Castelli, punto di accesso al Parco Nazionale del Gran Sasso, è un piccolo borgo medievale, noto a livello internazionale per le sue ceramiche
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Castelli

Capitale della ceramica d'arte d'Abruzzo
Leggi di più

Borgo di Castelli
Comune di Castelli

Provincia di Teramo
Regione Abruzzo

Abitanti: 1.129
Altitudine centro: 497 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Città della ceramica

Aree naturali protette:
Parco Nazionale del Gran Sasso, Monti della Laga

Comune di Castelli
Piazza Roma 11 - Castelli (TE)
Tel. +39 0861 979142

Pro Loco Castelli
Piazza Roma 13 - Castelli (TE)
Tel. +39 366 1332309

Castelli è un piccolo borgo medievale facente parte del ristretto club dei Borghi più belli d’Italia e inoltre è uno dei punti di accesso al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nella sua parte sud-orientale. 

Questo borgo abruzzese è noto a livello internazionale per le sue ceramiche, una tradizione che risale al periodo rinascimentale e molto probabilmente anche da diversi secoli prima. Un'arte divenuta celebre soprattutto nel Cinquecento.

La nascita della ceramica a Castelli si deve soprattutto alle caratteristiche naturali del territorio, in particolate per l’abbondante presenza di cave d’argilla, i corsi d’acqua, i giacimenti di silice, i boschi di faggio per la legna che alimentava i forni.
Furono la buona fattura delle maioliche, le decorazioni vivaci, ma anche l'economicità dei prodotti, dovuta a innovativi sistemi produttivi, che fecero di Castelli uno dei centri più apprezzati per quest'arte, soprattutto nel Seicento.
Tra i maestri principali si annoverarono, in ordine temporale Antonio Lollo, i Grue e i Gentili. Sebbene Castelli sia un piccolo centro della provincia di Teramo, il suo ruolo nella storia della maiolica italiana è di primissimo piano, specialmente nel periodo che va dal XVI al XVIII secolo.

La chiesa cinquecentesca di San Donato a Castelli, definita da Carlo Levi "la Cappella Sistina della maiolica", costituisce, assieme al coevo vasellame farmaceutico denominato Orsini-Colonna, il punto di partenza ideale di una produzione successiva che godette di grandissima fama, in Italia e all'estero; tanto che una delle raccolte più importanti di ceramiche di Castelli è oggi conservata al museo dell'Ermitage, a San Pietroburgo.

Castelli ospita inoltre il Museo delle ceramiche nonché l'Istituto d'arte "F. A. Grue".

Altre destinazioni nelle vicinanze

Castel del Monte
Castel del Monte
Castel del Monte, all'interno del Parco Nazionale dei Gran Sasso, si caratterizza per il bel nucleo medievale perfettamente conservato.
L'Aquila - 13.36 KM da Castelli
Atri
Atri
Atri, nel comprensorio delle Terre del Cerrano, è forse una delle più antiche città d’Abruzzo, le cui origini sono oggetto di misteriose leggende
Teramo - 24 KM da Castelli
Città Sant'Angelo
Città Sant'Angelo
Città Sant'Angelo, grazie alla sua posizione geografica, tra mare e montagna, permette di assaporare sia la cucina di mare che quella di terra
Pescara - 28.68 KM da Castelli
Fontecchio
Fontecchio
Il borgo di Fontecchio si trova in Abruzzo, all'interno del Parco del Sirente - Velino.
L'Aquila - 29.76 KM da Castelli
Amatrice
Amatrice
Amatrice incastonata in un'area al confine di ben 4 regioni: Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, è sede del polo agroalimentare del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
Rieti - 38.12 KM da Castelli
Caramanico Terme
Caramanico Terme
L'attività termale di Caramanico Terme rappresenta la principale attrattiva del paese, arricchita da un ricco programma di eventi e manifestazioni.
Pescara - 43.71 KM da Castelli

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di