Laurino è un caratteristico borgo cilentano la cui fondazione risalirebbe al III secolo a.C. Ricco di vegetazione e natura incontaminata, Laurino era conosciuto in passato come "La Perla del Calore".
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Laurino

La Perla del Calore
Leggi di più

Borgo di Laurino
Comune di Laurino

Provincia di Salerno
Regione Campania

Abitanti: 1.517
Altitudine centro: 531 m s.l.m.

Sito Unesco:
Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, Paestum, Velia e Certosa di Padula

il Comune fa parte di:
Città dei sapori
Città e siti patrimonio mondiale Unesco
Comunità Montana Calore Salernitano

Aree naturali protette:
Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Comune di Laurino
Piazza Agostino Magliani 10 - Laurino (SA)
Tel. +39 0974 941014

Laurino è un caratteristico borgo cilentano che, dall'alto di una collina, a 531 m s.l.m., domina sull'intero paesaggio circostante. Ai piedi della collina scorre il fiume Calore Lucano, proveniente da una sorgente sul Monte Cervati e ricco di fauna molto particolare, basti pensare ad esempio alla presenza della lontra.

L'epoca della fondazione risale probabilmente al III secolo a.C. (278 a.C.). Infatti il suo passato è stato più glorioso del presente, se si riflette sul fatto che nel sec. XII la popolazione superava di gran lunga i 3.500 abitanti, distribuiti sul capoluogho ed altre frazioni (Piaggine, Sacco, Casaletto e Fogna) da cui si sono poi sviluppati i paesi circostanti. Oggi, a causa dell'emigrazione, ne conta meno di 1.900.

Trae il suo nome, molto probabilmente, dal fatto che nella vegetazione circostante è molto diffuso l'alloro. Di conseguenza deriva dal latino (Laurus, Laurinus) Laurino.

Nel corso dei secoli le antiche popolazioni hanno lasciato pregevoli testimonianze del loro passaggio, come ci ricordano i due stupendi ponti medievali a schiena d'asino, le rovine del castello Longobardo, gli affreschi e varie opere scolpite in legno della Collegiata di Santa Maria Maggiore. Ricco di vegetazione e natura incontaminata, Laurino era conosciuto in passato come "La Perla del Calore".

Meritano sicuramente una visita il Convento di Sant'Antonio da Padova, la Chiesa di Santa Maria Consalvo, la collegiata di Santa Maria Maggiore, il Palazzo Ducale degli Spinelli e i resti del Castello longobardo.

Video di Lindy anglaise

Altre destinazioni nelle vicinanze

Cuccaro Vetere
Cuccaro Vetere
Il centro storico di Cuccaro Vetere conserva una particolare struttura urbanistica, una parte addossata alla collina sulla quale si ergeva il castello e l’altra nell’area di un’antica cappella.
Salerno - 19.56 KM da Laurino
Montesano sulla Marcellana
Montesano sulla Marcellana
Montesano, in provincia di Salerno, è uno dei 14 comuni facenti parte della Comunità Montana "Vallo di Diano', distante pochi chilometri da Teggiano, centro medioevale di notevole interesse culturale,
Salerno - 31.6 KM da Laurino
Satriano di Lucania
Satriano di Lucania
Satriano di Lucania è il borgo dei murales, dipinto da opere d'arte che raccontano la quotidianità e le credenze popolari del paese
Potenza - 34.51 KM da Laurino
Rivello
Rivello
A Rivello si possono ammirare soprattutto edifici sacri, molte delle quali conservano elementi tipici dell’architettura bizantina
Potenza - 45.78 KM da Laurino

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di