Il borgo di Altomonte, ricco di fiumi e paesaggi collinari, si trova in Calabria.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Altomonte

Dove si spezza il pane e si beve il vino
Leggi di più

Borgo di Altomonte
Comune di Altomonte

Provincia di Cosenza
Regione Calabria

Abitanti: 4.443
Altitudine centro: 455 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Città del pane
Città slow

Comune di Altomonte
Largo della Solidarietà 1 - Altomonte (CS)
Tel. 0981-948041

Il territorio attorno ad Altomonte è ricco di fiumi e paesaggi collinari. Vi abbondano uliveti e vigneti autoctoni producenti i vini balbini, già decantati da Plinio il Vecchio. Il borgo si chiamò dapprima Brahall, poi Bragalla, Antifluvius sino al 1343 ed infine Altomonte, quando con gli Angioini la contea passò ai Sangineto e poi ai Sanseverino, principi di Bisignano legati ai Ruffo di Calabria.

La storia ha lasciato segni importanti, da scoprire in un itinerario che va dal moderno Teatro all’aperto (oggi sede di numerose manifestazioni internazionali), ai vicoli medievali, alla chiesa di Santa Maria della Consolazione, raro esempio di arte gotica-angiona, ed il Museo Civico, situato nell’ex Convento dei Domenicani. Con il Complesso Monastico e la presenza dei domenicani, voluta dalla contessa Cobella Ruffo nel XV sec., la cittadina divenne centro di cultura; ospitò il filosofo Tommaso Campanella, che qui pensò la “Città del Sole”, e il novelliere Matteo Bandello. A pochi passi dal convento troviamo il Castello Feudale (sec. XI) di origine normanna e la Torre dei Pallotta (sec. XI), fortezza a base quadrata oggi sede del Museo Azzinari. Si giunge infine alla chiesa di San Giacomo Apostolo, di probabile origine bizantina. Nella parte bassa del paese, troviamo il Complesso Monastico di San Francesco di Paola (1635 circa), che oggi ospita la Sede Municipale, considerata uno dei più bei municipi d’Italia.

Altomonte, con oltre 300 cerimonie l’anno, è definito il borgo dei matrimoni, in quanto sposi provenienti da tutta Italia e dall'estero decidono di festeggiare qui il lieto evento, per la bellezza di questi luoghi. Tra le vie e i vicoli del borgo si possono trovare prodotti tipici e l'artigianato locale: dal vino ai prodotti artigianali in argilla, legno, vimini ecc. Da ricordare le curiose cartoline in legno, gli antichi ricami, i raffinati liquori, dolci e prodotti tipici, tra i quali il Pane di Altomonte, per i quali il borgo è diventato simbolo della cucina tipica calabrese.

Video di Alpino21NRW

Altre destinazioni nelle vicinanze

Saracena
Saracena
Il borgo di Saracena sorge ai piedi del versante meridionale del parco nazionale del Pollino, in Calabria.
Cosenza - 8.99 KM da Altomonte
Morano Calabro
Morano Calabro
Morano Calabro è situato in posizione strategica alle pendici del massiccio del Pollino, in Calabria.
Cosenza - 15.98 KM da Altomonte
Frascineto
Frascineto
Il borgo di Frascineto, in Calabria, si caratterizza per la storica presenza della Comunità italo-albanese.
Cosenza - 18.69 KM da Altomonte
Diamante
Diamante
Il borgo marinaro di Diamante è sito sulla costa tirrenica nord-occidentale della Calabria.
Cosenza - 26.39 KM da Altomonte
Viggianello
Viggianello
Incastonato tra le montagne del Parco Nazionale del Pollino, il borgo di Viggianello, in Basilicata, è meta ideale per chi ama le vacanze all'aria aperta.
Potenza - 30.71 KM da Altomonte
Teana
Teana
Il borgo di Teana si trova in Basilicata all'interno del Parco Nazionale del Pollino.
Potenza - 47.63 KM da Altomonte

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di