Il borgo di Scarperia, nel Mugello, è famoso per la produzione artigianale di coltelli.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Scarperia

Il borgo dei coltelli

A pochi chilometri da Firenze, tra il rincorrersi delle colline, gli alti cipressi, lo sfondo delle cime e dei passi, si estende il territorio del Mugello e della Val di Sieve. È un paesaggio di boschi che danno tartufi neri e funghi, e che invita alla scoperta delle pievi e dei borghi. Tra questi c’èScarperia: un paese dall’anima di ferro, appena ingentilita dalle pitture rinascimentali disseminate in palazzi e chiese, o dai versi poetici di Margherita Guidacci, che tanto amò questo borgo.
Qui tutto parla di ferri taglienti, cioè di “coltelli, cesoie e temperini”, la cui produzione assicurò fama agli artigiani locali, dal Medioevo fino a metà Settecento. Dall’umile coltello della mensa dei poveri alle preziose lame impugnate dai nobili, dal fedele utensile usato nel lavoro dei campi al pugnale come pegno d’amore o simbolo di fedeltà: tutta l’arte della coltelleria ha trovato a Scarperia il suo antro di Vulcano.
Il borgo, sorto come avamposto fiorentino lungo la viadi Bologna, è poi diventato importante mercato e luogo di sosta sfruttando la sua posizione. Ancora oggi è attraversato e diviso in due dalla strada che conduce a Bologna, intorno alla quale gli edifici hanno formato un tessuto urbano di forma vagamente rettangolare racchiuso da mura intervallate da torri quadrate. Il cuore dell’insediamento fortificato è il Palazzo dei Vicari, residenza di impianto trecentesco, severa e turrita sul lato rivolto verso la piazza, e fortezza sul retro.

Scopri gli altri borghi sulla guida Toscana - Borghi Da Amare

Altre destinazioni nelle vicinanze

Vinci
Vinci
Vinci, città natale di Leonardo, è situato sulle pendici del Montalbano, vicino Firenze.
Firenze - 41.46 KM da Scarperia
Brisighella
Brisighella
Il borgo medioevale di Brisighella, in Emilia Romagna, si stende sulle prime colline che da Faenza arrivano fino a Firenze.
Ravenna - 41.48 KM da Scarperia
Poppi
Poppi
Poppi è posto al centro del Casentino, in Toscana.
Arezzo - 44.38 KM da Scarperia
Castelfranco di Sopra
Castelfranco di Sopra
Castelfranco di Sopra è un borgo medievale posto sulle colline del Valdarno, in Toscana.
Arezzo - 44.67 KM da Scarperia
Raggiolo
Raggiolo
Raggiolo, in Toscana, è un borgo montano posto sulle pendici del Pratomagno.
Arezzo - 45.59 KM da Scarperia
Dozza
Dozza
Il borgo medievale di Dozza, noto per la maestosa Rocca Sforzesca, è considerato unico nel suo genere poiché sono i numerosi i dipinti che abbelliscono le facciate delle case, conferendo al borgo un aspetto caratteristico.
Bologna - 45.92 KM da Scarperia

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: il Panficato gigliese
Ricetta: il Panficato gigliese
Discepolo del panforte senese, il panficato è il dolce tipico di Giglio Castello che viene preparato con fichi secchi e noci e tanti altri prodotti tipici dell'isola
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di