Castelnuovo Berardenga, in Toscana, sorge tra le colline del Chianti.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Castelnuovo Berardenga

Tra le colline del Chianti
Leggi di più

Borgo di Castelnuovo Berardenga
Comune di Castelnuovo Berardenga
 
Provincia di Siena
Regione Toscana

Abitanti: 9.097
Altitudine centro: 351 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Città del bio
Città del vino
Città slow
Bandiera arancione

Comune di Castelnuovo Berardenga
Via Garibaldi 4 - Castelnuovo Berardenga (SI)
Tel. 0577-3511

Castelnuovo Berardenga posto appena fuori da Siena, incastonato tra le fertili colline del Chianti e l’incredibile paesaggio delle crete senesi, sorge sui colli che separano il primo tratto della valle dell’Ombrone da quella del suo affluente Arbia.

Il nome deriva dalla Contea dei Berardenghi, che prese il nome da uno dei figli del conte Wuinigi (Giunigi) di Ranieri. Egli si chiamava Berardo e questo nome, ripetuto costantemente dai discendenti, diede poi il nome anche al territorio. Lo stipite, da cui ebbe nome la contea Berardenga, parte senza dubbio da quel Castelnuovo, fondato dalla Repubblica di Siena, come punto di sorveglianza del confine verso Firenze e Arezzo, dopo una delibera datata 26 luglio 1366. In quest'epoca la parte superiore del colle venne circondata di mura affidandone la direzione a Mino Dei di Siena (1373-1374). Del castello si conserva oggi una torre e poco più.

L'antica chiesa parrocchiale di San Giusto, situata poco lontano da Castelnuovo è rammentata molto tempo prima che fosse edificato il castello, tra le filiali della vicina antichissima pieve di Pacina, nota per le prime contese fra i senesi e gli aretini sui confini diocesani risalenti al secolo VII. Uno dei fatti che più colpisce, della sua storia medioevale, è il numero elevatissimo di castelli. Fra i tanti, merita menzione quello di Montalto, posseduto dai Berardenghi fin dal secolo IX. Le testimonianze insediative del medioevo non si limitano soltanto alle chiese, ai monasteri e ai castelli  ma accanto a queste costruzioni di impianto guerresco o religioso, sorsero ville fortificate e case signorili che precludevano all'incipiente rinascimento.

Altre destinazioni nelle vicinanze

Radda in Chianti
Radda in Chianti
Il territorio del borgo di Radda in Chianti in Toscana è interamente compreso nel Chianti Classico.
Siena - 18.73 KM da Castelnuovo Berardenga
Lucignano
Lucignano
Lucignano è un piccolo borgo della Val di Chiana, in Toscana.
Arezzo - 21.22 KM da Castelnuovo Berardenga
Trequanda
Trequanda
Il borgo di Trequanda, in Toscana, è situato al confine tra la Val d'Orcia e le Crete Senesi.
Siena - 21.97 KM da Castelnuovo Berardenga
Murlo
Murlo
Il borgo di Murlo, in Toscana, è un centro turistico per la presenza delle mura medievali, il museo e la cattedrale.
Siena - 22.67 KM da Castelnuovo Berardenga
Monteriggioni
Monteriggioni
Il borgo medievale di Monteriggioni fa parte della cosiddetta Montagnola Senese, in Toscana.
Siena - 23.13 KM da Castelnuovo Berardenga
Buonconvento
Buonconvento
Buonconvento è un piccolo borgo costruito sull’antico tracciato della Via Francigena, in Toscana.
Siena - 23.19 KM da Castelnuovo Berardenga

NOTA: le distanze espresse sono in linea d'aria.

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di