Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna - Cosa vedere a Chiusi - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il nome deriva dalla descrizione di Plinio il vecchio del mausoleo di Porsenna, il leggendario sepolcro del sovrano etrusco del borgo di Chiusi, protetto da un labirinto.

 
CERCA PER ZONA

Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Cosa vedere a Chiusi, Siena

  • Piazza Duomo, 2, Chiusi (SI)
  • 0578226490

Il Museo Diocesano della Cattedrale custodisce i reperti archeologici e le opere d'arte provenienti dal territorio diocesano, databili dal II secolo al XX secolo, organizzati su tre piani e divisi in quattro sezioni, come ad esempio reperti provenienti dalle catacombe di Santa Mustiola e Santa Caterina; frammenti di un ciborio proveniente dalla scomparsa basilica di Santa Mustiola; due reliquiari a cofanetto (XV secolo) in legno ed avorio, realizzati dalla bottega degli Embriachi; 21 codici miniati (XV secolo), provenienti dall'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, decorati da pittori come Sano di Pietro, Francesco di Giorgio Martini e Liberale da Verona, commissionati nel 1456 da Francesco della Ringhiera, abate generale dell'Ordine Olivetano.

Il percorso prosegue con la visita del cosiddetto Labirinto di Porsenna: si tratta di una serie di cunicoli sotterranei etruschi (V secolo a.C.), che in gran parte si snodano sotto il Duomo, collegati con la superficie attraverso pozzi, successivamente interrati. Il nome del labirinto deriva dalla descrizione di Plinio il vecchio del mausoleo di Porsenna, il leggendario sepolcro del sovrano etrusco protetto, secondo gli storici latini, da un labirinto. Più probabilmente si tratta del sistema di approvvigionamento idrico, scavato dagli etruschi in epoca arcaica. Il sistema è particolarmente vasto ed ingegnoso, scavato nella duttile pietra arenaria, per una profondità massima di 25 metri circa. Il sistema è composto da un fitta rete di passaggi, larghi in media un metro ed alti da due a cinque metri, talvolta rinforzati da blocchi di pietra. Vi si incontrano cisterne e piccoli bacini per raccogliere l'acqua, sia tramite infiltrazione, che con falde. Il labirinto conduce fino ad una grande cisterna etrusco-romana (I secolo a.C.) e alla salita sulla torre campanaria (XII secolo) a 24 metri di altezza.

Dal museo inizia la visita per la catacomba di Santa Mustiola, per quella più piccola Santa Caterina d'Alessandria e la cattedrale paleocristiana (VI secolo).

Contatta ora Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Chiusi

Eventi a Chiusi

Cosa vedere nei dintorni

Concattedrale di San Secondiano
La Concattedrale di San Secondiano è il duomo del borgo di Chiusi. Si caratterizza per il suo campanile isolato, sotto al quale si trova una piscina romana del I secolo a.C.
Via Porsenna, 89, Chiusi (SI)
0.03 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Museo Archeologico Nazionale di Chiusi
Con il biglietto del Museo Archeologico di Chiusi si possono anche visitare la tomba del Leone, la tomba della Pellegrina e, su prenotazione, la tomba della Scimmia.
Via dei Longobardi, 291, Chiusi (SI)
0.05 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Chiesa di San Martino in Foro
La Chiesa di San Martino in Foro del borgo di Sarteano in Toscana, sorgeva nella piazza principale del paese, di fronte al palazzo comunale.
Costa Vallepiatta, 1, Sarteano (SI)
6.90 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona
Il Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona documenta le varie fasi del popolamento umano nel territorio che gravita intorno al Monte Cetona, a partire dal Paleolitico fino alla fine dell’Età del Bronzo.
Palazzo Comunale, Via Roma, 37 , Cetona (SI)
6.97 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Museo Archeologico di Sarteano
Il Museo Archeologico di Sarteano, in Toscana, è ospitato nelle sale del cinquecentesco palazzo Gabrielli.
Via Roma, 24, Sarteano (SI)
7.00 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Fortezza di Sarteano
La fortezza di Sarteano, in Toscana, è una costruzione cinta da doppia cerchia di mura con il maschio quadrato e torri rotonde ai lati.
Via del Forte, 57, Sarteano (SI)
7.21 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Collegiata di San Lorenzo
La collegiata di San Lorenzo di Sarteano in Toscana risale agli inizi del XIII secolo.
Piazza S. Lorenzo, 1, Sarteano (SI)
7.29 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
TrasiMemo – Banca della Memoria del Trasimeno
Il TrasiMemo si trova all’interno di Palazzo Baldeschi a Paciano, in Umbria.
Via Francesco Mario Sensini, 59, Paciano (PG)
9.95 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna
Chiesa di Sant'Andrea
La chiesa di Sant'Andrea si trova a Castiglioncello del Trinoro, nei pressi di Sarteano in Toscana.
Via di Mezzo, 2, località Castiglioncello del Trinoro, Sarteano (SI)
11.33 Chilometri da Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna

Piú letti del mese

Conoscete Oriolo, la 'Matera calabrese'?
Conoscete Oriolo, la 'Matera calabrese'?
Alla scoperta di un piccolo borgo medievale in provincia di Cosenza che non ha nulla da invidiare alla Città dei Sassi
By Redazione
Ricetta: la paella algherese
Ricetta: la paella algherese
Un'ottima rivisitazione sarda di un primo piatto tipico spagnolo
By Redazione
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Tanti grandissimi personaggi del passato hanno soggiornato nella 'perla del Lago di Como'. Ecco chi erano...
By Joni Scarpolini
Arnosto, il villaggio delle fiabe che vuole diventare una splendida realtà turistica
Arnosto, il villaggio delle fiabe che vuole diventare una splendida realtà turistica
Ai piedi delle Alpi Orobiche c'è un piccolo borgo in pietra che entro il prossimo anno diventerà un centro di promozione e animazione culturale
By Redazione
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Bomarzo come Giza: alla scoperta della piramide nascosta
Nel Parco dei Mostri, vicino al borgo laziale, tra le gigantesche sculture mitologiche sorge un reperto dalla provenienza ancora misteriosa...
By Redazione
Ad Arrone arriva la realtà aumentata
Ad Arrone arriva la realtà aumentata
Il borgo medievale umbro si apre al turismo multimediale, un progetto innovativo che permetterà ai visitatori di ripercorrere la storia del paesino attraverso tecnologie avanzate e l'ausilio di una app
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi