Il borgo di Montecassiano si affaccia sulla vallata del fiume Potenza, nelle Marche.
 
CERCA PER ZONA

Montecassiano

Lotte interne su suolo romano

Comune di Montecassiano
Provincia di Macerata
Regione Marche

Abitanti: 7.116
Altitudine centro: 215 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Comuni fioriti
Paesi bandiera arancione

Comune di Montecassiano
Via G. Rossini 5 - Montecassiano (MC)
Tel. 0733-299811

Il borgo di Montecassiano si affaccia sulla vallata del fiume Potenza, nelle Marche. Vi sono documenti risalenti al XII e al XIII sec. che già testimoniano insediamenti di origine romana o tardo-romana. La più antica pietra romana, un altare funerario risalente al I sec d.C., fu rinvenuto a Montecassiano nel 1602, presso Valle Cascia. Nel Medioevo Montecassiano si rivelò essere un borgo bellicoso; si schierò presto con la fazione ghibellina e sul finire del 1100 partecipò alla lotta tra i Recanatesi ghibellini contro gli Osimani alleati con Ancona, Fermo e Civitanova, nella quale i montecassianesi ebbero la peggio. Successivamente affrontò altre lotte con Macerata e nello stesso tempo passò da una dominazione all'altra: ai Malatesta seguirono i Da Varano e a questi Francesco Sforza, che nel frattempo aveva iniziato la sua discesa in Italia centrale; costui, accampatosi presso il molino di Sant’Egidio, impose a Montecassiano i suoi podestà. Le successive ribellioni al papa e richieste di perdono furono particolarmente frequenti. Montecassiano, dacché volle rimanere fedele alla Chiesa, sostenne guerre, incursioni, saccheggi e razzie, ottenendone una forte diminuzione delle entrate. Grazie al Marchese Andrea Tomacelli, fratello di Papa Bonifacio IX, il paese fu soggetto a una più lieve pressione fiscale e riuscì a ottenerne la totale esenzione. Nel corso del Seicento, Montecassiano fu colpita da numerose carestie; nei primi anni del XVIII secolo dovette affrontare, come il resto della regione, le gravi conseguenze economiche causate del passaggio delle truppe imperiali austriache sui territori ecclesiastici; alla fine dello stesso secolo subì l'invasione francese.

La struttura urbanistica tardo-medievale conserva ancora intatti gli elementi e le caratteristiche tipiche del borgo. Meritano una visita il Palazzo dei Priori, nella piazza principale del borgo.

Video di Marche Tourism

Altre destinazioni nelle vicinanze

Treia
Treia
Il borgo di Treia si trova nelle Marche a nord della Valle del Potenza.
Macerata - 11.55 KM da Montecassiano
Montecosaro
Montecosaro
Il borgo di Montecosaro si trova nelle Marche.
Macerata - 16.98 KM da Montecassiano
Cingoli
Cingoli
Adagiato sulla sommità del Monte Circe, il borgo di Cingoli è denominato il Balcone delle Marche.
Macerata - 17.85 KM da Montecassiano
Camerano
Camerano
Il borgo di Camerano si trova all'interno del Parco Regionale del Conero ed è noto per le sue Grotte.
Ancona - 20.86 KM da Montecassiano
Sirolo
Sirolo
Adagiato fra il verde del monte e il blu del mare, Sirolo è considerato "la perla dell'Adriatico": un prezioso scrigno d'arte incastonato in un paesaggio mozzafiato.
Ancona - 23.13 KM da Montecassiano
Elcito
Elcito
Il piccolo borgo di Elcito si trova nel territorio di San Severino nelle Marche.
Macerata - 27.04 KM da Montecassiano

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di