A contatto con l’acqua si vive un’atmosfera di attesa. Brezze di monte e di valle increspano il lago: nelle giornate di calma tutto può succedere.
Novara - 20.13 KM da Laveno
Castiglione Olona
Castiglione Olona
Il borgo medievale di Castiglione Olona di origine quattrocentesca, fu ribattezzato da Gabriele D'Annunzio come “un’isola toscana in Lombardia”
Varese - 25.58 KM da Laveno

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di