Trivento è noto per la scalinata di San Nicola, composta da 365 scalini, e per l’interessante Cattedrale
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Trivento

365 passi alla volta
Leggi di più

Comune di Trivento
Provincia di Campobasso
Regione Molise

Abitanti: 4.691
Altitudine centro: 599 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Città dei sapori

Aree Naturali Protette:
Parco delle Morge Cenozoiche del Molise

Comune di Trivento
Via Torretta 6 - Trivento (CB)
Tel. +39 0874 87341

Situato nella valle del Trigno, arroccato su di un colle, Trivento ha una lunga storia. La leggenda narra che sia sorta alcuni secoli prima di Roma. Il primo nucleo di Terventum fu abitato dai Sanniti, e colonizzato dai romani dopo le guerre sannitiche nel III secolo a. C. Fece parte della Regio IV sotto il governo di Augusto, e nel Medioevo, già dal VI secolo vide la costruzione della primaria cattedrale, che diventerà sede diocesana nel 1076. In cima alla collina di vicino la chiesa, fu costruito il castello ducale, che passò nel XIII secolo agli Angioini e poi ai Caldora.

La struttura del Castello presenta alte mura di cinta, con pianta irregolare, e due ingressi principali. L'interno è stato modificato nei secoli, la parte sotterranea è spartana perché usata in passato come carcere di mentre al piano nobile si conserva un salone con affreschi.

La scalinata di San Nicola ha un gradino per ogni giorno dell'anno, ovvero 365, che conducono alla parte alta del paese, chiamata Piano. La cattedrale dei Santi Nazario, Celso e Vittore vanta una cripta sorta su un antico altare dedicato alla dea Diana, risalente ad alcuni secoli prima di Cristo.

Altre destinazioni nelle vicinanze

Roccavivara
Roccavivara
Roccavivara, all'interno del Parco delle Morge, gode di una posizione geografica davvero spettacolare ed è ricco di risorse
Campobasso - 7.48 KM da Trivento
Pietracupa
Pietracupa
Il borgo di Pietracupa è caratterizzata dalla presenza di caverne di piccola dimensione, in passato utilizzate come antiche dimore
Campobasso - 11.71 KM da Trivento
Bagnoli del Trigno
Bagnoli del Trigno
Il borgo di Bagnoli del Trigno è uno tra i più pittoreschi comuni del Molise da meritarsi l’appellativo di “Perla del Molise”
Isernia - 11.84 KM da Trivento
Agnone
Agnone
Di origini sannite, Agnone è sede del più antico stabilimento al mondo per la fabbricazione delle campane.
Isernia - 15.44 KM da Trivento
Acquaviva Collecroce
Acquaviva Collecroce
Acquaviva Collecroce, di origini croate, si trova tra i fiumi Biferno e Trigno in collina. Della tradizione slava, si conservano canti e usanze
Campobasso - 18.64 KM da Trivento
Frosolone
Frosolone
Il borgo medievale di Frosolone è un centro molto attivo nel settore artigianale e, in particolare, nella produzione di forbici e coltelli
Isernia - 22.27 KM da Trivento

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di