Il borgo di Pietracupa è caratterizzata dalla presenza di caverne di piccola dimensione, in passato utilizzate come antiche dimore
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Pietracupa

Il cuore pulsante della pietra
Leggi di più

Comune di Pietracupa
Provincia di Campobasso
Regione Molise

Abitanti: 214
Altitudine centro: 695 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Unione Medio Sannio

Aree Naturali Protette:
Parco delle Morge Cenozoiche del Molise

Comune di Pietracupa
Via Casaleno 1 - Pietracupa (CB)
Tel. +39 0874 768149

Il nome del borgo di Pietracupa deriva da pietra, poiché costruito su un'enorme formazione calcarea, la "Morgia", e dall'aggettivo cupa, che in latino vuol dire "botte", in riferimento ai numerosi insediamenti rupestri ancora visibili in essa. È zona di villeggiatura estiva e di escursionismo.

Il centro è sorto nel periodo alto-medievale (il nome latino lo attesterebbe), probabilmente come insediamento monastico ed è stato dominio feudale di molte famiglie, tra cui le più importanti furono quelle dei De Molisio, dei De Regina, degli Eboli di Castropignano, e dei Francone che tennero Pietracupa dal 1676 al 1810, anno in cui finì il rapporto feudale. I Francone avevano ottenuto nel 1704 il titolo di Principi di Pietracupa che passò ai loro eredi Caracciolo di Torchiarolo. Nell'agro pietracupese sorsero successivamente due abbazie, la prima intitolata a San Pietro in Formoso, probabilmente distrutta dal terremoto del 9 settembre 1349, e la seconda di Sant'Alessandro, non più attiva dopo il terremoto del dicembre 1456. Nel 1360 fu costruita in stile gotico la chiesa di San Gregorio, ricostruita poi nel 1560 dopo il terremoto.

Nel cuore della Morgia c'è un'antichissima chiesa rupestre riportata al culto nel secolo scorso, al cui interno è conservato un crocifisso cinquecentesco, una croce stazionaria in pietra e un altare formato dalla macina di un vecchio mulino.

Video di Marco Fusaro

Altre destinazioni nelle vicinanze

Bagnoli del Trigno
Bagnoli del Trigno
Il borgo di Bagnoli del Trigno è uno tra i più pittoreschi comuni del Molise da meritarsi l’appellativo di “Perla del Molise”
Isernia - 5.71 KM da Pietracupa
Frosolone
Frosolone
Il borgo medievale di Frosolone è un centro molto attivo nel settore artigianale e, in particolare, nella produzione di forbici e coltelli
Isernia - 10.95 KM da Pietracupa
Trivento
Trivento
Trivento è noto per la scalinata di San Nicola, composta da 365 scalini, e per l’interessante Cattedrale
Campobasso - 11.71 KM da Pietracupa
Oratino
Oratino
Ad Oratino si può essere ammirare una piccola parte del lavoro e delle opere realizzate nelle botteghe artigiane del borgo dal XVII secolo in avanti.
Campobasso - 12.04 KM da Pietracupa
Agnone
Agnone
Di origini sannite, Agnone è sede del più antico stabilimento al mondo per la fabbricazione delle campane.
Isernia - 18.77 KM da Pietracupa
Roccavivara
Roccavivara
Roccavivara, all'interno del Parco delle Morge, gode di una posizione geografica davvero spettacolare ed è ricco di risorse
Campobasso - 18.93 KM da Pietracupa

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di