Il borgo di Ispica si trova in Sicilia nel Val di Noto.
 
CERCA PER ZONA

Ispica

Eleganza Iblea
Leggi di più

Borgo di Ispica
Comune di Ispica

Provincia di Ragusa
Regione Sicilia

Abitanti: 16.239
Altitudine centro: 170 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Città del vino
Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria
Strada del Vino del Val di Noto
Bandiera Blu

Comune di Ispica
Corso Umberto I 451 - Ispica (RG)
Tel. +39 0932 701111

Una elegante cittadina settecentesca, come un balcone naturale arroccato sugli ultimi contrafforti dell'altipiano dei Monti Iblei, nel sud est della Sicilia, affacciato sull'azzurro del Mar d'Africa, da cui dista pochi chilometri. Borgo suggestivo ed amabile, oggi mèta di un turismo balneare di qualità, Ispica fu chiamata, fino al 1935, Spaccaforno: la caratterizza un tessuto urbano settecentesco, progettato all'indomani della distruzione catastrofica della città vecchia, rasa al suolo dal terremoto che nel 1693 sconvolse quest'area della Sicilia.

L'antica città si concentrava intorno ad una rupe abbarbicata su uno sperone che guarda, a sua volta, verso la cosiddetta Cava d'Ispica, un canyon naturale abitato sin dall'età del bronzo, ancora poco esplorato, lungo 13 km che si muove, tra la vegetazione mediterranea, in direzione Modica.

Il cuore storico della nuova Ispica è tutto un susseguirsi di eleganti opere tardo-barocche e liberty, a partire dal colonnato leggero e dall'imponente facciata della Basilica di Santa Maria Maggiore, che ha fatto capolino anche nella serie tv del commissario Montalbano. E poi la chiesa della SS. Annunziata, con la sua quinta scenografica della piazza antistante, il cinquecentesco ex convento del Carmine, il Convento e Chiesa di S. Maria del Gesù, che offrono invece una spaziosa vista che abbraccia tutta la pianura sottostante fino al Mar Mediterraneo, e verso le ultime propaggini dell'Isola, o la Chiesa di San Bartolomeo dal caratteristico sviluppo orizzontale. Splendido nelle sue architetture eleganti è Palazzo Bruno di Belmonte, il palazzo in stile liberty più importante della provincia, commissionato dall'on.le Pietro Bruno di Belmonte all'architetto palermitano Ernesto Basile dal 1906, oggi sede municipale.

Ispica è sempre stata legata al mondo del cinema. L'elegante colonnato della Basilica di Santa Maria Maggiore apare spesso nella serie tv del commissario Montalbano. Per la sua bellezza scenografica, Ispica è stata scelta come location per il film Divorzio all'italiana diretto nel 1961 da Pietro Germi. Una marcia funebre composta dal Maestro Bellisario, ispicese, nel 1933, è stata spesso usata in numerosi e famosi film, come "L'uomo delle Stelle" di Giuseppe Tornatore.

Mare e natura
Con i suoi oltre dieci chilometri di spiaggia libera, un villaggio turistico da 800 posti letto, sabbia fine e dune premiate costantemente con la Bandiera Blu per qualità dei servizi, Ispica si è ritagliata una fetta importante nel turismo balneare familiare, e non solo. Le frazioni di Santa Maria del Focallo e Punta Ciriga, dai caratteristici faraglioni, sono gettonatissimi. Una escursione naturalistica ci porterà infine ai Pantani Bruno e Longarini, laghi di acqua salmastra separati dal mare soltanto da dune di sabbia, luogo di sosta degli uccelli in migrazione come i fenicotteri.

Nonostante l'avvento del turismo, Ispica mantiene una sua vocazione agricola, che recentemente ha trovato sbocco nella coltivazione della Carota e nel Sesamo, per i quali sono arrivati importanti riconoscimenti di qualità.

Video di Sicilia Tube

Altre destinazioni nelle vicinanze

Marzamemi
Marzamemi
Marzamemi è un borgo marinaro vicino a Pachino, in Sicilia.
Siracusa - 19.43 KM da Ispica
Portopalo di Capo Passero
Portopalo di Capo Passero
Portopalo di Capo Passero è il borgo marinaro più a sud della Sicilia.
Siracusa - 23.21 KM da Ispica
Palazzolo Acreide
Palazzolo Acreide
Palazzolo Acreide, in Sicilia, è un borgo non solo da visitare, ma da vivere.
Siracusa - 30.66 KM da Ispica
Giarratana
Giarratana
Il borgo di Giarratana sorge sulle pendici del Monte Lauro, in Sicilia.
Ragusa - 30.79 KM da Ispica
Ferla
Ferla
Ferla è un piccolo borgo della provincia di Siracusa, ma, soprattutto, è una piccola e splendida perla della Val di Noto.
Siracusa - 37.09 KM da Ispica
Sortino
Sortino
Il borgo di Sortino si trova in Sicilia nei Monti Iblei.
Siracusa - 42.57 KM da Ispica

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Musica, arte e cinema da non perdere in Calabria
Musica, arte e cinema da non perdere in Calabria
Musica, arte e cinema da non perdere in Calabria per un estate ricca di emozioni. Ecco gli eventi se siete in vacanza tra i borghi di questa regione.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di