Il borgo di Martano si trova in Puglia all'interno della regione ellenofona chiamata Grecia Salentina.

 
CERCA PER ZONA

Martano
Greci e Japigi

Comune di Martano
Provincia di Lecce
Regione Puglia

Abitanti: 9.151
Altitudine centro: 91 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Città dell'olio
Unione Grecìa Salentina

Comune di Martano
Piazzetta Matteotti 11 - Martano (LE)
Tel. +39 0836 575272

Pro Loco Martano
Via Nizza 13 - Martano (LE)
Tel. +39 0836 571750

Martano (Martána in griko, Martanu in dialetto salentino) è situato nel Salento centro-orientale e fa parte della cosiddetta Grecia Salentina, un'area ellenofona in cui si parla un'antica lingua di origine greca, il griko.

Il grecanico o griko (anche grico) è un dialetto (o gruppo di dialetti) di tipo neo-greco residuato probabilmente di una più ampia e continua area linguistica ellenofona esistita anticamente nella parte costiera della Magna Grecia. I greci odierni chiamano la lingua Katoitaliótika (in greco "Italiano meridionale"). La lingua, scritta in caratteri latini, presenta punti in comune con il neogreco e nel frattempo vocaboli che sono frutto di evidenti influenze leccesi o comunque neolatine. Oggi a Martano il griko viene parlato soprattutto dalle persone più anziane, anche se viene compreso da una fascia di popolazione più ampia.

Le origini di Martano risalirebbero alla preistoria come ipotizzabile dalla presenza di monumenti megalitici quali la Specchia dei Mori (in griko secla tu demonìu) e il Menhir del Teofilo, che rappresenta il menhir più alto della regione. Questi monumenti sarebbero stati luoghi di culto delle popolazioni Japigee.

Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, la cittadina fu abitata da coloni provenienti dall'Oriente e dal 476 cadde sotto il dominio dei greci subendo un processo di grecizzazione durato oltre cinque secoli. L'influenza greca e quindi bizantina influenzò radicalmente gli usi, i costumi e la lingua locale (Griko). La cultura greca persiste ed è rinvenibile ancora oggi nelle tradizioni e nel folklore.

Nel 1190, durante il periodo normanno, Tancredi d'Altavilla concesse il feudo a Giorgio Roma al quale succedettero Riccardo de Martano nel 1269, Goffredo de Castelli nel 1300 e Rinaldo de Hugot. A partire dal 1545 divenne feudo dei Bucale, nel 1591 dei De' Monti, nel 1698 dei Marchese, nel 1742 dei Brunossi, ed infine nel 1748 fu acquistato dai Gadelata che furono gli ultimi feudatari.

Meritano sicuramente una visita la Chiesa Matrice, il Monastero di Santa Maria della Consolazione e il Casale di Apigliano.

Prossimi eventi o in corso

  • Festa della Candelora
    02-02-2019
    Festa della Candelora
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-02-02 2019-02-02 Europe/Rome Festa della Candelora Presentazione del Signore con benedizione delle candele. Martano

    Presentazione del Signore con benedizione delle candele.

    Dalle | | Scopri di più

  • Fiera di San Vito nel rione Costantino
    15-06-2019
    Fiera di San Vito nel rione Costantino
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-06-15 2019-06-15 Europe/Rome Fiera di San Vito nel rione Costantino In contrada Fiume sino agli anni settanta esisteva la chiesetta e la masseria omonima di San Vito. Martano

    In contrada Fiume sino agli anni settanta esisteva la chiesetta e la masseria omonima di San Vito.

