Il centro storico di Melissa, tipico borgo feudale di origini antiche, si presenta con vicoli stretti e raggiungibili solo a piedi. Melissa sorge su un costone roccioso tra il Mar Ionio e il versante orientale della Sila Grande, in Calabria.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Melissa

Il miele che profuma di mare
Leggi di più

Borgo di Melissa
Comune di Melissa

Provincia di Crotone
Regione Calabria

Abitanti: 3.549
Altitudine centro: 256 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Borghi Autentici d'Italia
Bandiera Blu
Città del bio
Città del vino

Comune di Melissa
Via Provinciale - Melissa (KR)
tel: 0962835801/83520

Il borgo di Melissa sorge su un costone roccioso tra il Mar Ionio e il versante orientale della Sila Grande, in Calabria.
Il centro storico conserva le suggestive caratteristiche di un tipico borgo feudale, con viuzze strette e raggiungibili solo a piedi e i resti di un’imponente cinta muraria.

Melissa ha certamente origini antiche, risalenti forse alle colonizzazioni greche sulle coste ioniche e citate nelle “Metamorfosi” di Ovidio; il suo nome, dal greco “μέλισσα”, significa: “paese delle api e del miele”. La comunità, fin dall’epoca medievale fu soggetta al potere di vari feudatari: i De Micheli, di origine veneziana, i Campitelli e i Pignatelli.
La popolazione tentò più volte di ribellarsi contro gli ultimi due dominatori, che usurparono le loro terre e sulle quali i contadini rivendicavano i loro diritti.
Il malcontento continuò fino alla tristemente famosa data del 29 ottobre 1949, quando presso la contrada Fragalà, alcuni contadini cercarono di occupare le terre incolte; negli scontri con le forze dell’ordine 14 persone restarono ferite e 3 morirono sotto i colpi di arma da fuoco.

L’artista Ernesto Treccani, nel 1979, dedicò alla comunità di Melissa un monumento ai Caduti di Fragalà, per celebrare coloro che lottarono e si sacrificarono per i diritti del popolo melissese.

La visita del borgo di Melissa non può che cominciare con la suggestiva Chiesa di Santa Maria dell’Udienza, che molti devoti provenienti da tutta la provincia di Crotone credevano fosse in grado di fare miracoli. Proseguendo attraverso le vie del centro storico, si giunge alla Chiesa di San Francesco di Paola e poi alla Chiesa di San Giacomo Apostolo, la più antica del Borgo di Melissa. Merita sicuramente una visita anche il Vecchio Frantoio, il Museo del Vino "Palazzo Ferraro" e la Chiesa Madre di San Nicola Vescovo, situata al centro del borgo e considerata la chiesa più importante del Borgo di Melissa.

La tradizione agricola è parte integrante della cultura e della storia melissese, oltre che della sua economia. Per questo vale la pena visitare il Centro di Ricerca delle Lotte Contadine.

A Torre Melissa, lo sbocco sul mare del borgo, piacevole meta turistica e di relax, è possibile passeggiare lungo Via delle Palme, il nuovo lungomare, con le tipiche piante che danno il nome alla Passeggiata sul mare ed il caratteristico tratto in acciottolato.
Da questa via è possibile vedere la Torre Aragonese, detta anche Torre Merlata o Torrazzo. Durante il giorno o la sera si può sostare in Piazza Padre Pio, luogo di ritrovo della comunità, in particolare durante la stagione estiva, presso la quale vengono organizzati numerosi eventi e feste religiose, rendendolo un vero e proprio centro pieno di vita.

Melissa è infine ricca di prodotti tipici, come i pomodori secchi, le olive alla calce, il vino autoctono Melissa DOC e l'olio. Particolarmente gustosi sono anche i suoi piatti tipici: le melanzane ripiene, i maccheroni al ferretto con il sugo di capretto, la pitta cu maju, la sardella e i pipi e patati.

Video di Pagine Belle di Comunicando Leader

Altre destinazioni nelle vicinanze

Santa Severina
Santa Severina
Situato tra lo Ionio e la Sila, Santa Severina è un antico borgo medievale. Governato anticamente dai Normanni e successivamente dagli Svevi
Crotone - 19.99 KM da Melissa
Cerenzia
Cerenzia
Il borgo di Cerenzia, in Calabria, sorge a poca distanza dall'antica Acherontia. Sul suo nome e sulle sue origini storia e leggenda si confondono, conferendole un particolare fascino di mistero.
Crotone - 21.78 KM da Melissa
Caccuri
Caccuri
Arroccato su uno sperone, il cuore pulsante del borgo di Caccuri è il noto Castello. Il borgo si presenta con un intreccio di strade, ripide salite e discese, tra viuzze e costoni rocciosi.
Crotone - 22.9 KM da Melissa
San Giovanni in Fiore
San Giovanni in Fiore
Posto all'interno del Parco Nazionale della Sila, San Giovanni in Fiore offre ai turisti un centro storico affascinante, ricco di scorci e notevoli edifici
Cosenza - 28.76 KM da Melissa
Isola di Capo Rizzuto
Isola di Capo Rizzuto
Capo Rizzuto è una delle principali località balneari dell'isola con un offerta di itinerari di rara bellezza. Il borgo sorge su un promontorio che si stende sul mare caratterizzato dall'affascinante alternarsi di scogliere scoscese e selvagge, piccole
Crotone - 39.16 KM da Melissa
Camigliatello Silano
Camigliatello Silano
Camigliatello Silano, situato nel Parco Nazionale della Sila, è la più nota località turistica della Calabria.
Cosenza - 49.82 KM da Melissa

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di