Cerca 'borgo medievale' tra i borghi, dove dormire, dove mangiare, dove comprare, cosa vedere o le notizie di e-borghi
 
CERCA PER ZONA

Cerca per parole chiave

Hai cercato: borgo medievale

Eventi

  • Presepe Vivente nel Borgo Antico
    Dal 24-12-2019
    Al 26-12-2019
    Zavattarello (PV)
    Mostre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-12-24 2019-12-26 Europe/Rome Presepe Vivente nel Borgo Antico Il 24 dicembre dalle ore 21.30. A seguire S. Messa con i figuranti in costume.
    Il 26 dicembre dalle ore 17.00.

    Il Presepe Vivente di Zavattarello celebra il Natale con una rappresentazione speciale, nella cornice del borgo medievale "Su di Dentro". Rievochiamo la nascita di Gesù omaggiandolo con la ricostruzione della vita della nostra valle com'era un tempo: all'interno delle case del Duecento, lungo le vie medievali, con gli attrezzi antichi ancora funzionanti del Museo "Magazzino dei Ricordi", torneremo insieme a rivivere il nostro passato. Caratteristica peculiare di questa rappresentazione è l'animazione, che consente una partecipazione attiva dei visitatori. Qui possono sentirsi davvero parte di questo mondo antico: chiunque può mangiare il pane appena sfornato, bere il vino novello, toccare la lana filata e il mantello delle pecore custodite nei recinti... Il borgo medievale che è dominato dal Castello Dal Verme è l'ambientazione delle decine di attività ricostruite durante il presepe vivente. Le scene trovano posto nella loro sede più consona: tra le vie e nelle case di un borgo duecentesco che ha conservata ancora intatta la propria urbanistica, caratterizzata da stradine tortuose. Qui si affacciano case in pietra locale di origine medievale, che i proprietari gentilmente aprono ai figuranti e ai visitatori: possiamo quindi trovare il panettiere che prepara focacce nell'antico forno del paese, un'osteria dentro una profumata cantina, il senatore romano con la sua famiglia in un palazzo nobiliare... Entrando in queste stanze e passeggiando per le vie, basta uno sguardo a rendersi conto di quanto poco sia cambiato l'aspetto originario di questo luogo.
    Zavattarello

    Il 24 dicembre dalle ore 21.30. A seguire S. Messa con i figuranti in costume.
    Il 26 dicembre dalle ore 17.00.

    Il Presepe Vivente di Zavattarello celebra il Natale con una rappresentazione speciale, nella cornice del borgo medievale "Su di Dentro". Rievochiamo la nascita di Gesù omaggiandolo con la ricostruzione della vita della nostra valle com'era un tempo: all'interno delle case del Duecento, lungo le vie medievali, con gli attrezzi antichi ancora funzionanti del Museo "Magazzino dei Ricordi", torneremo insieme a rivivere il nostro passato. Caratteristica peculiare di questa rappresentazione è l'animazione, che consente una partecipazione attiva dei visitatori. Qui possono sentirsi davvero parte di questo mondo antico: chiunque può mangiare il pane appena sfornato, bere il vino novello, toccare la lana filata e il mantello delle pecore custodite nei recinti... Il borgo medievale che è dominato dal Castello Dal Verme è l'ambientazione delle decine di attività ricostruite durante il presepe vivente. Le scene trovano posto nella loro sede più consona: tra le vie e nelle case di un borgo duecentesco che ha conservata ancora intatta la propria urbanistica, caratterizzata da stradine tortuose. Qui si affacciano case in pietra locale di origine medievale, che i proprietari gentilmente aprono ai figuranti e ai visitatori: possiamo quindi trovare il panettiere che prepara focacce nell'antico forno del paese, un'osteria dentro una profumata cantina, il senatore romano con la sua famiglia in un palazzo nobiliare... Entrando in queste stanze e passeggiando per le vie, basta uno sguardo a rendersi conto di quanto poco sia cambiato l'aspetto originario di questo luogo.

    | Scopri di più

  • La festa di Maria SS. della Catena
    03-05-2020
    Castiglione di Sicilia (CT)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-05-03 2020-05-03 Europe/Rome La festa di Maria SS. della Catena La festa si svolge ogni anno, ma tuttavia la processione con la patrona si svolge solamente ogni cinque anni, allorquando si svolgono i festeggiamenti solenni e la processione si muove lungo i vicoli del caratteristico borgo medievale.
    Ogni prima domenica di Maggio
    Castiglione di Sicilia

