Il borgo medievale di Frosolone è un centro molto attivo nel settore artigianale e, in particolare, nella produzione di forbici e coltelli
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Frosolone

Tartufi e Coltelli
Leggi di più

Comune di Frosolone 
 
Provincia di Isernia
Regione Molise

Abitanti: 3.172
Altitudine centro: 894 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Città dei sapori
Paesi bandiera arancione

Comune di Frosolone
Corso Garibaldi 37 - Frosolone (IS)
Tel. 0874-890435

Il borgo medievale di Frosolone (Frescëlonë in molisano, Frus'lòn in dialetto frosolonese) si trova in Molise. Prima dell'età romana la zona era abitata da popolazioni di ceppo sannitico, come testimoniato dalla presenza di recinti di mura megalitiche, di tipo poligonale, visibili sulla montagna sovrastante il paese, in località Civitelle. Il centro abitato risale all'epoca medievale: in un documento custodito a Montecassino e risalente alla prima metà del secolo XI compare, fra i punti di riferimento della zona, un torrente detto aqua Freselona; a Frosolone sarebbero stati processati e imprigionati alcuni fraticelli molisani: la loro detenzione sarebbe avvenuta nel "castello", l'attuale palazzo baronale. Tuttavia, è soltanto verso la fine del medioevo che Frosolone comincia a definirsi come vero e proprio nucleo urbano.

Come per tanti altri centri del Molise, la fase medievale del paese si conclude, drasticamente, con il terremoto del 1456. Testimonianze regolari di Frosolone si hanno, poi, a partire dal periodo spagnolo. In quest'epoca attraversa una intensa fase di sviluppo, e la crescita continua per tutta l'età moderna. La ricostruzione successiva al terremoto e in seguito l'Unità d'Italia danno a Frosolone un nuovo volto e nuove prospettive di sviluppo. Le condizioni economiche della popolazione restano, comunque, molto difficili: il paese contribuirà, assieme a gran parte del Meridione, alla grande migrazione dei primi del Novecento.

Meritano sicuramente una visita il Palazzo Zampini e la Chiesa Madre di Santa Maria Assunta.

Storicamente, il paese ha fondato la propria economia sull'allevamento (in particolare di ovini) e sulla lavorazione artigianale di forbici e coltelli. Gradualmente sta prendendo piede il settore turistico, in particolare sotto forma dell'alloggio diffuso, favorito da una natura pressoché incontaminata e da un settore agroalimentare ancora in buona parte artigianale. Al giorno d'oggi il paese vanta un'eccellente produzione agroalimentare, in particolare di formaggi vaccini (caciocavallo e scamorza) e ovini (pecorino); in continua espansione è il settore legato alla cavatura del tartufo. Il territorio è ricco soprattutto di Tuber aestivum (scorzone), Tuber borchii (bianchetto), Tuber brumale e Moscatum e del prezioso Tuber magnatum, del quale, appunto, il Molise è il maggior produttore.

Frosolone è sul numero 9 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Video di Comune di Frosolone

Altre destinazioni nelle vicinanze

Pietracupa
Pietracupa
Il borgo di Pietracupa è caratterizzata dalla presenza di caverne di piccola dimensione, in passato utilizzate come antiche dimore
Campobasso - 10.95 KM da Frosolone
Oratino
Oratino
Ad Oratino si può essere ammirare una piccola parte del lavoro e delle opere realizzate nelle botteghe artigiane del borgo dal XVII secolo in avanti.
Campobasso - 11.58 KM da Frosolone
Bagnoli del Trigno
Bagnoli del Trigno
Il borgo di Bagnoli del Trigno è uno tra i più pittoreschi comuni del Molise da meritarsi l’appellativo di “Perla del Molise”
Isernia - 11.59 KM da Frosolone
Trivento
Trivento
Trivento è noto per la scalinata di San Nicola, composta da 365 scalini, e per l’interessante Cattedrale
Campobasso - 22.27 KM da Frosolone
Agnone
Agnone
Di origini sannite, Agnone è sede del più antico stabilimento al mondo per la fabbricazione delle campane.
Isernia - 23.86 KM da Frosolone
Roccavivara
Roccavivara
Roccavivara, all'interno del Parco delle Morge, gode di una posizione geografica davvero spettacolare ed è ricco di risorse
Campobasso - 29.68 KM da Frosolone

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Aliano, quando un luogo incontra l'anima dello scrittore
Aliano, quando un luogo incontra l'anima dello scrittore
Un paesaggio di ispirazione per uno dei personaggi più significativi e importanti del periodo fascista: Carlo Levi.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di