Situato nel cuore delle Dolomiti Lucane, in Basilicata, sorge Castelmezzano.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Castelmezzano

Un tesoro nascosto nella roccia
Leggi di più

Borgo di Castelmezzano
Comune di Castelmezzano
Provincia di Potenza
Regione Basilicata

Abitanti: 792
Altitudine centro: 750 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia

Aree naturali protette:
Parco Gallipoli Cognato, Piccole Dolomiti Lucane

Comune di Castelmezzano
Via Roma 28 - Castelmezzano (PZ)
Tel. +39 0971 986166

Situato nel cuore delle Dolomiti Lucane, in Basilicata, arroccato e protetto da questi imponenti massicci di roccia arenaria, che il vento e la pioggia hanno incessantemente scavato nel corso del tempo, Castelmezzano si rivela in maniera abbastanza insolita. Per entrare in paese infatti bisogna attraversare una galleria scavata nella roccia, subito dopo aver attraversato una piccola gola. Questa spettacolare posizione, fu fondamentale per la difesa del borgo nel corso dei secoli, la cui origine è data attorno al X secolo d.c.

Il nome deriva dal Castrum Medianum (letteralmente castello di mezzo) costruito qui dai Normanni tra il XI ed il XIII secolo d.c., e così chiamato proprio per la sua posizione rispetto a quelli dei vicini centri di Pietrapertosa e Brindisi Montagna. Del castello oggi sono ancora visibili i resti delle mura, una cisterna per la raccolta delle acque meteoritiche e la gradinata scavata nella roccia, che consentiva l'accesso al punto di vedetta più alto, da dove era possibile sorvegliare tutta la sottostante vallata del fiume Basento. La struttura urbana di Castelmezzano, tipicamente medievale, è un raro esempio di equilibrio sostenibile tra componenti naturali e intervento umano.

Il borgo si presenta infatti come un agglomerato concentrico di case con tetti a lastre di pietra arenaria incastrate in una conca rocciosa: le costruzioni sono inserite direttamente nella roccia. Vi sono numerose scale ripide che si aprono tra i vicoli e che invitano a salire alle vette sovrastanti e godere dei meravigliosi panorami delle Dolomiti Lucane. Cuore della vita cittadina è piazza Caizzo al cui centro si erge la Chiesa Madre di Santa Maria dell’Olmo con la sua maestosa facciata in stile romanico. Fuori dal paese, sentieri, scalinate e ponticelli in pietra permettono di raggiungere la vallata del Caperrino, caratterizzata dai resti di antichi mulini, costruiti a secco e i cui tetti sono realizzati con lastre di pietra locale, dette “chiang”.

Castelmezzano rientra con il suo territorio nell’area del Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane che offre oltre alle incontaminate bellezze paesaggistiche, tracce di una storia millenaria per la presenza delle mura megalitiche dell’insediamento lucano di Croccia Cognato del IV sec. a.c.

Castelmezzano è sul numero 5 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di Riccardo Piazzalunga

Altre destinazioni nelle vicinanze

Campomaggiore
Campomaggiore
Visitare Campomaggiore significa conoscere due città immerse nel verde della Basilicata.
Potenza - 2.89 KM da Castelmezzano
Pietrapertosa
Pietrapertosa
Il parco delle Dolomiti Lucane, tra Pietrapertosa e Castelmezzano, offre affascinanti panorami e avventure tra la natura, come il Volo dell'Angelo
Potenza - 4.06 KM da Castelmezzano
Tricarico
Tricarico
Tricarico con le sue tradizionali maschere di carnevale si trova in Basilicata.
Matera - 11.57 KM da Castelmezzano
San Mauro Forte
San Mauro Forte
Il borgo di San Mauro Forte si trova in Basilicata ed è famoso per la Sagra dei Campanacci.
Matera - 18.78 KM da Castelmezzano
Cirigliano
Cirigliano
Il borgo di Cirigliano si trova in Basilicata, nella regione storica della Lucania.
Matera - 20.5 KM da Castelmezzano
Irsina
Irsina
Irsina è uno dei borghi più antichi della Lucania.
Matera - 27.05 KM da Castelmezzano

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di