Il borgo di Castroreale sorge sul colle Torace in Sicilia.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Castroreale

Il borgo del Re d'Aragona
Leggi di più

Borgo di Castroreale
Comune di Castroreale

Città Metropolitana di Messina
Regione Sicilia

Abitanti: 2.468
Altitudine centro: 394 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Unione Valle del Patrì

Comune di Castroreale
Piazza Pertini - Castroreale (Messina)
Tel. +39 090 9746087

Il borgo di Castroreale sorge sul colle Torace, un rilievo dei monti Peloritani nord-occidentali ai cui piedi, presso le sponde del torrente Longano, Gerone II re di Siracusa sconfisse i Mamertini nel 265 a.C. Un casale denominato Cristina o Crizzina risalente al periodo normanno-svevo costituì l'insediamento originario del centro. Le prime notizie storiche certe si rinvengono in un diploma datato 1324 con cui Federico III d'Aragona ordina la ricostruzione di un (preesistente) castello. L'abitato che si sviluppò intorno al fortilizio venne rinominato Castro (dal latino castrum = castello, fortezza) ed in seguito Castroreale (perché residenza preferita del re Federico III d'Aragona) e rimase sempre città demaniale accrescendo nel corso dei secoli la propria importanza, prosperità economica ed estensione territoriale grazie anche alla posizione strategica che rivestiva sia nel sistema di fortificazioni poste sul versante tirrenico a difesa della Piana di Milazzo che nel sistema dei collegamenti con i centri fortificati del litorale ionico, tramite i percorsi interni alla catena dei Peloritani.

All'economia del borgo di Castroreale contribuì fino alla fine del XV secolo un'attiva e numerosa comunità ebraica della cui sinagoga, ampliata nel 1487, resta solo un arco moresco collocato oggi alle spalle del Monte di Pietà.Il tessuto urbano è d'impronta medievale con strade e viuzze strette e ripide, lastricate con una caratteristica pavimentazione in pietra (jacatu nel dialetto locale), che si aprono su piazze-belvedere dalle quali si può godere dei molteplici panorami che si dispiegano tutt'intorno al paese. Meritano una visita il Duomo di Santa Maria Assunta, la Chiesa della Candelora e la Torre di Federico II.

Video di Davide Rappazzo

Altre destinazioni nelle vicinanze

Novara di Sicilia
Novara di Sicilia
Il borgo di Novara di Sicilia si trova al confine tra i monti nebrodi e i peloritani.
Messina - 11.7 KM da Castroreale
Milazzo
Milazzo
Milazzo, in Sicilia, è posta tra due golfi, quello omonimo a est e quello di Patti a ovest.
Messina - 13.72 KM da Castroreale
Montalbano Elicona
Montalbano Elicona
Il borgo di Montalbano Elicona in provincia di Messina, nel 2015 è stato proclamato il Borgo dei borghi, nota trasmissione della Rai.
Messina - 19.19 KM da Castroreale
Castiglione di Sicilia
Castiglione di Sicilia
Il borgo di Castiglione di Sicilia affonda le sue origini nell’Età del Bronzo.
Catania - 25.19 KM da Castroreale
Floresta
Floresta
Floresta, nel Parco dei Monti Nebrodi è famosa per la sua Provola, tra le eccellenze delle sue tradizioni. Con i suoi 1275 metri s.l.m. è il comune più alto della Sicilia.
Messina - 29.08 KM da Castroreale
Brolo
Brolo
Il borgo di Brolo è situato lungo la costa tirrenica, in Sicilia, e circondato dalla catena montuosa dei Nebrodi.
Messina - 34.28 KM da Castroreale

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Viaggio nella Valle dei Mocheni, la valle incantata del Trentino Alto Adige
Viaggio nella Valle dei Mocheni, la valle incantata del Trentino Alto Adige
Andiamo alla scoperta della Valle dei Mocheni, anche definita la Valle incantata. Un luogo dal fascino unico, nel cuore del Trentino Alto Adige.
By Redazione
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
Le sfogliatelle di Lama dei Peligni sono decisamente le dirette discendenti delle note sfogliatelle napoletane
By Redazione
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di