Montefiore Conca è un piccolo borgo dell'entroterra Riminese, in Emilia Romagna.
 
CERCA PER ZONA

Montefiore Conca

Il nido dei Malatesta
Leggi di più

Borgo di Montefiore
Comune di Montefiore Conca
Provincia di Rimini
Regione Emilia-Romagna

Abitanti: 2.295
Altitudine centro: 385 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Paesi Bandiera Arancione
Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini

Comune di Montefiore Conca
Via Roma 3 - Montefiore Conca (RN)
Tel. +39 0541 980035

Montefiore Conca è un piccolo borgo dell'entroterra Riminese, in Emilia Romagna. Un tempo era un importante avamposto dei Malatesta, con una rocca che dominava, con la sua imponente mole, tutta la zona circostante.

Le origini del paese sono molto antiche e altrettanto oscure: la tradizione ne rintraccia le origini da Crustumium, che fu distrutta dal mare 3000 anni fa. Nel 1863 gli venne cambiato il nome in Montefiorito e solo nel 1917 venne rinominato in Montefiore. La tradizione fa risalire tale toponimo da un'antica famiglia ebrea della zona.

L'abitato è dominato dalla mole della Rocca, risalente alla metà del Trecento, ma recenti scavi archeologici hanno ipotizzato che questo complesso esistesse già nell'XI secolo. Sulla terrazza dell'ultimo piano si può ammirare il panorama che spazia dalle coste della Riviera romagnola fino alla Repubblica di San Marino.

A Montefiore è presente anche un santuario alla Madonna, la Cella di Bonora, che ogni anno viene visitata da migliaia di fedeli. Accanto alla bellezza del paesaggio, dei monumenti, in primo luogo la Rocca, c’è la possibilità di vivere gli antichi percorsi da utilizzare a piedi, a cavallo o in bicicletta. Sentieri che dalla località Pedrosa conducono a Gemmano e alle Grotte di Onferno passando per il torrente Ventena e rigogliosi boschi.

Montefiore è una meta da non perdere in qualunque stagione dell’anno: nell’inverno che imbianca le cime che lo circondano mentre il Presepe vivente sfila tra le mura trecentesche; a primavera quando la campagna fiorita si svela e i riti pasquali portano indietro nel tempo; in estate quando le piazze e il cortile della Rocca risuonano di musica e voci e le feste si susseguono, tra arte e spettacoli; nell’autunno con i profumi e i sapori della terra copiosi in quantità e qualità, tra cui le castagne e l’olio extravergine d’oliva.

Video di cattolicainfo

Altre destinazioni nelle vicinanze

Montegridolfo
Montegridolfo
Montegridolfo è posto al confine tra Emilia Romagna e Marche.
Rimini - 7.23 KM da Montefiore Conca
Monte Grimano Terme
Monte Grimano Terme
Il borgo di Monte Grimano Terme è situato sull’alta valle del Conca, al confine tra Marche ed Emilia Romagna.
Pesaro e Urbino - 11.37 KM da Montefiore Conca
Gradara
Gradara
Borgo situato nell'entroterra della riviera marchigiano-romagnola, poco distante dal mare e con un piacevole paesaggio collinare
Pesaro e Urbino - 14.27 KM da Montefiore Conca
Poggio Torriana
Poggio Torriana
Poggio Torriana è un comune sparso della Val Marecchia, in Emilia Romagna.
Rimini - 21.25 KM da Montefiore Conca
San Leo
San Leo
Il borgo di San Leo , al confine tra la Romagna e le Marche, fu definito da Umberto Eco “La più bella città d’Italia”.
Rimini - 21.42 KM da Montefiore Conca
Frontino
Frontino
Il borgo di Frontino sorge al cospetto del Monte di Carpegna, nelle Marche.
Pesaro e Urbino - 23.41 KM da Montefiore Conca

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Cornello dei Tasso - uno tra i borghi più belli d'Italia
Cornello dei Tasso - uno tra i borghi più belli d'Italia
Un piccolo e grazioso borgo tra le valli bergamasche - raggiungibile solo a piedi, un vero gioiellino da visitare!
By STEFANO PLATTI
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di