    La festa si svolge ogni anno, ma tuttavia la processione con la patrona si svolge solamente ogni cinque anni, allorquando si svolgono i festeggiamenti solenni e la processione si muove lungo i vicoli del caratteristico borgo medievale.
    Ogni prima domenica di Maggio

  • Infiorata
    31-05-2020
    Scarperia (FI)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-05-31 2020-05-31 Europe/Rome Infiorata L'ultima domenica di maggio Scarperia si riveste di fiori inaugurando una primavera tutta speciale. Le strade e le piazze del centro storico del paese vengono ricoperte di quadri floreali che rappresentano un tema comune. I disegni sono realizzati con i petali dei fiori, principalmente garofani, che cittadini, alunni e commercianti pazientemente spetalano la sera precedente. La realizzazione della festa vede la partecipazione di tanti cittadini. La preparazione dell'Infiorata ha inizio qualche tempo prima. Scelto il tema ed eseguito il disegno su carta, il soggetto viene riprodotto a gesso sulle pietre, nelle strade, nelle piazze. La sera precedente avviene la preparazione dei fiori, che vengono spetalati e la mattina seguente, giorno dell'Infiorata, avviene la stesura di uno strato di colla sul piano del disegno; in ultimo la paziente e accurata disposizione dei petali che offre per un giorno la visione di questo lavoro creativo. Le strade e le piazze del centro storico di Scarperia vengono coperte di opere dipinte utilizzando i colori disponibili in natura: le colorazioni dei garofani, le sfumature dei verdi e dei marroni delle foglie, creando una suggestiva ed inedita visione dell'antico borgo medievale. Per informazioni Pro Loco Scarperia 055 8468165 Ingresso Gratuito. Scarperia

    L'ultima domenica di maggio Scarperia si riveste di fiori inaugurando una primavera tutta speciale. Le strade e le piazze del centro storico del paese vengono ricoperte di quadri floreali che rappresentano un tema comune. I disegni sono realizzati con i petali dei fiori, principalmente garofani, che cittadini, alunni e commercianti pazientemente spetalano la sera precedente. La realizzazione della festa vede la partecipazione di tanti cittadini. La preparazione dell'Infiorata ha inizio qualche tempo prima. Scelto il tema ed eseguito il disegno su carta, il soggetto viene riprodotto a gesso sulle pietre, nelle strade, nelle piazze. La sera precedente avviene la preparazione dei fiori, che vengono spetalati e la mattina seguente, giorno dell'Infiorata, avviene la stesura di uno strato di colla sul piano del disegno; in ultimo la paziente e accurata disposizione dei petali che offre per un giorno la visione di questo lavoro creativo. Le strade e le piazze del centro storico di Scarperia vengono coperte di opere dipinte utilizzando i colori disponibili in natura: le colorazioni dei garofani, le sfumature dei verdi e dei marroni delle foglie, creando una suggestiva ed inedita visione dell'antico borgo medievale. Per informazioni Pro Loco Scarperia 055 8468165 Ingresso Gratuito.

  • Palio dei Terzieri
    Dal 18-07-2020
    Al 26-07-2020
    Montecassiano (MC)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-18 2020-07-26 Europe/Rome Palio dei Terzieri Tutto il paese si rituffa magicamente nel Medioevo e riscopre l'antico e il caratteristico borgo medievale con costumi, danze, spettacoli, giochi, teatrini, mercatini e pietanze dell'epoca, da assaporare nelle tre rispettive taverne dei terzieri "San Nicolò", "San Salvatore" e "San Michele". La competizione fra i tre diversi terzieri prevede giochi e sfide varie fra cui, nella serata finale, la giostra dei cavalieri al termine della quale, in Piazza Giacomo Leopardi, verrà assegnato il Palio e decretato il terziere vincitore. Montecassiano

    Tutto il paese si rituffa magicamente nel Medioevo e riscopre l'antico e il caratteristico borgo medievale con costumi, danze, spettacoli, giochi, teatrini, mercatini e pietanze dell'epoca, da assaporare nelle tre rispettive taverne dei terzieri "San Nicolò", "San Salvatore" e "San Michele". La competizione fra i tre diversi terzieri prevede giochi e sfide varie fra cui, nella serata finale, la giostra dei cavalieri al termine della quale, in Piazza Giacomo Leopardi, verrà assegnato il Palio e decretato il terziere vincitore.