    Dalle | | Scopri di più

  • Festa Patronale di San Domenico di Guzmán e Madonna dell'Assunta
    Dal 08-08-2019
    Al 15-08-2019
    Festa Patronale di San Domenico di Guzmán e Madonna dell'Assunta
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-08 2019-08-15 Europe/Rome Festa Patronale di San Domenico di Guzmán e Madonna dell'Assunta Martano

    Dalle | | Scopri di più

  • Festa della Madonna del Cattivo Tempo
    19-11-2019
    Festa della Madonna del Cattivo Tempo
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-11-19 2019-11-19 Europe/Rome Festa della Madonna del Cattivo Tempo Madonna de lu Maletiempu in dialetto martanese e Madonna ù Tristu Cerù in griko. Secondo la leggenda il 19 novembre 1787, invocata dai cittadini che si erano riparati dalla furia di una tempesta nella Chiesa Matrice, la Madonna fu autrice del miracolo che salvò il paese. Martano

    Madonna de lu Maletiempu in dialetto martanese e Madonna ù Tristu Cerù in griko. Secondo la leggenda il 19 novembre 1787, invocata dai cittadini che si erano riparati dalla furia di una tempesta nella Chiesa Matrice, la Madonna fu autrice del miracolo che salvò il paese.

    Dalle | | Scopri di più

  • Festa rionale di Santa Lucia
    13-12-2019
    Festa rionale di Santa Lucia
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-12-13 2019-12-13 Europe/Rome Festa rionale di Santa Lucia Martano

    Dalle | | Scopri di più

Eventi passati

  • Festival della cultura indipendente
    Dal 05-07-2018
    Al 06-07-2018
    Festival della cultura indipendente
    Festival

    Proiezioni e incontri sulla natura contemporanea del territorio

    Dalle 18:00 alle |

  • Sagra de la Volia Cazzata
    17-10-2018
    Sagra de la Volia Cazzata
    Sagre

    La sagra dell'oliva schiacciata

    Dalle alle |

Altri eventi

  • Mercato settimanale: ogni martedì, in centro;
  • Domenica dopo il 2 febbraio - Fiera della Candelora. La Fiera tratta prodotti dell'agricoltura, allevamento di bestiame, soprattutto cavalli, (con allevatori che vengono fin dalla Basilicata e dalla Campania) attrezzature per l'agricoltura e l'artigianato, prodotti dell'artigianato e dell'industria. Il 2 febbraio si celebra la Presentazione del Signore,  chiamata volgarmente festa ella Candelora, perchè in questo giorno si benedicono le candele,simbolo di Cristo "luce per illuminare le genti", come viene definito Gesù al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme. La festa della Candelora a Martano è anche detta della Purificazione di Maria, perché, secondo l'usanza ebraica, una donna, per un periodo di 40 giorni dopo il parto di un maschio ,era considerata impura e doveva andare al Tempio per purificarsi. Questa tradizione dal vicino Oriente passò a Roma e, già nel VII secolo d.C., aveva raggiunto una grande importanza. La festa della Candelora a Martano segna il passaggio fra l'inverno e la primavera, ma, se in questo giorno il tempo è brutto, l'inverno durerà un altro mese almeno e bisognerà, quindi, aspettare ancora che il freddo passi del tutto.
  • Febbraio - Festa della Madonna di Lourdes.
  • Seconda domenica dopo Pasqua - Festa rionale del Teofilo.
  • Terza domenica dopo Pasqua - Festa della Madonnella.
  • Maggio - Festa della Madonna del Rosario.
  • Estate - Cortili Aperti. I più bei cortili e palazzi del paese vengono aperti al pubblico per tre serate.
  • Ottobre - Sagra de la volìa cazzata (Sagra dell'oliva schiacciata)

Immagini

Martano
Martano
Martano, Palazzo Micali
Martano, Palazzo Pino
Martano, Palazzo Antonaci

Video di Città aperte in rete

In provincia

Masseria Uccio
Via Madonna di Fatima - 73039, Tricase (LE)
31.79 Chilometri da Martano
Agriturismo Casina Spiggiano
C.da Spiggiano - 73054 , Presicce (LE)
35.78 Chilometri da Martano

I tuoi suggerimenti

Hai suggerimenti, luoghi di interesse, eventi, correzioni o altre informazioni da segnalarci su questo borgo?
Usa il modulo sottostante:

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter

Altre destinazioni nelle vicinanze

Corigliano d´Otranto
Lecce - 6.18 KM da Martano
Galatina
Lecce - 11.76 KM da Martano
Otranto
Lecce - 17.09 KM da Martano
Seclì
Lecce - 18.52 KM da Martano
Montesano Salentino
Lecce - 25.31 KM da Martano
Specchia
Lecce - 29.02 KM da Martano

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.