Nervi è un borgo in città, situato all'estrema periferia orientale di Genova, in Liguria
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Nervi

Capolungo e i Celti
Leggi di più

Borgo di Nervi
Comune di Genova
Provincia di Genova
Regione Liguria

Abitanti: 586.655 (10.000 nel borgo)
Altitudine centro: 19 m s.l.m.

Sito Unesco:
Genova: le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli

il Comune fa parte di:
Città d'Arte e Cultura CIDAC
Città e siti patrimonio mondiale Unesco

Aree naturali protette:
Parco naturale regionale del Beigua
Santuario per i mammiferi marini

Il borgo di Nervi è situato all'estrema periferia orientale del capoluogo genovese, dispone di un porto turistico, di una lunga scogliera sulla quale è stata costruita la lunga passeggiata intitolata ad Anita Garibaldi. Qui si trova la torre Gropallo (dal nome del marchese Gaetano Gropallo che l'acquistò a metà del XIX secolo) nota anche come "torre del fieno", per via del fieno bagnato che veniva bruciato sulla parte superiore della torre per produrre fumo e segnalare pericoli. La costruzione della torre è risalente alla metà del cinquecento. Il castello di Nervi fu costruito a protezione dell'approdo, attuale porticciolo alla foce del torrente Nervi, dove inizia la passeggiata a mare Anita Garibaldi. Le alture a ridosso del mare garantiscono a Nervi un clima particolarmente gradevole, soprattutto nei mesi tradizionalmente più rigidi.

L'origine della località si deve ad una colonia di celti che vi si stabilirono. L'ipotesi è avvalorata dal motto "NEAR AV INN" presente sullo stemma nerviese, che significherebbe "Luogo vicino al mare" e la cui storpiatura ha poi dato luogo all'attuale nome.

Il borgo di Capolungo è una località di Nervi, situato all'estrema propaggine orientale del comune di Genova, del quale fanno parte l'antica stazione ferroviaria di "Sant'Ilario", citata da Fabrizio De André nella celebre canzone "Bocca di Rosa", uno scalo per le barche con spiaggia in ciottoli annessa, e l'inizio della passeggiata di Nervi "Anita Garibaldi", che conduce al porticciolo di Nervi passando lungo il mare. Capolungo fu per molto tempo metà di turisti abbienti, soprattutto provienienti dal Nord-Est Europa e dalla Russia che venivano a svernare sulle coste Liguri nei periodi più freddi dell'anno ed anche per curare la tubercolosi, sperando negli influssi benefici dell'aria di mare ricca di iodio.

A completamento delle bellezze paesaggistiche e architettoniche, Nervi offre un importante e ricco polo museale ospitato, in maggior parte, nelle antiche ville che si trovano nei parchi storici del borgo. I visitatori possono, nell'arco di circa un chilometro, apprezzare le magnifiche collezioni di arte moderna e contemporanea della Città di Genova che vi sono esposte - dipinti, sculture, grafica, arredi e arti decorative - , oltre alla dimora-museo di Villa Luxoro con importanti oggetti d'arte antichi.

Video di DOC - Werbeagentur - Südtirol - Agenzia Pubblicitaria

Altre destinazioni nelle vicinanze

Boccadasse
Boccadasse
Boccadasse è un antico borgo marinaro della città di Genova, in Liguria.
Genova - 4.89 KM da Nervi
Camogli
Camogli
Camogli è un tipico borgo marinaro, in Liguria.
Genova - 9.88 KM da Nervi
Pegli
Pegli
Pegli è un borgo marinaro del ponente genovese, in Liguria.
Genova - 18.28 KM da Nervi
Sestri Levante
Sestri Levante
Sestri Levante è una delle ultime località affacciate ad oriente sul golfo del Tigullio, ad est di Genova, in Liguria.
Genova - 31.1 KM da Nervi
Gavi
Gavi
Il borgo di Gavi e il suo Forte si trovano in Piemonte.
Alessandria - 38.7 KM da Nervi
Celle Ligure
Celle Ligure
Celle Ligure è un piccolo borgo affacciato sul mare, disposto in un’armoniosa insenatura della Riviera Ligure di Ponente.
Savona - 39.17 KM da Nervi

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
La leggenda dell'amore di Bora
La leggenda dell'amore di Bora
La storia della nascita di Trieste è legata alla leggenda di Bora, figlia del dio Vento.
By Ivan Pisoni
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di