Campo Tures è un borgo del Trentino Alto Adige che si trova in Val di Tures.
 
CERCA PER ZONA

Campo Tures - Sand in Taufers

Dalle Alpi una cartolina di roccia, sabbia e rame
Leggi di più

Borgo di Campo Tures
Comune di Campo Tures/Sand in Taufers

Provincia di Bolzano/Bozen
Regione Trentino-Alto Adige

Abitanti: 5.390 (3.298 nel borgo)
Altitudine centro: 864 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Paesi bandiera arancione
Comunità Montana Valle Pusteria

Aree naturali protette:
Biotopo Ontaneti dell'Aurino
Parco Naturale Vedrette di Ries - Aurina

Comune di Campo Tures/Sand in Taufers
Via Municipio 8 - Campo Tures/Sand in Taufers (BZ)
Tel. +39 0474 677555

Campo Tures (Sand in Taufers in tedesco) è un borgo del Trentino Alto Adige che si trova in Val di Tures. Il borgo è suddiviso in alcuni sotto-quartieri tra i quali spiccano Molini di Tures (Mühlen), piccolo agglomerato di soggiorno, e Caminata (Kematen). Inoltre vi è Moritzen, il centro antico con la chiesa dedicata a San Maurizio. Lungo Campo Tures scorre il torrente Aurino. Nei pressi del paese si trovano le cascate di Riva (Reinbachfälle), che si possono visitare effettuando una leggera passeggiata in mezzo al bosco, partendo dal Bagno Winkel.

Mentre "Campo" è l'italianizzazione del tedesco Sand (che in realtà significa "sabbia, arena"), il nome "Tures" (Taufers) è attestato per la prima volta intorno al 1050-1060 come Tufres, Tuvers, Tufers, Touveres e Taufers, col significato di "burrone". Sand stesso è attestato nel 1410 come am Sant e nel 1439 come am Sandt in Tawffers, mentre il Tauferer Feld (piani di Tures) compaiono nel 1334 come Touvererfeld e nel 1360 come Taufferser feld. In definitiva la traduzione letterale di Sand in Taufers sarebbe "sabbia di Tures" che starebbe ad indicare che la zona era una piana alluvionale e che il torrente Aurino era solito allagare l'area.

La storia del paese è strettamente legata ai signori medievali di Taufers, il cui più noto rappresentante era Hugo von Taufers, il quale era legata in particolar modo a re Rodolfo I d'Asburgo. La casata era ligia alla chiesa e feudataria dei principi vescovi di Bressanone. Tra il 1908 ed il 1957 la località era collegata a Brunico attraverso la ferrovia Brunico-Campo Tures. Notevole è la residenza Neumelans, all'ingresso del paese, una costruzione tardo-rinascimentale del 1582-83, fatta erigere da Hans Fieger che era il giudice minerario della zona, e poi proprietà delle famiglie patrizie degli Zeiller, degli Ottenthal ed infine degli Schober. Dal 1989 è sede della Tauferer Musikwoche, manifestazione biennale di musica classica, ideata dal musicista cosentino Mario Russo e da lui diretta fino al 1993.

Presso il paese sorge uno dei più bei castelli dell'arco alpino, il castello di Tures (Burg Taufers), in cui si tengono molte mostre durante tutto l'anno, oltre alle visite guidate al castello. All'interno di esso nel 1972 vi venne girato il film La più bella serata della mia vita di Ettore Scola, protagonista Alberto Sordi, mentre nel 1999 furono girate alcune scene della fiction televisiva Le ali della vita. Due chilometri oltre l'abitato di Campo Tures, si trovano il centro sciistico Speikboden, che sorge lungo il fianco del monte Spico. Degli impianti di risalita fanno parte due cabinovie da otto posti e tre seggiovie da quattro posti, oltre ad altri piccoli impianti per principianti.

Per quanto riguarda l'artigianato, importante e rinomata è la produzione di mobili d'arte e di arredamenti tipici campagnoli.

Campo Tures è stata inoltre la location del primo capitolo della fiction in onda su Canale 5 Le ali della vita, con la regia di Stefano Reali.

Video di Borghi d'Italia

Altre destinazioni nelle vicinanze

San Martino in Badia - St. Martin in Thurn
San Martino in Badia - St. Martin in Thurn
Il borgo ladino di San Martino in Val Badia si trova in Alto Adige.
Bolzano - 26.64 KM da Campo Tures - Sand in Taufers
Fortezza - Franzensfest
Fortezza - Franzensfest
Il borgo di Fortezza - Franzenfeste si trova in Val d'Isarco, Trentino Alto Adige.
Bolzano - 29.68 KM da Campo Tures - Sand in Taufers
San Candido
San Candido
San Candido, nell'Alta Pusteria, è una rinomata località turistica invernale ed estiva delle Dolomiti, inclusa nel parco naturale Tre Cime.
Bolzano - 32.34 KM da Campo Tures - Sand in Taufers
Vipiteno - Sterzing
Vipiteno - Sterzing
Sede dell'Alta Valle Isarco, il borgo di Vipiteno in Alto Adige è dominato dal Monte Cavallo a ovest, Cima Gallina a nord-est e Cima di Stilves a sud.
Bolzano - 39.6 KM da Campo Tures - Sand in Taufers
Colfosco - Kolfuschg
Colfosco - Kolfuschg
Il borgo di Colfosco si trova in Alto Adige, sulla strada che da Corvara porta in Val Gardena.
Bolzano - 41.3 KM da Campo Tures - Sand in Taufers
Chiusa - Klausen
Chiusa - Klausen
Il territorio del borgo di Chiusa, in Alto Adige, sovrastato dal monastero di Sabiona, era già abitato prima di Cristo.
Bolzano - 42.49 KM da Campo Tures - Sand in Taufers

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di