Lovere, appartenente all'associazione de I Borghi Più belli d'Italia, sorge sulla punta nord del Lago d'Iseo
 
CERCA PER ZONA

Lovere

Il cuore dell'Alto Sebino e del Lago d'Iseo
Leggi di più

Borgo di Lovere
Comune di Lovere
Provincia di Bergamo
Regione Lombardia

Abitanti: 5.292
Altitudine centro: 208 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia

Comune di Lovere
Via Giorgio Paglia 12 - Lovere (BG)
Tel. 035-983623

Lovere sorge sulla punta nord del Lago d’Iseo, in posizione strategica tra l'alto Sebino e l'imbocco della val Cavallina, conserva la sua struttura antica e la tranquillità, racchiusa tra l’abbraccio delle montagne e le acque del Lago.
Facente parte de I Borghi più belli d’Italia dal 2003, la cittadina si presenta come un grande anfiteatro con splendidi palazzi costruiti con buon gusto e perfetto senso architettonico. Tra questi è possibile osservare il Palazzo Gregorini, Palazzo Marinoni, Villa Milesi e Palazzo Tadini, oggi Accademia Tadini, l’edificio più importante del borgo dove sono esposte centinaia di opere d’arte.
Nel centro storico del borgo, attraverso le sue vie colorate, è possibile ammirare alcune testimonianze della città medioevale fortificata: la Torre degli Alghisi, la Torre Soca e la Torricella sormontata da una croce e la Torre Civica, in Piazza Vittorio Emanuele, testimone dell’antico castello costruito dalla famiglia dei Celeri nel XII sec.

Nei panifici del piccolo borgo è facile trovare una focaccia dolce tipica della valle Camonica, la Spongada, ma i buongustai possono scoprire Lovere anche attraverso alcune golose preparazioni celebrate in occasione della sagra “Sapori d’ottobre”.

La storia di Lovere è ricchissima di avvenimenti, i primi insediamenti risalgono ad un periodo compreso tra il V ed il III secolo a.C., come testimoniato dalla presenza di un nucleo abitativo di origine celtica posto in una posizione strategica, tuttora chiamato Castelliere. I secoli successivi videro l'arrivo della dominazione romana, che costruirono un'importante via di comunicazione, denominata poi strada di San Maurizio, e la costruzione di un consistente centro abitato sulle rive del lago. In seguito al termine dell'impero romano il territorio fu soggetto alle orde barbariche, terminate con l'insediamento dei Longobardi. A questi subentrarono i Franchi che, istituendo il Sacro Romano Impero, diedero il via al feudalesimo ed all'età medievale. Erano gli anni in cui infuriavano le lotte di fazione tra guelfi e ghibellini, ed anche Lovere si trovò al centro di numerosi scontri: a tal riguardo il paese si dotò di parecchie fortificazioni, tra cui torri e cinte murarie, in posizione dominante rispetto al lago. Restano ancora di quell'epoca, le case torri, come Torre Soca, Torre degli Alghisi e la Torricella rotonda dell'antica cinta muraria.
Gli scontri si protrassero fino alla prima metà del XV secolo, quando il territorio passò nella Repubblica di Venezia, il cui dominio durò fino al 1797. La Serenissima varò numerose leggi volte a risollevare la situazione sociale ed economica, facendo rivivere il centro abitato e migliorando le condizioni di vita degli abitanti. Nel 1815 passò al Regno Lombardo-Veneto. Già in quel periodo cominciarono a svilupparsi numerose attività industriali in ambito siderurgico, che portarono benessere e sviluppo di tutta la zona fino al XX secolo, quando il paese ha cominciato a puntare decisamente anche sull'industria turistica, al fine di valorizzare le ricchezze paesaggistiche e culturali di cui è ricco.

Video di Pino Meola

Altre destinazioni nelle vicinanze

Monte Isola
Monte Isola
Monte Isola sul Lago d'Iseo, in Lombardia, è l'isola lacustre più grande d'Italia e dell'Europa meridionale e centrale.
Brescia - 11.28 KM da Lovere
Gromo
Gromo
Il toponimo del borgo di Gromo, in Val Seriana, deriva dal latino Grumus, significa collina, altura.
Bergamo - 20.31 KM da Lovere
Bienno
Bienno
Ancora oggi il Vaso Ré percorre tutto il paese, che ancora conserva lo splendore e il fascino di quell’epoca d’oro.
Brescia - 21.59 KM da Lovere
San Pellegrino Terme
San Pellegrino Terme
San Pellegrino Terme è il più noto centro termale conosciuto per via dell'acqua minerale San Pellegrino.
Bergamo - 31.82 KM da Lovere
Strozza
Strozza
Strozza si trova in Lombardia, sul versante orientale della Valle Imagna.
Bergamo - 38.76 KM da Lovere
Teglio
Teglio
Definito la patria dei pizzoccheri, il comune di Teglio si trova nella media Valtellina.
Sondrio - 39.47 KM da Lovere

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di