Bergamo Alta, il centro antico della città. Da Piazza Vecchia a Piazza del Duomo tra vicoli, portici, botteghe artigiane e locali storici. Tra torri, palazzi, musei, poi la Cattedrale, il Battistero, la Basilica di Santa Maria Maggiore

 
CERCA PER ZONA

L’antica Città Alta, come un antico borgo nel cuore di Bergamo
Wed, 24 Oct 2018

L’antica Città Alta, come un antico borgo nel cuore di Bergamo

Il più suggestivo degli approdi a Bergamo Alta è sicuramente l’ultracentenaria funicolare che da oltre centovent’anni collega la città bassa con la sua suggestiva e pittoresca parte alta.

In pochi minuti, dall’anima moderna della Bergamo bassa si sale al suo delizioso cuore storico, un autentico borgo museo. Situata su di un colle è detta anche Città Alta e conserva l’assetto delle sue antiche strade medievali.

Bergamo Alta - mura veneziane
Foto © Steffen Schmitz (Carschten) / Wikimedia Commons / CC BY-SA 4.0 

Racchiusa all’interno della cinta muraria, eretta nel XVI secolo durante la dominazione veneziana, è un intrico di cortili nascosti, vicoli, portici e botteghe artigiane.

Cuore della Bergamo antica è Piazza Vecchia, centro monumentale della città, impreziosita dalla Torre Civica che ogni sera, alle 22, batte i suoi suggestivi cento tocchi in memoria della chiusura delle porte della città, lungo le mura, durante la dominazione veneta.

Sempre su Piazza Vecchia si affacciano il Palazzo della Ragione, sede delle magistrature comunali, con trifore gotiche ed il loggiato rinascimentale sopra il quale c’è il finestrone in stile veneziano sormontato dal leone di San Marco, e Palazzo Nuovo, sede della Biblioteca Civica Angelo Mai; al centro della piazza, sorge la fontana Contarini, adorna di leoni scolpiti.

Bergamo Alta - Piazza Vecchia
  Foto di Andrj15 

A due passi da Piazza Vecchia sorge la bella Piazza Duomo, altro salotto della Città Alta, dove sono situati altri tesori tra cui il Duomo, dalla facciata ottocentesca e dai ricchi interni, con tele di Moroni, Tiepolo, Ricci e Previtali, risalenti al periodo compreso tra il XVI ed il XVIII secolo, e arredi settecenteschi. Del complesso del Duomo fa parte anche il Museo e Tesoro della Cattedrale. Sempre in Piazza del Duomo sorge il Battistero, piccolo edificio ottagonale, la Basilica di Santa Maria Maggiore, costruzione romanica del XII secolo, con l’interno impreziosito da dipinti, affreschi e sculture di Luca Giordano, del Talpino e del Cavagna, arazzi fiamminghi e toscani, un coro rinascimentale ligneo con tarsie su disegno del Lotto ed un confessionale barocco del Fantoni. Completa piazza Duomo la Cappella Colleoni, capolavoro dell’arte rinascimentale voluto da Bartolomeo Colleoni, condottiero italiano del XV secolo, nel ricordo della figlia Medea.

Bergamo Alta - Santa Maria Maggiore e Cappella ColleoniFoto Rollroboter 

Poi l’intreccio di vicoli, le antiche botteghe, i ristoranti storici e le deliziose pasticcerie dalle vetrine ricolme di goloserie, e ancora altri tesori della Bergamo antica, dal Museo Donizettiano a quello Civico di Scienze Naturali a quello Archeologico.

Imperdibile, in un tale tripudio di arte, storia e bellezza una sosta golosa in uno dei locali, che sia un ristorante, una vineria o una pasticceria.

Tra le prelibatezze locali ci sono i casoncelli alla bergamasca con burro, salvia e pancetta. Ottimo anche il salame bergamasco, dalla particolare grana grossa e, talvolta, aromatizzato con pepe, aglio e vino. Assaggi da cui non può mancare la classica polenta e osei dolce, tipica specialità bergamasca, costituita da polenta dolce ricoperta da pasta di mandorle gialla, decorata con uccelletti di cioccolata e marzapane.

Borghi da visitare se visitate Città Alta:

Notizie correlate

La Basilica di Superga: incantevole gioiello barocco
La Basilica di Superga a Torino, tra i migliori capolavori dell'architettura barocca, mausoleo di Casa Savoia, simbolo della vittoria piemontese sull'esercito francese che assediò la città.
By Nabil Morcos
Gubbio, il borgo antico e la patente dei matti
Vicoli, piazzette, palazzi medievali: Gubbio accoglie nel suo borgo antico di rara bellezza, immutato nei secoli. Un patrimonio da scoprire e un’insolita patente da conseguire
By Luciana Francesca Rebonato
Il fascino suggestivo della Ravenna bizantina
I capolavori bizantini a Ravenna, mosaici maestosi e variopinti, i quali rendono questa città tra i migliori e i più importanti centri della cultura e civiltà bizantina in Italia: la Basilica di San Vitale, e il caratteristico mosaico ravennate.
By Nabil Morcos
I capolavori medievali del centro storico di Parma
Il Duomo e il Battistero di Parma: capolavori in stile Romanico che anticipano il Gotico e il gusto rinascimentale, i quali rendono questa piazza tra le più belle d' Italia.
By Nabil Morcos
Gallipoli, la 'città bella' del Salento
Gallipoli, destinazione amata non solo per le sue spiagge iconiche quali Lido Pizzo, Punta della Suina e Baia Verde ma anche per la storia e il suo borgo antico
By Luciana Francesca Rebonato
Il quartiere di San Ferdinando, come un antico borgo nel cuore della Napoli antica
Il centro monumentale della Napoli antica, tra tesori d’arte e caffè storici, tra Piazza del Plebiscito e Palazzo Reale, da Castel Nuovo al Teatro San Carlo, dalla Galleria Umberto I al Gran Caffè Gambrinus, tra vicoli, piazzette, botteghe e locali.
By Luca Sartori

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Génépy, il liquore forte e deciso e dei borghi valdostani
Artemisia weber e artemisia glacialis. Sono le piantine di montagna d’alta quota che, insieme, danno origine al Génépy: un liquore dal sapore alpino, una prelibatezza da conoscere e saper preparare
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi