Il borgo di Cirigliano si trova in Basilicata, nella regione storica della Lucania.
 
CERCA PER ZONA

Cirigliano

Le stagioni della pietra
Leggi di più

Borgo di Cirigliano
Comune di Cirigliano

Provincia di Matera
Regione Basilicata

Abitanti: 369
Altitudine centro: 656 m s.l.m.

Comune di Cirigliano
Piazza Municipio 13 - Cirigliano (MT)
Tel. +39 0835 563081

Pro Loco Cirigliano
Via Fontana c/o Biblioteca Comunale - Cirigliano (MT)
Tel. +39 0835 1853639

La prima testimonianza scritta dell'esistenza del piccolo borgo di Cirigliano (Cëregliànë in dialetto lucano) risale al 1060.
Trae la sua etimologia da “Caerellius” perché edificato nella proprietà di Cerellio, centurione Romano al quale furono donate queste terre per meriti sul campo di battaglia. Si dice che Cirigliano fosse una tappa obbligata per chi da Heraclea doveva recarsi a Potenza o a Tricarico. I luoghi deputati alla sosta erano la panetteria di Cirigliano e la taverna di Acinello.

Il paese è cinto da torri e mura a conferma che trattasi di un borgo medievale.
Nel centro del borgo si erge imponente l'antico castello feudale con la sua suggestiva torre ovale e l'annessa cappella dell'Addolorata nella quale si conserva tra l'altro una Pietà del seicento incastonata su un tempietto di legno decorato.
Nella giornata del 12 novembre 1861 le formazioni capitanate Carmine Crocco e José Borjès, mossero verso Cirigliano per disarmare i militi della locale guardia nazionale. Bene accolti, fecero sosta per un paio d'ore prima di muovere verso Gorgoglione che raggiunsero nel primo pomeriggio.

Dal castello ai palazzi, dalle case alle strade, il borgo è interamente costruito in "pietra di Cirigliano" che, ancora oggi estratta dalle sue cave, costituisce un'importante risorsa, per l'artigianato che la lavora e per la sua commercializzazione. Esempi evidenti di valorizzazione della pietra sono la cappella di S. Lucia e la piazza del borgo. A circa due km., tra il verde degli ulivi e dei vigneti, si può ammirare la grotta dedicata alla Madonna e scavata nella roccia viva da un brigante pentito.

Il territorio di Cirigliano prevalentemente montano è ricco di boschi di alto fusto e di sorgenti.
La fonte d'acqua Furr a 1000 m s.l.m., catalogata come oligominerale, è particolarmente indicata per la cura dell'apparato digerente. Nella vicinanze della sorgente d'acqua Furr si trova il parco avventura Lucania Outdoor Park.

Ottimi formaggi ovini e caprini, saporiti salumi e il famoso olio di Majatica fanno di Cirigliano il paese del buon cibo.
Si possono assaporare però anche succulenti piatti per lo più a base di pasta preparata a mano, dalle tagliatelle con la mollica alle orecchiette con le cime di rapa, dai cavatelli con il sugo di “pezzente”, una saporita tipologia di salsiccia, alla cosiddetta “ciauledda”, una gustosa zuppetta. In occasione del carnevale non manca la “Rafanata”, frittelle di rafano e formaggio.

Il Carnevale di Cirigliano è uno dei Carnevali della tradizione lucana. Una sfilata in maschera per il borgo lucano con figuranti che rappresentano i dodici mesi dell’anno, le quattro stagioni e conclusione della manifestazione con il funerale del Carnevale personificato da un coraggioso che imbiancato da talco e farina, è disteso in una bara.
La mesta circostanza è sottolineata dai lamenti della povera Quaremma che ha perso il marito. La sfilata di Cirigliano si conclude con il rogo finale di un fantoccio di paglia che nel frattempo ha sostituito il coraggioso che impersonifica il carnevale. È un carnevale della tradizione contadina che ricorda quanto sia sottile il filo fra la vita e la morte, fra la felicità e il dolore.

Video di antonio garrambone

Altre destinazioni nelle vicinanze

Aliano
Aliano
Il borgo di Aliano è il luogo in cui fu confinato lo scrittore Carlo Levi che ivi si fece seppellire, in Basilicata.
Matera - 10.19 KM da Cirigliano
San Mauro Forte
San Mauro Forte
Il borgo di San Mauro Forte si trova in Basilicata ed è famoso per la Sagra dei Campanacci.
Matera - 12.56 KM da Cirigliano
Pietrapertosa
Pietrapertosa
Il borgo di Pietrapertosa pare sia sorta nell'VIII sec. a.C., sulle Dolomiti Lucane, ad opera dei Pelasgi.
Potenza - 16.52 KM da Cirigliano
Castelmezzano
Castelmezzano
Situato nel cuore delle Dolomiti Lucane, in Basilicata, sorge Castelmezzano.
Potenza - 20.5 KM da Cirigliano
Campomaggiore
Campomaggiore
Visitare Campomaggiore significa conoscere due città immerse nel verde della Basilicata.
Potenza - 21.04 KM da Cirigliano
Craco
Craco
Craco, poco distante da Matera, è definito il "paese fantasma"
Matera - 22.49 KM da Cirigliano

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Cornello dei Tasso - uno tra i borghi più belli d'Italia
Cornello dei Tasso - uno tra i borghi più belli d'Italia
Un piccolo e grazioso borgo tra le valli bergamasche - raggiungibile solo a piedi, un vero gioiellino da visitare!
By STEFANO PLATTI
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di