  • Giostra del Saracino
    15-08-2020
    Sarteano (SI)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-15 2020-08-15 Europe/Rome Giostra del Saracino Manifestazione documentata sin dal 1583. Torneo medievale in cui cinque cavalieri, rappresentanti le cinque contrade del borgo, si sfidano nella piazza principale del paese. Imbracciata un'asta, i cavalieri devono infilare un anello posto sopra lo scudo di un busto girevole detto Buratto, rappresentante il Saraceno invasore. Vince il giostratore che, dopo cinque batterie, dette Carriere, ha preso più anelli. Suggestivo è il corteo che si snoda per le vie del paese nel primo pomeriggio, con abiti medievali molto eleganti. Sarteano

    Manifestazione documentata sin dal 1583. Torneo medievale in cui cinque cavalieri, rappresentanti le cinque contrade del borgo, si sfidano nella piazza principale del paese. Imbracciata un'asta, i cavalieri devono infilare un anello posto sopra lo scudo di un busto girevole detto Buratto, rappresentante il Saraceno invasore. Vince il giostratore che, dopo cinque batterie, dette Carriere, ha preso più anelli. Suggestivo è il corteo che si snoda per le vie del paese nel primo pomeriggio, con abiti medievali molto eleganti.

  • Festa del borgo medievale
    20-09-2020
    Pietramontecorvino (FG)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-20 2020-09-20 Europe/Rome Festa del borgo medievale Pietramontecorvino

  • I Giochi de le Porte
    27-09-2020
    Gualdo Tadino (PG)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-27 2020-09-27 Europe/Rome I Giochi de le Porte Nei tre giorni del palio Gualdo Tadino s'immerge interamente in un'atmosfera medievale, facendo rivivere l'antico palio di San Michele Arcangelo, patrono del borgo. Per l'occasione, le vie si tingono dei colori delle quattro porte: San Benedetto (torre gialla in campo blu), San Donato (torre gialla in campo bianco), San Facondino (torre gialla in campo verde) e San Martino (torre gialla in campo rosso), le quali si contendono il Palio ed il privilegio di bruciare l'effigie della Bastola, la strega, antica nemica di Gualdo, a cui è stato attribuito il terribile incendio che distrusse il borgo. Gualdo Tadino

    Nei tre giorni del palio Gualdo Tadino s'immerge interamente in un'atmosfera medievale, facendo rivivere l'antico palio di San Michele Arcangelo, patrono del borgo. Per l'occasione, le vie si tingono dei colori delle quattro porte: San Benedetto (torre gialla in campo blu), San Donato (torre gialla in campo bianco), San Facondino (torre gialla in campo verde) e San Martino (torre gialla in campo rosso), le quali si contendono il Palio ed il privilegio di bruciare l'effigie della Bastola, la strega, antica nemica di Gualdo, a cui è stato attribuito il terribile incendio che distrusse il borgo.

  • Marché Au Fort
    11-10-2020
    Bard (AO)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-10-11 2020-10-11 Europe/Rome Marché Au Fort Il Marché au Fort é la grande vetrina dedicata alle eccellenze della produzione enogastronomica della Valle d'Aosta. L'evento, che si svolgerà tra le suggestive mura del Borgo medievale e del Forte di Bard è la più importante rassegna enogastronomica dedicata ai prodotti e alle specialità della tavola della piccola regione alpina. La manifestazione abbraccerà gli angoli più caratteristici del Borgo medievale di Bard e del Forte, a partire dalle ore 9.30 sino alle 18.00. I visitatori potranno incontrare nel mercato i produttori e acquistare le specialità del territorio e saranno coinvolti in degustazioni e percorsi guidati. Bard

    Il Marché au Fort é la grande vetrina dedicata alle eccellenze della produzione enogastronomica della Valle d'Aosta. L'evento, che si svolgerà tra le suggestive mura del Borgo medievale e del Forte di Bard è la più importante rassegna enogastronomica dedicata ai prodotti e alle specialità della tavola della piccola regione alpina. La manifestazione abbraccerà gli angoli più caratteristici del Borgo medievale di Bard e del Forte, a partire dalle ore 9.30 sino alle 18.00. I visitatori potranno incontrare nel mercato i produttori e acquistare le specialità del territorio e saranno coinvolti in degustazioni e percorsi guidati.

Scopri tutti gli eventi nei borghi
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di